Prosegue la collaborazione tra Regione Toscana e Grosseto Fiere, approvato dalla giunta regionale il protocollo d’intesa.
Marras: “Continuiamo a lavorare per promuovere le nostre produzioni ed educare alla sostenibilità, la Maremma capitale dell’agroalimentare toscano”.

Grosseto: “Grosseto Fiere è una realtà importante che s’impegna nella valorizzazione delle produzioni del territorio. Il suo ruolo dovrà crescere nel panorama nazionale e internazionale come vetrina dell’agroalimentare toscano e polo di promozione. La collaborazione con la Regione Toscana, avviata lo scorso anno e sancita oggi

con un protocollo d’intesa, rafforza le competenze già espresse e costituisce una delle basi di sviluppo - commenta Leonardo Marras, candidato alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale Toscana 14 -. Il futuro concreto e possibile è l’organizzazione al Madonnino di un appuntamento stabile, di respiro internazionale, sui temi della qualità e tipicità dei prodotti agricoli e agroalimentari toscani, dell’educazione alimentare e della biodiversità”.

“La Maremma deve diventare capitale del distretto agroalimentare, ci siamo dati questo obiettivo e lavoriamo giorno dopo giorno per  renderlo concreto - prosegue Marras –, Grosseto Fiere sarà uno strumento che accompagnerà questo progetto e il Madonnino la sede di una fiera che racconta la nostra terra al mondo.”