Orbetello: << La mia sarà una candidatura di squadra, dove io farò da portavoce del gran lavoro e di tutte le cose messe in cantiere, in questi anni, da tutti i sindaci di centro destra del territorio che sono stato chiamata a rappresentare alle prossime elezioni politiche del 4 marzo.>> Comincia con queste parole la corsa nel collegio uninominale (Grosseto-Elba-Livorno) del senato di Roberto Berardi, assessore ai lavori pubblici nel Comune di Orbetello e rappresentante di Forza Italia sul territorio grossetano da tanti anni.

Alla presenza di gran parte dei sindaci dell’area di centro destra della Maremma, Berardi si è presentato insieme al candidato grossetano al collegio uninominale della Camera, Mario Lolini, per intraprendere un percorso che sarà senz’altro positivo: << Tanti mi chiedono notizie sul mio arrivo nel mondo della politica – dice Berardi – ed io rispondo che forse era il destino che mi ritrovassi in questo ruolo. Sono nato in un podere di campagna, a Fonteblanda nel Comune di Orbetello, dove sulla facciata dell’edificio campeggia la scritta “Labor Omnia Vincit”, quel lavoro che sarà uno degli elementi fondamentali a cui punterà la mia avventura politica. Il resto lo ha fatto la passione per la politica ereditata dalla famiglia che, già a  dodici anni, mi ha visto presente alle riunioni del partito socialista dove accompagnavo mio padre.  Proprio il lavoro sarà al centro della mia attività politica, puntando forte sull'occupazione continuando il filone del gran lavoro che tanti altri amministratori pubblici di centro destra stanno facendo per le loro comunità proprio sul tratto di costa toscana, tra Grosseto e Livorno, che sono chiamato a rappresentare alle prossime elezioni. >>