Fabrizio Rossi - Roma2.JPGIl candidato nel listino proporzionale per il partito Fratelli d’Italia nel Collegio al Senato della Repubblica Toscana 2, Fabrizio Rossi era presente domenica 18 febbraio a Roma è ha firmato il “Patto con l’Italiani”. Un Atto con tanto di firma e giuramento solenne, fortemente voluto da Giorgia Meloni, leader del partito Fratelli d’Italia. 

Roberto Berardi.jpgRoberto Berardi: "I fondi arrivano, non a caso, a 15 giorni dal voto"

Orbetello: "Domenica 18 febbraio, a pochi giorni dal voto, spunta la notizia dello stanziamento da parte del ministero dell’Ambiente di 32 milioni di euro per la bonifica della laguna di Orbetello. Un'ottima notizia per il Comune dove sono assessore ai Lavori pubblici, una notizia attesa e sperata.

movimento 5 stelle.jpgGrosseto: Il Movimento è antifascista e lo ha sempre dimostrato, ma è anche un movimento serio che non prende in giro i cittadini. Abbiamo presentato una proposta di delibera. La sinistra “brontolona” impari da noi come si scrivono gli atti in consiglio, almeno qualche volta. Il Movimento 5 stelle Grosseto reagisce con decisione alle critiche ricevute in seguito al voto di astensione dato alla mozione sugli spazi pubblici presentata dalla sinistra.

simbolo nuovo fratelli d'italia.JPGFratelli d’Italia lancia la sfida Fintech VS Credit Crunch

Castiglione della Pescaia: Una parte della politica che, personalmente la definirei con la “p” minuscola per non dire altro… ha deciso di far morire a tavolino la piccola e media impresa che, attraverso il credit crunch (stretta creditizia) si è vista nell’impossibilità di rinnovarsi e soprattutto di investire.

movimento 5 stelle.jpgGrosseto: Cosa significa essere fascisti oggi? Per quanto si affanni il nostro Sindaco nel dichiararsi “democratico, moderato, liberista, detestatore profondo di ogni forma di violenza fisica e psicologica, di qualunque tipologia di sopraffazione a qualsiasi titolo e contro ogni sorta di totalitarismo a discapito della libertà individuale in ogni sua modalità, forma ed espressione”, alla prova dei fatti invece “sua maggioranza” dimostra di essere, sia direttamente che indirettamente (chi tace acconsente)  esattamente l’opposto.

potere al popolo.jpgFollonica: Purtroppo anche le cronache degli ultimi giorni sono state riempite da notizie su casi inerenti il femminicidio. Pamela, Jessica, Gianna, Paola, Barbara... Pensate ad un nome a caso ed a quello corrisponderà il nome di una vita spezzata per mano di uomini violenti e malati che si credono padroni di disporre anche dei destini e delle vite altrui.

logo ISGREC.pngGrosseto: L’Isgrec – Istituto Grossetano della Resistenza e dell’Età Contemporanea - esprime sconcerto e preoccupazione di fronte all’evoluzione del dibattito pubblico a seguito del rigetto della delibera presentata questa settimana da alcuni consiglieri comunali, che aveva come finalità quella di favorire l’applicazione delle disposizioni costituzionali e legislative sul divieto di attività apologetiche verso regimi e ideologie autoritari, e sulla natura democratica delle nostre istituzioni.

Olga Ciaramella.jpegPromuoviamo l’utilizzo della bicicletta: Olga Ciaramella, candidata capolista al Senato, collegio plurinominale Toscana 2

Grosseto: Abbiamo di fronte grandi sfide. Una di queste riguarda l’ambiente e la diminuzione dell’inquinamento climatico. Ho incontrato il presidente di Fiab Grosseto, Angelo Fedi, che mi ha parlato di un progetto della sua associazione dal titolo emblematico, “La dieta del traffico”.

Domani a Capalbio e Roccastrada.

Grosseto: "Martedì 20 febbraio andrò in un luogo speciale: Ponte Tura, in una località cara ai grossetani, la Steccaia". Così Leonardo Marras parlando dei prossimi appuntamenti elettorali. "Nel primo pomeriggio alle 15:30 - dice - mi incontrerò con due persone speciali, un grande architetto maremmano. Giuseppe Chigiotti, e il presidente del consiglio regionale Eugenio Giani.

Olga Ciaramella, candidata al Senato: «A Roma il mio impegno per la scuola contro il concreto rischio chiusura di tanti dei nostri edifici in Maremma»

Grosseto: "La scuola - spiega Olga Ciaramella - è da sempre uno dei punti cardine del mio impegno, prima come cittadina e adesso come amministratore in Consiglio comunale e provinciale. Un impegno che sono pronta a portare anche a Roma, in Senato, se possibile con ancor più forza in una situazione di emergenza come quella che stiamo vivendo.

simbolo nuovo fratelli d'italia.JPGLa Fintech VS Credit Crunch

Di Gaia De Gregori

Castiglione della pescaia: ''Una parte della politica che, personalmente la definirei con la “p” minuscola per non dire altro… ha deciso di far morire a tavolino la piccola e media impresa che, attraverso il credit crunch (stretta creditizia) si è vista nell’impossibilità di rinnovarsi e soprattutto di investire.

Antonio Natali e Valerio Fusi si confrontano sul ruolo e sul futuro della cultura a Grosseto insieme a Massimo Borghi, candidato alla camera per liberi e uguali, la lista capeggiata dal presidente del Senato Pietro Grasso.

Grosseto: Lunedì 19 Febbraio presso la sala Pegaso in piazza Dante a Grosseto, a partire dalle ore 17:00 il comitato elettorale provinciale di Liberi e Uguali organizza un'iniziativa pubblica dal titolo "Cultura e arte come fondamenti della società."

Mugnai: «Il centrodestra unito sa governare: il Golfo voti il cambiamento».

Follonica: La vera sfida è conquistare consensi nei Comuni che da decenni sono nelle mani ingenerose del centrosinistra. E un altro passo è stato fatto: venerdì sera a Follonica la sala del ristorante Piccolo Mondo era piena, con la folla pronta a conoscere i candidati del partito alla Camera e al Senato. C'erano Stefano Mugnai, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale e candidato al collegio plurinominale della Camera assieme alla grossetana Elisabetta Ripani, e l'orbetellano Roberto Berardi e Giancarlo Sangaletti, candidati al Senato.

Follonica: Incontro pubblico con la candidata alla Camera dei Deputati Caterina Orlandi per parlare del Programma Scuola in previsione delle prossime elezioni politiche.

L'incontro si svolgerà mercoledì 21 febbraio alle 17:30 al Bar Gelateria Pagni  in Piazza a Mare a Follonica.

Massa Marittima: "Abbiamo fatto nostra la richiesta di informazioni e atti in merito ad alcune voci di bilancio, presentata da Mauro Lorenzini membro del CdA Falusi e iscritto al nostro Partito perché riteniamo che chi ha ruoli nella Pubblica Amministrazione non possa sottrarsi al dovere di informazione". Così Luciano Fedeli e Marco Barzanti per la segreteria del PCI Federazione di Grosseto.
"La prima richiesta - si legge nella nota - fera stata avanzata a fine novembre 2017 ed è stata ignorata dal presidente Poli perché errata o incompleta e solo il 31 gennaio Lorenzini ne è stato verbalmente informato.

logo-liberi-e-uguali-con-pietro-grasso.jpgFirenze: Ci vuole davvero coraggio ad annunciare, dopo anni di chiacchiere e di capriole progettuali sempre finalizzate a fare gli interessi di SAT, l'arrivo dei soldi per la messa in sicurezza dell'Aurelia.

movimento 5 stelle.jpgFollonica: Il 21 febbraio alle ore 17.30 appuntamento al Bar Pagni in Piazza a Mare per parlare del futuro della scuola italiana secondo il Programma del Movimento 5 Stelle. Nell’occasione verrà presentata Caterina Orlandi candidata per la camera dei deputati alla cittadinanza follonichese.

Pubblico.jpegIncontro a Magliano in Toscana con Leonardo Marras,Vittorio Bugli assessore ai rapporti con gli Enti locali della Regione Toscana e Paola Caporossi, direttrice di Fondazione Etica.

"Il tema dei piccoli comuni deve tornare al centro dell'agenda nazionale e mi assegno il compito di difendere queste piccole realtà su cui si è costruita l'Italia." - lo ha detto Leonardo Marras, candidato alla Camera dei Deputati nel collegio 14 all'incontro che si è svolto a Magliano in Toscana con la partecipazione di Vittorio Bugli, assessore ai rapporti con gli Enti locali della Regione Toscana e Paola

IMG_1488.JPGdi Franco Ferretti

Grosseto: Lo aveva dichiarato alcune settimane fa, all’inizio della campagna elettorale per le prossime elezioni politiche del quattro marzo, la leader del partito Fratelli d’Italia Giorgia Meloni che avrebbe promosso il così detto “Patto con gli Italiani”, “Anti Inciucio” e anti cambio di “casacca” nel caso i candidati di Fratelli d’Italia fossero stati eletti al Parlamento Italiano.