Castiglione della Pescaia: "Come commerciante e consigliere comunale - scrive Massimiliano Palmieri - mi sento in dovere di intervenire sulle problematiche del turismo. Ormai  - dice Palmieri - sono diversi anni che il paese ha avuto una tendenza negativa, oggi è molto più accentuata, credo che dal momento che ne parliamo sui social, debba essere il momento propizio per iniziare il cambiamento di tendenza.

On. Elisabetta Ripani (Forza Italia) 2.jpegGrosseto: “Sui vaccini la situazione che si è creata è paradossale”. A dirlo è l’onorevole Elisabetta Ripani di Forza Italia, che continua: “Quando la senatrice pentastellata Paola Taverna racconta della processione a casa del cugino malato per contagiarsi e paragona i vaccini ai “marchi delle bestie”, quando una mamma si vanta sui social di aver falsificato i documenti delle vaccinazioni del figlio, l'evoluzione umana scompare in un soffio”.

Roccastrada Palazzo comunale.jpgIl sindaco Francesco Limatola e l’assessore all’ambiente Emiliano Rabazzi chiedono un confronto all’azienda.

Roccastrada. “Il Comune di Roccastrada non si fa prendere in giro da Sei Toscana e non accetta l’applicazione immediata del Decreto Dignità, che non ci piace perché disincentiva le forme di lavoro a tempo determinato e non incentiva quelle a tempo indeterminato e che, tuttavia, entrerà in vigore per i contratti a tempo determinato dal 1° novembre.

follonica-palazzo-comune-2.JPG‘C’è molta preoccupazione per le sorti dei lavoratori’

Follonica: “Siamo fortemente preoccupati sia per la sorte dei lavoratori che per la qualità del servizio”. A dirlo è Andrea Benini, sindaco di Follonica che interviene sulla sorte dei lavoratori di Sei Toscana. “Di fatto le condizioni di lavoro peggioreranno inevitabilmente” prosegue Benini che ieri ha incontrato le Rappresentanze sindacali.

5 stelle.jpgIl M5S destina i gettoni di presenza dei Consiglieri Comunali per soddisfare le necessità delle associazioni di volontariato presenti sul territorio.

Castiglione della Pescaia: “I Consiglieri Comunali Gianni Massai, Paolo Lippi e la ex Consigliera Benedetta Mazzini hanno destinato i soldi percepiti dai gettoni presenza a l’acquisto di 5 sedie a rotelle destinate alla Misericordia di Buriano” così apre un comunicato del Movimento 5 Stelle Castiglione della Pescaia, che continua“.

rossi fabrizio.jpgAnche Istia, Casalecci, Roselle, Commendone e San Martino hanno lo stesso problema.

Grosseto: “Disagi, disagi e ancora disagi per i cittadini del comune di Grosseto. Solamente nell’ultimo mese, non c’è giorno che non si registri una rottura o un problema per le condutture dell’acqua”. A dirlo è Fabrizio Rossi, portavoce provinciale di Fratelli d’Italia Grosseto.

ato.jpgArezzo: “Nel seguire costantemente lo stato del servizio di raccolta rifiuti in tutti i Comuni di ATO Toscana Sud, raccogliendo le rimostranze per i disservizi pervenute in questi giorni da parte di numerose Amministrazioni comunali”, così la nota ATO Toscana Sud a firma del direttore generale Paolo Diprima,

Grosseto: "Sull’inceneritore di Scarlino il centrosinistra continua a commettere errori - sostiene il deputato di Forza italia Elisabetta Ripani - andando contro la volontà della popolazione e le sentenze emesse in questi anni che hanno sempre confermato le tesi dei contrari all’impianto.

Ho depositato un’interrogazione rivolta ai ministri dell’Ambiente, Sergio Costa, della Salute, Giulia Grillo, e del Lavoro, Luigi Di Maio, per sapere se il Governo è a conoscenza di tutta la vicenda legata all’inceneritore di Scarlino e se ci sono azioni in programma rivolte alla tutela della salute della popolazione e dell’ambiente.

Logo PCI.pngDichiarazione della Segreteria Provinciale del PCI di Grosseto

Grosseto: “A 250 lavoratori, non verrà rinnovato il contratto da Sei Toscana. Dare la responsabilità al decreto dignità dei mancati rinnovi significa non voler raccontare la verità ai cittadini. I mancati rinnovi purtroppo sono dovuti al fatto che i lavoratori avendo perso ogni diritto con i governi PD e Renzi erano e sono più deboli e ricattabili nell'accettare contratti precari senza stabilizzazione”. A dirlo è la Segreteria Provinciale del PCI Grosseto.

anci toscana.jpg"Decisione gravissima, la norma va cambiata". I sindaci pronti a diffidare il governo

Firenze:  Anche Anci Toscana si mobilita per scongiurare il blocco del "Bando periferie", che riguarda importanti progetti di riqualificazione per 96 città, con un finanziamento di due miliardi di euro. 

castiglione della pescaia panoramica.JPGCastiglione della Pescaia: “Pur di cavalcare l’onda del successo, «imprenditori» turistici improvvisati hanno dimostrato di essere disposti a tutto” A dirlo è Gaia De Gregori di Fratelli d’Italia – Castiglione della Pescaia che continua così: “E non è vero che accade o è accaduto solo a Castiglione e, il tutto si traduce con meno pernottamenti, meno lavoro per le strutture ricettive, per i ristoranti e per i commercianti e, per chiunque viva di turismo con notevoli ricadute sia in termini economici che occupazionali”.

sei toscana.jpgNardi e Ferretti: “45 stabilizzazioni da parte di Sei Toscana non bastano. No al ricorso alle cooperative per abbattere il costo del lavoro. L’azienda stessa dichiara un deficit di 200 operatori. 464 interinali ben oltre il 18% previsto dal Ccnl”

Grosseto: “A seguito dell'incontro di martedì con la direzione aziendale di Sei Toscana – sottolineano Simonetta Poggiali (Fp Cgil Toscana), Francesco Nardi (Fp Grosseto), Andrea Ferretti (Nidil Grosseto) e Thomas Borromeo (Nidil Siena) - esprimono forte perplessità sulle risposte date in occasione del confronto.

Grosseto: "Finalmente il Giuntini/PD pensiero si sono espressi facendo quadrato intorno al presidente Poli - si legge nella nota della Segreteria PCI Federazione di grosseto -. Ed il sindaco non risparmia commenti. Il PCI non la pensa però come il primo cittadino e ribatte punto per punto le dichiarazioni rilasciate alla stampa.

Castiglione della Pescaia: "La Lega di Castiglione della Pescaia - scrive Romeo Bonazzo - esprime preoccupazione per l’avviso che è stato recapitato da Poste Italiane ad alcuni cittadini, con il quale si informa che la consegna della corrispondenza avverrà a giorni alterni, secondo il D.L. 261/1999 con successive modifiche. Poste Italiane sostiene che il provvedimento si inserisce nella strategia di sostenibilità che ha adottato in ragione della diminuzione del volume della corrispondenza; effettivamente Castiglione della Pescaia è presente nell’elenco dei luoghi dove il Decreto verrà attuato, con data da definire.

logo fratelli d'italia meloni.jpgGrosseto: “Che il così detto decreto dignità elaborato dal ministro del lavoro Luigi Di Maio potesse fare danni invece che portare tranquillità, noi di Fratelli d’Italia lo avevamo da qualche tempo già ipotizzato”. A dirlo è il portavoce provinciale di FdI Grosseto, Fabrizio Rossi.

ato.jpgArezzo: Si informa che, con odierna comunicazione del Direttore Generale rivolta a SEI Toscana e per conoscenza ai Comuni ed alle Prefetture interessate, l’Autorità ATO Toscana Sud ha intimato al Gestore un immediato ripristino della piena continuità del servizio di raccolta rifiuti su tutto il territorio dell’Ambito, non solo per precisi obblighi contrattuali ma anche per doveroso rispetto delle amministrazioni comunali e della cittadinanza.

M5S blog Castiglione.pngIl presidente M5S Toscana, Giacomo Giannarelli: “L’impressione è che si voglia risparmiare su stipendi e contributi”

Firenze: “È in atto una strumentalizzazione del decreto dignità a danno dei lavoratori del comparto rifiuti. Sei toscana sta lasciando a casa decine di dipendenti con contratti di durata. La società, ormai è chiaro a tutti, vuole spingere i lavoratori verso le cooperative sociali per poi riassumerli abbattendo i costi”. A dirlo in un comunicato è Giacomo Giannarelli presidente del Movimento 5 Stelle Toscana.

Grosseto: "Una posizione inaccettabile che mette a rischio la salute e la vita dei bambini. Il rinvio di un anno dell’obbligo vaccinale per i piccoli iscritti agli asili e alle scuole materne - afferma Elisabetta Ripani,
deputato Forza Italia -, stabilito dal Governo con un emendamento al decreto “Milleproroghe”, è un grave errore, figlio della disinformazione scientifica e delle teorie del complotto tanto care ai pentastellati. I cinquestelle antepongono la propaganda del loro partito alla difesa dei bambini. Basta con le teorie “No Vax”, basta con le bufale, le fake news e i medici fai da te. I vaccini salvano le vite, sono una grande conquista della scienza da difendere senza se e senza ma.

Grosseto: "Come sempre chi non la pensa come loro deve tacere. È questo il trattamento riservato a chi - si legge nella nota della Segreteria Provinciale Federazione PCI Grosseto - non è inquadrato con il pensiero e le scelte del PD.

Così avviene a livello nazionale, regionale e locale e l’amministrazione di Massa, con il sindaco Marcello Giuntini in testa, riflette questa strategia e si allinea sino a quando sarà conveniente.

logo Lega Salvini.pngFirenze:  “Mentre lupi o affini sono ormai alle porte delle città - afferma sconsolato Roberto Salvini, Consigliere regionale della Lega - in Toscana ancora si dibatte su come affrontare questa emergenza che sta creando non pochi problemi ai nostri allevatori.”