rossi.jpgGrosseto: “Fratelli d’Italia è andato oltre le più rosee aspettative”, - così esordisce Fabrizio Rossi, presidente provinciale di FDI Grosseto, nell’analizzare il voto delle regionali sia in provincia e nella città di Grosseto.

calossi follonica a sinistra.jpgFollonica: "Sono passati due giorni e adesso possiamo controllare i dati elettorali con calma. Ovviamente è grandissima la soddisfazione per la conferma di Andrea Benini a sindaco di Follonica. Già oggi Benini ha inaugurato la Giunta, che, a parte qualche leggerissima modifica nelle deleghe assegnate, è la stessa che avevamo lasciato nel dicembre 2019.

gianluigi ferrara..jpgGrosseto: L'Udc della provincia di Grosseto ringrazia quanti hanno sostenuto e votato la lista Forza Italia-Udc nel collegio di Grosseto in condizioni certamente non facili anche per effetto di una campagna elettorale molto particolare.

cintelli donne democratiche.jpgCintelli: "Adesso al lavoro per i #diritti delle toscane e dei toscani anche attraverso una riconosciuta leadership femminile"

Firenze: Quella scritta dalle toscane e dai toscani domenica e lunedì è una delle pagine della nostra politica che difficilmente dimenticheremo.

Firenze: Il nuovo consiglio regionale della Toscana sarà formato da 24 seggi alla maggioranza, 16 all’opposizione. Il Partito Democratico è la forza più rappresentata con 22 consiglieri, il gruppo della Lega guida l’opposizione con 7 consiglieri. Quattro consiglieri per Fratelli d’Italia, due per Movimento 5 Stelle e Italia Viva, uno Forza Italia.

Roma: Il risultato referendario è stato evidente sin dal primo esito dello spoglio, sul taglio dei parlamentari ha vinto il “SI” con quasi del 70%. Cosa succede adesso, e cosa cambia alla Camera e al Senato?

Marco Barzanti.pngFirenze: “Lo abbiamo detto prima del voto e lo ribadiamo adesso, con forza, rilanciando la sfida davanti ai risultati definitivi. Occorre una piattaforma condivisa per costituire un fronte comune dei partiti comunisti e della sinistra di classe.

PD partito democratico bandiera (6).jpgGrosseto: "Oggi, dopo una intensa campagna elettorale, dopo i risultati per la Regione Toscana e il Comune di Follonica è il tempo di mettere in ordine i pensieri, le considerazioni e i dati.  Innanzitutto cosa è successo.  Leonardo Marras, candidato capolista del PD per la Regione, è stato “preferito” da 18215 cittadini, Donatella Spadi da 4356, Giampaola Pachetti da 3857 e Enrico Tellini da 780.

follonica comune.jpgMartedì 22 settembre, dalle ore 15.30 si riunirà in sala consiliare l’ufficio Centrale Elettorale, al termine del quale ci sarà a proclamazione del Sindaco di Follonica.

marrini ripani agresti.jpg“I risultati delle elezioni regionali hanno dimostrato che il centrodestra unito è ancora la forza politica più votata in provincia di Grosseto”. Sandro Marrini, coordinatore provinciale di Forza Italia e candidato al Consiglio regionale, commenta a caldo l’esito della tornata elettorale.

Tommaso Fattori.pngGianluca Quaglierini è il più votato.

di Franco Ferretti

Irene Galletti.pngLuca Giacomelli è il più votato.

di Franco Ferretti

Follonica: "Finalmente torniamo al lavoro! Grazie a tutti i cittadini che hanno rinnovato la loro fiducia nei miei confronti e nei confronti della mia squadra di governo. Tornare ad amministrare la città dopo questo lungo tempo, caratterizzato da una serie di eventi che quando abbiamo iniziato la campagna elettorale non avremmo mai potuto immaginare è un'emozione difficile da descrivere.

Eugenio Giani.pngLeonardo Marras, consigliere regionale uscente del Pd, sbaraglia tutti con 18.125 preferenze.

di Franco Ferretti

Susanna Ceccardi.pngFabrizio Rossi, presidente provinciale di Fratelli d’Italia è il recordman della coalizione con 6.071 preferenze personali.

di Franco Ferretti

Grosseto: Questi i risultati (ufficiosi) definitivi, relativi alla provincia di Grosseto, di tutte le liste e di tutti i candidati della coalizione di centrodestra che appoggiavano Susanna Ceccardi.

di giacinto.pngDi Giacinto si affida a una diretta su Fb per analizzare a caldo il risultato.

di Franco Ferretti

Follonica: E’ davvero finita, e scusate il gioco di parole, la sfida infinita tra Massimo Di Giacinto e Andrea Benini, per la poltrona di primo cittadino di Follonica. Una sfida iniziata circa un anno fa, dopo il ricorso al Tar dell’anno passato.

Benini LungoMare.jpgFollonica: I dati delle urne hanno detto Andrea Benini. Così i follonichesi hanno scelto il loro sindaco dopo “l’infinito” ballottaggio tra il sindaco uscente, Andrea Benini appoggiato dal centrosinistra, e lo sfidante Massimo Di Giacinto, appoggiato dal centrodestra.

Benini_Mare.jpgL’infinita sfida con Massimo Di Giacinto si è finalmente conclusa a favore di Andrea Benini.

A breve i risultati finali.