baccetti.pngRubrica settimanale di approfondimento culturale, storico, educazione civica, scuola e attualità.

di Simonetta Baccetti

L’8 di agosto è la  giornata mondiale del gatto, il World Cat Day, istituita nel 2002 dall’International Fund For Animal Welfare.

La Giornata mondiale del Gatto è stata istituita  proprio l’8 agosto perché questo è il periodo in cui avvengono moltissimi abbandoni e lo scopo principale è  sensibilizzare i cittadini a non compiere tali atti.

gatto 7.pngCon l’articolo di oggi voglio  rendere omaggio ad uno dei migliori amici dell’uomo, il Gatto. Naturalmente anche io ne ho uno, una femmina, Elettra, una vera tempesta………  Non essendo una esperta di gatti, ho fatto un po' di  ricerca, e devo dire che di cose interessanti sui gatti ce ne sono veramente tante. Pensate, esistono ben 57 tipi di razze, ogni razza può avere  diverse varianti e colori, e per il gatto persiano ne esistono più di 20 tipologie.

  • Gli esperti ci dicono che “I gatti non percepiscono il sapore dolce, lo loro papille gustative  non sono in grado di riconoscere il dolce, non è una questione di gusti bensì di genetica.”
  • I gatti sono dei gran dormiglioni, amano sonnecchiare per ore e ore, spendono quasi metà della loro vita a dormire.
  • Nascono con gli occhi azzurri, i primi giorni di vita sono pressoché ciechi e soltanto dopo alcune settimane, si può notare che sono di colore azzurro. Crescendo  la tonalità cambia, raggiungendo sfumature e tonalità differenti.
  • Non si riconoscono allo specchio, alcuni si spaventano, altri giocano, chi prende la propria immagine per il nemico da attaccare. Di solito dopo la fase di curiosità o diffidenza, si tranquillizzano, percependo che non vi è nessuna
  • Un equilibrio perfetto, gli esperti ci dicono “che il gatto cammina e corre muovendo gli arti posteriori e anteriori dello stesso lato, in tutto il regno animale, solo altre due specie hanno  questa caratteristica, il cammello e la  ”
  • Hanno un udito eccezionale, ma non vedono bene da vicino, i gatti hanno una vista che tende a divenire offuscata al di sotto dei 15 centimetri, a favore invece di una buona visione notturna. Buon predatore, il gatto può vantare un eccellente udito , superiore di 1,5 volte a quello del cane e 4,5 volte in più rispetto all’uomo.

gatto1.pngIl gatto è sicuramente uno degli animali domestici più amati, possiamo definirlo il re della casa è  grande osservatore e  dotato di una profonda sensibilità.

Gli antichi Egizi  a lui hanno dedicato la  dea “Bastet” della fertilità e dell’amore, mentre nel Medioevo il gatto era la rappresentazione  del demonio e perseguitato insieme alle streghe. la società odierna non è da meno , basti pensare che c’è ancora chi crede che il gatto nero che attraversa la strada porti male………. Meglio non commentare. 

“Un gatto nero che ti attraversa la strada significa che l'animale sta andando da qualche parte". GROUCHO MARX

Concludo questo articolo di omaggio a tutti i gatti del mondo con Pablo Neruda nella sua Ode al gatto:

"... Oh piccolo imperatore senz’orbe, conquistatore senza patria, minima tigre da salotto, nuziale sultano del cielo delle tegole erotiche, il vento dell’amore all’aria aperta reclami quando passi e posi quattro piedi delicati sul suolo, fiutando,  diffidando di ogni cosa terrestre, perché tutto è immondo per l’immacolato piede del gatto ..."

gatto.png