Stampa
Categoria: LA PROSSIMA SETTIMANA
Visite: 489

grazie  (1).jpgdi Raffaello Milani

Dire grazie a qualcuno, per quanto mi riguarda, non è mai cosa scontata. Specie per tipi come me, abituati a farlo, o meglio, che lo dovrebbero fare con tante persone. Oggi non si parla di un fatto, di un evento o di qualcosa di interessante che successo durante la settimana si parla piuttosto di quello che ognuno di noi dovrebbe voler fare quando e nel momento in cui capisci di dover qualcosa a qualcuno per qualsiasi cosa o per qualsiasi motivo. Benché questa piccola parola possa esprimere un’occasione di gratitudine può essere vista anche come un cortese rifiuto, ma per quanto mi riguarda, la valenza fondamentale la lego alla gratitudine. Personalmente ritengo di essere grato per quello che ho, per come sono, per tutte le cose che ho fatto e per quelle che farò da qui in avanti non solo a me stesso, ma a coloro, e non sono pochi, che mi hanno insegnato il valore di questa parola. Siamo a Natale quindi questo è il momento più giusto, più importante per ringraziare qualcuno, e oggi farò questo.

maremmanews.jpgIntanto mi preme subito ringraziare MaremmaNews, dal direttore Roberta Filippi, all'editore Enrico Giacomelli e tutta la redazione che mi ha dato la grande opportunità di imparare, anzi per meglio dire, di iniziare ad imparare a scrivere quello che io penso. Avevo sempre avuto una grande paura nel mettere nero su bianco i miei pensieri e grazie a questo giornale online sono riuscito a farlo.

giornalista (1).jpgUn altro grande, enorme grazie, lo devo a Franco Ferretti. Eh sì è proprio lui, quello che mi ha dato la spinta e permesso di imparare a fare una cosa che non mi sarei mai aspettato di saper fare.

Certo ancora sono alle prime armi ma andando avanti e grazie ai suoi consigli e soprattutto alla sua presenza e fiducia che ha avuto in me, ho saputo percorrere questa strada e non solo questa, in quanto con lui abbiamo condiviso anche altri percorsi e, come sempre, da buona spugna ho saputo trarre il meglio dai suoi insegnamenti. Poi metterli in pratica è stato un po' più difficile, ma ancora ho dalla mia parte il tempo.

20171209_182231.jpgUn'altra persona alla quale devo molto sotto tanti punti di vista, tantissimi punti di vista, è un certo Fabrizio. Persona molto più giovane di me, ma che con l'andar del tempo, mi ha fatto sentire ancora più giovane di lui. Il bello di tutto questo e che fa tante cose con una semplicità disarmante il caro Fabrizio, e questo te lo invidio: in senso positivo ovviamente. Te lo invidio perché i risultati parlano molto chiaro. La calma, come dicono in tanti, è la virtù dei forti, e tu ne hai da vendere di questa calma, e come ti ho detto da tempo i risultati parlano da se. Quello che mi hai insegnato da quando ti conosco ad oggi, mi ha fatto capire che avere un obiettivo da raggiungere, perseguirlo, ed essere tenaci, determinati e focalizzati è alla base dei risultati migliori. Forse te ne rendi conto poco, ma quello che mi hai insegnato, il sostegno che mi hai dato e soprattutto le possibilità che mi hai aperto, beh mi hanno fatto crescere tanto, fino ad arrivare a sentire quella sensazione di apprezzamento per quello che faccio, che da ragazzo, da giovane trentenne, era per me un traguardo importantissimo. Bene, grazie a te l'ho raggiunto. Ma non mi fermo ricordatelo.

Un altro ringraziamento enorme lo devo a una persona che mi conosce ormai da “illore” tempo. Un certo Tiziano, che più che un superiore è un amico. Di quelli con la A maiuscola, che ha avuto un peso e una determinazione fondamentale nella mia trasformazione avvenuta negli anni, quando da “giovane fumino”, e a dire il vero anche parecchio scapestrato, sono riuscito, grazie a lui, al suo modo di prendermi, al suo modo di riportarmi in terra quando ci voleva, a forgiare il mio carattere e a farlo diventare quello tosto, come attualmente è diventato … Grazie amico mio.

foto mercatini piazza dante gr.jpegPer ultimo, ma non ultimo, devo dire grazie anche ad un certo Yuri, altro mentore più giovane, dal quale ho sempre imparato molto, come una buona spugna, non solo dal punto di vista lavorativo ma anche umano. Questo per me riveste un’importanza fondamentale. Credere che fare di una propria passione un lavoro sia possibile, e soprattutto farla nel migliore dei modi, sempre al massimo, imparando sin dalle basi da chi ne sa più di te. Il mio Socio, come amo chiamarlo, ha quel quid in più che è necessario per emergere nel proprio campo. Quel savoir-faire che ti fa superare chi sta davanti a te, e sconfiggere chi tenta di sbranarti con la calma serafica di chi ne sa… Ho scoperto grazie a te, che posso esigere di più dalle mie passioni e farle bene sempre al top.

Fortezza_Natale2020_DSC1148.jpgVediamo ora cosa succederà la Prossima settimana!

A questo punto cosa debba succedere domani proprio non lo so, veniamo da due anni che dire assurdi è poco, anzi, è molto sminuente. Anni nei quali siamo stati messi davanti “al di tutto e di più”. Anni che non dimenticheremo mai, nella maniera più assoluta, nel nostro futuro. Anni che ci hanno forgiato e hanno tirato fuori da noi forse il peggio, ma per tanti anche il meglio. Ci hanno divisi, ma in alcuni casi uniti ancora più saldamente. Domani… che bella parola, ma oggi cosa succederà domani nessuno lo può dire, tantomeno io: ma di una cosa sono sicuro che domani affronterò ogni cosa, ogni vento, ogni situazione, con maggiore grinta, perché so bene che quei Grazie non sono mere parole dette per convenienza, ma sono parole che mi proiettano molto al di là di quello che ho dato finora e mi aiutano a dare ancora di più. D'altronde viviamo in un mondo sempre proiettato in avanti. Viviamo in un mondo nel quale gli obiettivi non finiscono mai. Raggiunto uno, se ne palesa subito un altro, ma comunque sia, come dice un noto film: “Domani è un altro giorno si vedrà”.

Auguri a tutti quanti a tutti coloro che mi conoscono, a coloro che mi apprezzano e anche a coloro ai quali non sto tanto, per usare un eufemismo, simpatico. Buona settimana e Buon Natale. Vi aspetto per il prossimo evento, intanto aspetto i vostri commenti.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information