di Giulia Lafavia - Sweet and Salty Corner

Grosseto: Queste lasagne al cavolo cappuccio sono una buonissima alternativa vegetariana alla classica lasagna al ragù. Pasta, besciamella e cavolo cappuccio per un primo piatto da leccarsi i baffi.

La lasagna è un primo piatto gradito da tutti e così fatta è adatta per chi non ha molto tempo (preparare il ragù è un’operazione lunga visti i tempi di cottura!) e anche per chi è vegetariano o semplicemente per chi ha voglia di provare qualcosa di nuovo.

Le mie lasagne al cavolo cappuccio si presentano così.

Ingredienti (per 5/6 persone):
15/16 fogli di pasta da lasagne
2 dosi di besciamella
500 gr di cavolo cappuccio
formaggio parmigiano grattugiato q.b.
sale

Per prima cosa ho tagliato il cavolo cappuccio a listarelle sottili e l’ho lavato bene passandolo più volte sotto l’acqua corrente.
Ho scottato in poca acqua bollente salata le listarelle di cavolo cappuccio per pochi minuti, fino a che non iniziano ad essere morbide.
Ho scolato il cavolo cappuccio e l’ho messo su un canovaccio ad asciugare.

Ho preparato la besciamella con la ricetta che trovate anche sul blog.
Ho unito il cavolo cappuccio alla besciamella mescolando bene.
Ho scottato in acqua bollente salata i fogli di pasta per lasagne.

Ho unto il fondo di una teglia e l’ho foderato con i fogli di pasta per lasagne.
Ho versato sulla pasta una parte del composto di besciamella e cavolo e l’ho spalmato su tutta la superficie.
Ho terminato lo strato con abbondante parmigiano grattugiato.

Ho ripetuto l’operazione fino a terminare gli ingredienti, considerando che l’ultimo strato deve essere di besciamella, cavolo cappuccio e parmigiano.
Ho infornato le lasagne a 180° per circa 30/40 minuti o comunque fino a che la superficie non risulta ben dorata.

Le lasagne con cavolo cappuccio vanno servite caldissime con il formaggio parmigiano fuso e filante!