Stampa
Categoria: IN CUCINA CON GIULIA
Visite: 121

di Giulia Lafavia - Sweet and Salty Corner

Grosseto: La confettura di scalogno è buonissima come accompagnamento ai formaggi per un aperitivo veloce. In genere la abbino a formaggi stagionati.
I mei scalogni sono a km 0... direttamente dall’orto alla cucina!
E’ una ricetta semplice da preparare, basta avere la pazienza di passare un pò di tempo davanti al fornello durante la cottura.



Mi piace molto anche il colore di questa confettura.

Ingredienti (per 600 gr circa di confettura):
    600 gr di scalogno
    240 gr di zucchero
    2 bicchieri di vino bianco
    2 bicchieri di aceto bianco

Per prima cosa ho pulito gli scalogni e li ho sminuzzati il più possibile, poi li ho messi in una pentola con i bordi alti.
Ho unito lo zucchero, il vino e l’aceto e ho mescolato.
Ho fatto cuocere il tutto per circa 40 minuti girando spesso con un mestolino di legno.

Con il mixer ad immersione ho frullato per pochi istanti (volevo che rimanessero dei pezzetti di scalogno) e ho continuato a cuocere fino a quando non ha raggiunto la consistenza tipica della marmellata.

Ogni tanto va fatta la prova del piattino: su un piattino si mette pochissima confettura e lo si inclina. Quando questa scorre lentamente sulla superficie del piattino allora è pronta! Bisogna sempre tenere presente che le confetture, come le marmellate, tendono a solidificare una volta raffreddate.

Appena tolta dal fuoco ho distribuito la confettura di scalogno in barattoli precedentemente sterilizzati. Ho messo i barattoli a raffreddare capovolti e al buio sotto un canovaccio.

Una volta raffreddata la confettura di scalogno è pronta!

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information