di Giulia Lafavia - Sweet and Salty Corner

Grosseto: Le nespole sono un frutto di stagione, è adesso che si raccolgono ed è adesso che posso preparare il mio liquore amaretto di nespole che sarà pronto poi tra un paio di mesi. Oggi vi voglio riproporre la ricetta.

Intanto posso dire che di sapore è moooolto somigliante al classico amaretto fatto con le mandorle ma questo viene fatto con ingredienti definibili  “di scarto” visto che si utilizzano i noccioli delle nespole.
Quindi possiamo considerarla una ricetta del riciclo o comunque una ricetta economica. Con la polpa delle nespole possiamo preparare la confettura, con i noccioli il liquore.
Ecco il mio liquore amaretto di nespole.

Ingredienti (per circa 1 litro di liquore)
    180 noccioli di nespola
    500 ml di alcol (apposito per i liquori)
    500 ml di acqua
    400 gr di zucchero

La prima cosa è armarsi di santa pazienza e procurarsi i 180 noccioli dalle nespole facendo attenzione a non rovinare la pellicina esterna e scartando quelli che non risultavano perfettamente integri.
Si lavano i noccioli, si sistemano su un canovaccio e si fanno asciugare bene (avendo sempre cura di non rovinare la pellicina).

A questo punto si mettono in un barattolo a chiusura ermetica con l’alcol e si lasciano in un posto asciutto e buio per 2 mesi, agitandoli ogni tanto.

Passati i 2 mesi si prepara lo sciroppo di zucchero: in un pentolino si mette acqua e zucchero e si fa sobbollire per un paio di minuti mescolando con un cucchiaio.
Intanto si filtra l’alcol dai noccioli che si buttano via.
Si fa raffreddare lo sciroppo di zucchero e lo si unisce all’alcol insaporito dai noccioli.

A questo punto si mette il liquore amaretto di nespole nelle bottiglie e dopo qualche giorno potrà essere bevuto.

Potete trovare questa e tutte le altre ricette anche su Sweet and Salty Corner, non perdetevi le ultime novità!