di Giulia Lafavia - Sweet and Salty Corner

Grosseto: Le polpette fritte di carne e patate sono state uno dei miei piatti preferiti prima di diventare vegetariana. Un’ottima ricetta del riciclo se avete degli avanzi di carne cotta. Ottime come stuzzichino per gli aperitivi.

La prerogativa di queste polpette è proprio l’utilizzo di carne già cotta e più varietà avete a disposizione più saranno buone!


Ecco le  mie polpette fritte di carne e patate.

Ingredienti:
    carne già cotta avanzata
    patate (in quantità poco inferiore alla carne)
    Mortadella
    uova
    parmigiano grattugiato
    prezzemolo
    pepe
    noce moscata
    pan grattato
    olio di semi

Essendo una “ricetta del riciclo” mi regolo sempre “a occhio” tranne per quanto riguarda la proporzione tra carne e patate, per il resto mi regolo in base alle quantità che ho a disposizione e anche al tipo di carne utilizzata (se è più o meno saporita).

Per prima cosa ho messo a lessare le patate in abbondante acqua.
Intanto ho macinato tutta la carne e la mortadella.
Ho aggiunto una bella manciata di parmigiano grattugiato, un pò di prezzemolo tritato, uno o più uova a seconda della quantità di carne, una spolverizzata di noce moscata e di pepe e le patate lesse passate  e ho amalgamato bene il tutto.

A questo punto ho preso con un cucchiaio delle piccole quantità di questo composto, ho formato delle palline e le ho fatte rotolare nel pane grattato.
Se avete tempo sarebbe meglio far riposare le polpette per una mezz’oretta in frigo, giusto il tempo di farle rassodare.
Ho cotto le polpette fritte di carne e patate in abbondante olio caldo.

Da tenere presente che sono buone appena cotte ma anche fredde il giorno dopo.

Potete trovare questa e tutte le altre ricette anche su Sweet and Salty Corner.
Seguitemi, e se volete suggeritemi qualche ricetta.