sede_CNA_Grosseto.pngIl 20 per cento delle imprese che hanno sostenuto l’iniziativa nazionale dell’associazione sono maremmane: “Va bene monetizzare le detrazioni fiscali in tempi più brevi, ma a farne le spese non possono essere le piccole e medie imprese.

Grosseto: “Se in Italia esiste un comparto economico dove si registrano numeri ancora in positivo è quello legato al settore dell’efficientamento energetico”.

grosseto mercato.jpgLe richieste di FIVA-Confcommercio e ANVA-Confesercenti alla Regione Toscana e ai Comuni.

Firenze: Fiva-Confcommercio e Anva-Confesercenti della Toscana, le associazioni di categoria dei venditori su area pubblica, hanno chiesto alla Regione Toscana di intervenire sui Comuni, per quanto di propria competenza, affinché gli ambulanti che partecipano ai mercati nei centri storici possano accedervi anche con furgoni Euro 0 ed Euro 1, usufruendo di una deroga seppur limitata nel tempo.

I giovani incontrano le aziende italiane per trasformare le competenze digitali acquisite online in opportunità di lavoro.

Grosseto: La Camera di commercio della Maremma e del Tirreno dà il via alla seconda edizione di “Crescere in Digitale” (progetto di ANPAL e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali realizzato in partnership con Unioncamere e Google) facendo incontrare aziende in cerca di digitalizzazione e giovani in cerca di lavoro.

infermieri.jpgSassu (Nursind), “Gravi carenze, non possiamo revocare lo stato di agitazione”.

Livorno: “E’ assurdo pensare che 50 infermieri e 20 operatori socio sanitari assunti per due mesi possano rappresentare la soluzione alle carenze strutturali dell’area dell’Asl Toscana Nord Ovest: a queste condizioni non possiamo revocare lo stato di agitazione e siamo pronti allo sciopero”.

IMG_0984.jpgUn team di trentenni ha creato “Arkeo”: tecnologia innovativa venduta in tutto il mondo Aldo di Carlo, direttore di due centri internazionali di ricerca: «Macchinari unici».

Grosseto: Dai pannelli solari ai led, fino alle retine artificiali. Chi sta sviluppando il prototipo di un qualsiasi dispositivo “optoelettronico” e ha bisogno di un macchinario per eseguire test avanzati su un'unica piattaforma, può trovare in Maremma la tecnologia più avanzata disponibile sul mercato:

Grosseto: Le proposte di lavoro da parte delle aziende del Centro Servizio Grosseto.

Per informazioni contattare il centro servizio grosseto 0564416375 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  o recarsi in Via Monte Cengio 13/15 58100 Grosseto.

sala operatoria medici sanità.jpgFirenze: Sono 132 i contratti aggiuntivi di formazione specialistica che la Regione Toscana ha deciso di finanziare a favore delle Università degli Studi di Firenze, Pisa e Siena (24 dei quali attraverso l'Azienda Usl Toscana Centro), con un impegno economico complessivo di oltre 16 milioni. Lo prevede una delibera approvata oggi dalla Giunta regionale.

Agostino Ottaviani.jpegAgostino Ottaviani, presidente Fiva Confcommercio Grosseto: “Gli operatori ambulanti sono a disposizione per affrontare tutte le problematiche al fianco dell’Amminstrazione comunale di Orbetello”.

cgil-fp.jpgFP CGIL: “Ora abbiamo capito perché appaltano i servizi ausiliari del nido!!”.

Siena: “L’Amministrazione comunale di Siena aveva dichiarato che non c’era più capacità assunzionale per i tempi determinati, ora sappiamo perché: con atto dirigenziale n° 1324 del 02/07/2019 sono state assunte 4 persone a tempo determinato utilizzando l’art.110 comma 1 del D.LGS 267/2000, istituto che dà ai Sindaci la possibilità di assumere senza concorso figure inerenti all’espletamento del mandato, quindi a completa discrezione del Primo Cittadino, unico a scegliere e decidere sulle nomine di incarichi di alta specializzazione.

Siena: La FP CGIL di Siena organizza per gli iscritti (o coloro che intendono iscriversi) un corso di preparazione ai concorsi ESTAR per assistente amministrativo (cat. C) e collaboratore amministrativo professionale (cat. D).

sciopero Cgil siena.jpgSegreteria Filcams: «costruire un nuovo supermercato non è un destino ineluttabile. Fermatevi finché siete in tempo, ci saranno ricadute negative su tante attività commerciali e la Scansanese diventerà ingestibile».

Grosseto: La Filcams Cgil di Grosseto, che rappresenta i lavoratori del commercio, si appella direttamente ai consiglieri comunali, richiamandoli al loro ruolo di rappresentanza degli interessi dell’intera comunità.

Tocchi e Neri 2.jpgGrosseto: Per la prima volte un grossetano assume il ruolo di presidente. Si tratta di Marco Neri e l’associazione provinciale del mondo agricolo plaude a questa elezione, auspicando che vi sia impregno a sviluppare un sindacato aperto al confronto e al dialogo, rispetto delle proprie idee, a pronto a vigilare sul nuovo piano di sviluppo rurale,  ma anche alla ridefinizione il ruolo delle provincie come sintesi politica di un territorio.

Gallotta (Fp Cgil): «l’assessore Cerboni ha voluto la guerra e l’avrà. Lo denunceremo per comportamento antisindacale. Le regole valgono sempre e per tutti, non quando fa comodo».

Grosseto: «La Cgil – dichiara Salvatore Gallotta, segretario generale della Funzione pubblica - è da sempre un sindacato che coniuga riformismo e intransigenza sul rispetto delle regole e dei lavoratori. Coerentemente con il nostro Dna, ci saremmo aspettati la stessa correttezza da parte dell’assessore Cerboni nelle relazioni sindacali, rispetto alla fase prevista dalla legge relativamente alla contrattazione sindacale di secondo livello.

fabrizio milani cisl.jpg“Serve chiarezza sulla querelle con il Comune di Grosseto nell’interesse dei lavoratori”.

Grosseto: Milani e Piccini della Cisl intervengono nel dibattito: “Vogliamo chiudere il contratto nei tavoli preposti e crediamo che ognuno debba rispettare il proprio ruolo: la politica lasci ai sindacati portare avanti il proprio compito, ma niente vieta l’incontro tra assessore e dipendenti, se portato avanti sui temi giusti”.

Firenze: Secondo le stime dell'Ufficio Studi di Confcommercio, sei famiglie toscane su dieci approfitteranno dei saldi per fare acquisti, spendendo in media poco meno di 230 euro, circa 100 euro pro capite.

La spesa per i saldi estivi delle famiglie toscane si manterrà in linea con quella dello scorso anno. Lo confermano le previsioni dell’Ufficio Studi della Confcommercio: ognuna spenderà nel complesso una media di 230 euro (erano 225 lo scorso anno), circa 100 euro pro capite (97, per l’esattezza).

Grosseto:  La formazione è fondamentale per trovare lavoro, ancor di più per trovare un lavoro adatto alle esigenze di chi lo cerca. Per questo la Regione e Confesercenti organizzano, attraverso il Cescot, un nuovo corso per “addetto all’approvvigionamento della cucina, conservazione e trattamento delle materie prime e alla preparazione e distribuzione di pietanze e bevande per diventare professionista dell’ospitalità (maitre, barman e sommelier)”.

Marketing01 organizza due workshop ad Arezzo e Firenze sulle potenzialità degli strumenti di web marketing, che consentono di ottenere di rivolgersi all’internazionalizzazione.

Arezzo: Ampliare il proprio bacino di utenza, anche oltre i confini nazionali.

cisl grosseto 1.jpgCi sarà tempo fino all’11 luglio per presentare domanda di partecipazione ai concorsi a tempo indeterminato per 9 posti di collaboratore e 9 di assistente amministrativo. Per aiutare i candidati la Cisl Funzione pubblica organizza un corso di 20 ore.

camera commercio.jpgllustrati anche le misure e gli strumenti relativi al PSR 2014/2020.

Grosseto: Stamani la sede grossetana della Camera di commercio ha accolto l’assessore regionale all’Agricoltura Marco Remaschi per un’iniziativa congiunta, diretta a presentare gli strumenti finanziari relativi al “PSR 2014/2020 ” e le opportunità offerte dal bando “PID - Programmi Integrati di Distretto – Agroalimentare annualità 2019” della RegioneToscana.

Castiglione della Pescaia: In un periodo storico come il nostro in cui l’attenzione per il sociale, per il bene dei singoli cittadini è ormai diventata merce rara, quasi miracolosa, la storia che vogliamo raccontare accende una fiammella di speranza. È una storia che parla di giovani che non si arrendono, non emigrano all’estero in cerca di lavoro, giovani che studiano in Italia e mettono a frutto competenze e talenti a vantaggio del proprio Paese. Ecco come.