infermieri.jpgdi Cristiano Lucchi

Firenze: Un primo bando per il reclutamento rapido di infermieri, a cui potranno seguirne altri per rispondere alle ulteriori esigenze delle aziende sanitarie toscane. Lo ha pubblicato Estar, l'ente di supporto tecnico-amministrativo regionale, ed è la prima risposta all'ordinanza 108 firmata stamattina dal presidente Eugenio Giani.

confartigianato grosseto 1.jpgGrosseto: “Il Governo ha deciso di decretare la Toscana “zona rossa” e, seppur a malincuore, visto il numero in costante aumento di persone positive al Covid, come Confartigianato Imprese Grosseto ci adeguiamo a questa necessità. Ora però non c’è tempo da perdere; la politica deve rendere disponibile con urgenza i fondi per le imprese. Inoltre, se vogliamo evitare il crollo definitivo della nostra economia serve che alcune tasse vengano annullate ”.

take away cibo asporto.jpgFirenze: “Non bastavano la pandemia e i Dpcm che, di volta in volta, hanno limitato sempre di più il raggio di azione dei pubblici esercizi, ora ci si mette pure la Regione Toscana, che con il provvedimento preso ieri (13 novembre 2020) dal presidente Eugenio Giani di fatto, in un momento terribile per le imprese, rende lecita sul mercato la concorrenza sleale permettendo ai circoli ricreativi di fare asporto e consegne a domicilio di alimenti e bevande.

campi agricoltura.jpg"Il Movimento produttori ed il Comitato pastori d'Italia chiedono un tavolo urgente con l'assessore all'agricoltura Saccardi e con il presidente della Regione".

Grosseto: "Da mesi, - dice Salvatore Fais, presidente Movimento Produttori Italiani - in Regione Toscana si è insediata la nuova giunta, i nuovi assessori, tante promesse fatte in campagna elettorale ma gli nessuno affronta le problematiche riguardanti l'agricoltura".

sindacati.jpegLa richiesta dei lavoratori delle imprese di pulizia, servizi integrati e multiservizi. Stamani un presidio davanti al Misericordia promosso da Fisascat Cisl e Filcams Cgil.

Grosseto: Si è tenuto questa mattina, venerdì 13 novembre, lo sciopero dei lavoratori delle imprese di pulizia servizi integrati multiservizi indetto da Cgil, Cisl e Uil.

Firenze: “Subito un tavolo regionale sull’agricoltura, per un confronto diretto e una migliore definizione delle strategie di rilancio”, è l’appello che Confagricoltura Toscana fa alla Regione Toscana. “Siamo soddisfatti dell’incontro che abbiamo avuto, insieme alle altre associazioni e  categorie economiche, con il presidente della Regione Eugenio Giani per la definizione della proposta toscana al Piano nazionale per la ripresa e la resilienza - spiega il presidente Marco Neri - Abbiamo immediatamente inviato le nostre proposte, ma il nostro settore ha bisogno di risposte urgenti e chiediamo di diventare subito operativi con l’attivazione di un tavolo di confronto con l’assessore regionale all’Agricoltura, Stefania Saccardi”.

Grosseto: Anche per questa settimana le aziende del Centro Servizio Grosseto richiedono personale per le loro attività.
Per ulteriori informazioni contattare il centro servizio grosseto 0564416375 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Grosseto: La Regione Toscana, Settore Educazione e Istruzione, ha emanato un nuovo avviso pubblico finalizzato a promuovere e sostenere nel territorio regionale della Toscana nell’anno educativo 2020/2021 (settembre 2020– agosto 2021) l’offerta di servizi educativi per la prima infanzia (3-36 mesi), anche in ottica di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, per assicurare quelle condizioni necessarie a favorire la partecipazione dei membri responsabili di cura, ed in particolare delle donne, al mercato del lavoro, così come stabilito nella raccomandazione (2008/867/CE) della Commissione sull’inclusione attiva.

Con il Protocollo di Economia Circolare, premiato al Forum Compraverde Buygreen 2020, le imprese locali possono iscriversi al nuovo albo fornitori che incentiva sostenibilità, innovazione e buone pratiche.

A breve saranno pubblicate tre gare per un importo complessivo di circa un milione e mezzo di euro.

Orari uniformati e armonizzati con i pubblici esercizi e regali di Natale anticipati.

Viterbo: Parte così la campagna Confcommercio Lazio Nord per gli acquisti nei negozi di vicinato. Sono mesi duri, durissimi per i nostri negozi di vicinato che vivono ogni giorno nell’incertezza degli eventi.

ospedale misericordia 2.jpgGallotta, Biscottini, Sacchetti e Mannelli: «i lavoratori del comparto pubblico si mobilitano per i colleghi della sanità in un momento difficile. Rinnovo del contratto, assunzioni e stabilizzazione dei precari».

La presidente Giachetti: "La chiusura delle scuole deve essere sempre l’ultima alternativa possibile"

Firenze: “E’ utile ogni azione di aiuto come quelle previste dal Decreto Ristori bis, dal bonus baby sitter al congedo parentale straordinario, ma la effettiva salvaguardia del lavoro femminile e la effettiva crescita dell’uguaglianza di genere nel lavoro si giocano su altri piani". E' quanto sostiene Antonella Giachetti, presidente di Aidda Toscana, l'associazione delle imprenditrici e delle donne dirigenti d'azienda, secondo cui anche in questa fase di incremento dei contagi Covid “la chiusura delle scuole deve essere sempre l’ultima alternativa possibile e, in ogni caso, deve durare il meno possibile".

«Progettare ora gl’interventi per quando il Covid-19 sarà superato. Industria 4.0 e transizione digitale al 5G possono aiutarci a uscire dal tunnel. Cambia il lavoro, cambiano le strategie. Coinvolgere le agenzie d’innovazione del territorio»

Grosseto: «Nei momenti di crisi è buona regola progettare quel che avverrà in futuro, quando le difficoltà saranno alle spalle. Per quanto sia più facile a dirsi che a farsi – sottolinea Claudio Renzetti, segretario della Cgil - è esattamente quello che oggi dobbiamo sforzarci di concretizzare. Pena ritrovarci l’anno prossimo ancora più marginali in termini economici di quanto già non siamo.

Giani_Eugenio-regione 2020.jpgIl presidente Giani e l’assessore Marras: “Intervento necessario in un momento ancora critico per l’economia e l’occupazione toscana e nazionale”. Sono previsti finanziamenti fino a 24.500 euro, a tasso zero e restituibili in sette anni. Ne potranno usufruire imprenditori giovani, imprenditrici donne o lavoratori destinatari di ammortizzatori sociali che apriranno nuove attività.

di Walter Fortini

coldiretti_bandiera.pngFirenze: Si prospetta un buco da oltre 200 milioni di euro per gli agriturismi toscani stretti fra lo stop della zona arancione ma anche per il crollo del turismo che rischia di compromettere il Natale.

E’ quanto emerge da una analisi di Coldiretti Toscana e Terranostra Campagna Amica Toscana sugli effetti dell’ultimo DPCM in riferimento all’emergenza Covid, con l'ingresso della Toscana nella zona arancione a partire dall'11 novembre, classificata tra le regioni con ‘uno scenario di elevata gravità e un livello di rischio alto’.

Stefania Frandi 1 (1).jpgLa presidente di SIB (Sindacato Italiano Balneari)-Confcommercio Toscana Stefania Frandi: “finalmente una buona notizia, ora i Comuni inadempienti si mettano in moto per formalizzare ogni atto, in modo che si possa ripartire con gli investimenti per dare più sicurezza e qualità dei servizi ai nostri clienti nell’estate 2021. E il turismo toscano potrebbe riprendere forza proprio dal balneare, che è voce importantissima dell’economia regionale, visto che sviluppa da solo quasi il 15% del Pil”.

Giacomo Martelli Acli.jpgI presidenti Mengozzi (Arci) e Martelli (Acli): “Ci auguriamo incremento risorse nei prossimi provvedimenti del Governo. La tenuta sociale delle nostre comunità passa anche da qui”.

Firenze: “Il fondo di sostegno per gli enti del Terzo settore è un segnale e l’impegno della Regione e delle istituzioni locali è stato fondamentale, anche se è un primo passo: i 1.500 circoli della Toscana sono ancora a rischio. Alla fine della pandemia, se le cose non cambiano, molti chiuderanno”.

Market-Ecommerce-Conad-Supermarket.jpgGiovedì 12 novembre apre al pubblico il nuovo punto di vendita Conad, moderno e funzionale per ogni tipo di spesa. Tanti i servizi che non mancheranno di incontrare il favore dei clienti.

Massa Marittima: Aprirà al pubblico giovedì 12 novembre alle 9.00 il nuovo Conad di Via Gramsci, nella zona dell’ex rifugio Sant’Anna.

Firenze: “A primavera la chiusura del settore comportò nella nostra regione una perdita stimata in 500 milioni di €, quella che inizierà domani rischia di consegnarci, al termine, un settore in via di estinzione”. Così Nico Gronchi, Presidente Confesercenti Toscana, in merito alla classificazione della Toscana in zona arancione da domani, 11 novembre.

cgil sede grosseto sindacato.jpgDomani, martedì 10 novembre, l'assemblea su Meet per tutti i dettagli

Grosseto: E’ un momento cruciale per i lavoratori della scuola, le procedure messe in atto per fronteggiare l'emergenza sanitaria impongono di definire i nuovi confini in cui si sviluppano i diritti e i doveri dei lavoratori.