camera commercio GR.JPGSussistono tuttavia difficoltà di reperimento soprattutto per cuochi, camerieri e altre professioni dei servizi turistici, operatori dell'assistenza sociale, in istituzioni o domiciliari e operai specializzati nell’edilizia e nella manutenzione degli edifici

Grosseto: Sono poco più di 1000 i lavoratori ricercati dalle imprese grossetane nel solo mese di ottobre, circa 50 in più rispetto a settembre; nel trimestre ottobre-dicembre le imprese hanno programmato di assumere 2.910 lavoratori (+1.140 rispetto all’analogo trimestre 2020 e +620 sul 2019).

Aumenta tuttavia al contempo la percentuale di assunzioni per cui le imprese dichiarano difficoltà di reperimento salendo a quota 37,7%, 6 punti percentuali in più rispetto ad ottobre 2020 e ben 12 in più nel confronto col 2019. Si ravvisa un certo miglioramento soltanto rispetto a settembre 2021 quando le figure professionali difficili da reperire erano il 43,5%.

Nello specifico, ad ottobre, le difficoltà di reperimento sono risultate particolarmente elevate per: Cuochi, camerieri e altre professioni dei servizi turistici; Operatori dell'assistenza sociale, in istituzioni o domiciliari; Operai specializzati nell’edilizia e nella manutenzione degli edifici; Tecnici in campo informatico, ingegneristico e della produzione.

La domanda di lavoro appare trainata prevalentemente dai contratti a tempo determinato pari al 64% delle entrate programmate ad ottobre, percentuale in crescita rispetto al mese precedente e ad ottobre 2019 e 2020. Seguono i contratti a tempo indeterminato che incidono per il 13%, in netto calo rispetto il 44% ad ottobre 2019 (44%) e 2020 (19%).

Si mantiene sostanzialmente stabile l’interesse delle imprese verso i giovani: la quota di under 30 previsti in entrata si stabilizza infatti intorno al 30%.

Tra le criticità provinciali risalta la contrazione dell’interesse delle imprese verso titoli di studio specifici (confronto sullo stesso mese degli anni precedenti), riguardo a tutti i livelli di istruzione, mentre crescono al contempo le richieste riferibili a soggetti che abbiamo quanto meno terminato la scuola dell’obbligo.

Questi alcuni dei dati rintracciabili nel Bollettino Excelsior di ottobre 2021 disponibile nel sito camerale al link: https://www.lg.camcom.it/pagina2251_excelsior-informa-i-programmi-occupazionali-delle-imprese-nelle-province-di-livorno-e-grosseto.html