Grosseto: I dipendenti delle aziende toscane iscritte all'Ente bilaterale del commercio e turismo potranno accedere ai nuovi bandi welfare 2021 di sostegno al reddito. Un aiuto concreto per i lavoratori e le loro famiglie, grazie all'accordo sindacale tra Confesercenti e Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs.

È previsto un Plafond welfare che sarà utilizzato per l'erogazione di contributi su tre capitoli di spesa: per l'acquisto dei libri scolastici, per le spese relative ad asili nido, scuole materne e d’infanzia, scuole elementari ed infine un bonus una-tantum per le nascite (o adozioni) avvenute nel corso del 2021. Ognuno di questi sostegni porterà nelle tasche dei lavoratori un contributo di 150 euro ciascuno.

Le domande possono essere già presentate nei centri servizi Ebct che si trova nella sede Confesercenti; la documentazione necessaria è stata pubblicata sul sito www.ebct.it .