confindustria logo.pngMercoledì 6 ottobre a Rapolano Terme l'iniziativa della sezione Turismo, Terme e Sanità. Il presidente Caputi: «Il Pnrr è una sfida straordinaria. Puntiamo sulla formazione»

Grosseto: Un workshop per discutere di investimenti e competenze per il rilancio del turismo. È l'iniziativa della sezione Turismo, Terme e Sanità di Confindustria Toscana Sud, presieduta da Massimo Caputi, che si terrà mercoledì 6 ottobre dalle ore 18 alle Terme San Giovanni di Rapolano Terme (mentre alle ore 17 avrà inizio la parte privata dell'incontro) e aperta a tutte le aziende del comparto turistico, anche quelle non associate a Confindustria.

«Il Pnrr – dichiara Massimo Caputi – è una sfida straordinaria, una occasione irripetibile per il rilancio del Paese. Le misure per il turismo sono diverse e di diverso tipo e bisognerà capire come verranno messe in atto. Abbiamo la necessità di far crescere la consapevolezza e la conoscenza delle ricchezze che abbiamo e mettere a regime un sistema economico che impieghi pienamente le proprie risorse. La struttura del Pnrr attuale, quindi, avrà bisogno di ulteriori importanti specificazioni per rimanere in linea con l’ambizioso obiettivo nel medio termine. Quanto alla mancanza di personale nel settore, ci sono meccanismi riguardanti le politiche attive per il lavoro che vanno riviste e altro punto fondamentale sarà quello di puntare sulla formazione come un'alternativa alla crisi».

Il programma della giornata prevede l'intervento di Massimo Caputi (presidente di Federterme e presidente della sezione Turismo, Terme e Sanità di Confindustria Toscana Sud) sul tema “Il Pnrr (il Piano nazionale di ripresa e resilienza del Governo) e gli investimenti negli ambiti turismo, cultura e salute”; di seguito Giancarlo Carniani (fondatore di Hia, l'Accademia italiana dell'innovazione) in tema di “Formazione delle competenze di alto livello nel settore turistico”. Parteciperà anche Leonardo Marras, assessore alle Attività produttive, Economia, Credito, Turismo e Lavoro della Regione Toscana. Al termine dell'incontro è previsto un aperitivo. La partecipazione è gratuita, iscrivendosi a questo link https://forms.gle/wRjcwo2KNAc8PKiEA.