Al via la collaborazione pensata per rappresentare le istanze degli operatori economici del territorio e fornire servizi e assistenza a chi ne fa richiesta.

Grosseto: Un sodalizio per sostenere le imprese gigliesi nel portare avanti le loro istanze e per ribadire l’importanza della presenza dell’associazione in tutte le zone della provincia: sono questi gli obiettivi che hanno portato Cna Grosseto e il Consorzio imprese Giglio a sottoscrivere un accordo di collaborazione.

“Da tempo – dice il direttore di Cna Grosseto Anna Rita Bramerini – abbiamo incrementato la nostra presenza sull’isola, garantendo l’apertura di uno sportello una volta al mese, perché crediamo che sia importante per le imprese di tutto il territorio avere punti di riferimento anche locali. In questo percorso siamo entrati in contatto con alcune delle aziende iscritte al Consorzio e abbiamo deciso di avviare questa collaborazione”. Nello specifico Cna si mette a disposizione del Consorzio per raccogliere istanze e bisogni, farsi portavoce presso le istituzioni a livello locale, regionale e nazionale e allo stesso tempo per informare le imprese riunite di eventuali opportunità. Inoltre il Consorzio può rappresentare un importante luogo di confronto per comprendere le esigenze di chi investe sul territorio.

“Siamo molto soddisfatti di questo accordo – dichiara David Cataldo, presidente di Consorzio imprese Giglio – e orgogliosi che una struttura così importante e radicata sul territorio come Cna ci abbia scelto per essere al fianco delle imprese in un momento così difficile, mettendo a disposizione le varie professionalità presenti in associazione. Il nostro consorzio, nato nel 2019, raccoglie circa 50 imprese che operano in vari settori: dal turismo al commercio, passando per i servizi. Dalla nostra costituzione abbiamo lavorato per cercare di dare risposte a chi lavora e investe sull’isola. Adesso è il momento di strutturarsi ancora di più e crescere e crediamo che il nostro accordo con Cna possa essere la soluzione per farlo al meglio”.  Il Consorzio, oltre a interpretare le richieste e i bisogni delle micro, piccole e medie imprese gigliesi, opera per trovare soluzioni innovative alle necessità come ad esempio l’acquisto di beni e servizi a prezzi più vantaggiosi, per mettere insieme energie e buone pratiche e per confrontarsi in maniera permanente su diverse questioni di interesse, cercando di risolvere, insieme, le difficoltà legate, per esempio, ai collegamenti con la terraferma e con altre isole durante la stagione invernale.