mps.jpgIl manager assume la guida dell’area per proseguire il percorso di crescita sul territorio avviato dalla Banca.

Siena: Avvicendamento al vertice dell’area territoriale Toscana di Banca Monte dei Paschi di Siena. Alessandro Faienza è stato nominato nuovo General Manager dell’Area Toscana ed assumerà l’incarico a partire da oggi.

Alessandro Faienza, 57 anni, pugliese, residente a Siena da oltre 20 anni, si è laureato a Milano in Scienze Economiche e Bancarie all’Università Cattolica. Dopo aver maturato una decennale esperienza in una banca d’affari di Milano, nel 1997 entra nel Gruppo Montepaschi. A Siena dal 2000, assume negli anni diversi incarichi di responsabilità in ambito commerciale. Nel 2006 viene nominato responsabile del servizio pianificazione e sviluppo risorse umane di Banca Mps e, successivamente, riveste ruoli di responsabilità in ambito HR sia in direzione generale che nelle aree territoriali Nord-Ovest e Toscana.

Con questo incarico Alessandro Faienza inizia una nuova esperienza che lo vedrà alla guida di una delle aree più rappresentative della Banca, sia dal punto di vista storico e identitario che dal punto di vista delle quote di mercato.

"La nostra Banca è un punto di punto di riferimento importante per le famiglie e per le imprese della Toscana e accolgo con entusiasmo questa sfida, certo di poter contare sulle potenzialità di tutti i colleghi che mi affiancheranno – commenta Alessandro Faienza, General Manager dell’area Toscana di Banca Mps -. Metto a disposizione il mio impegno e la mia passione per proseguire il percorso di crescita intrapreso, contribuire al benessere del territorio e rafforzare il legame con i clienti con risposte sempre più mirate e veloci, soprattutto in un momento come questo dove la vicinanza al territorio è fondamentale per la ripresa del Paese".

L’area territoriale Toscana comprende 306 filiali, 10 direzioni territoriali retail, 2 direzioni territoriali corporate (con 13 centri corporate, enti e pmi) e 1 direzione private (con 2 centri family office e 8 centri private).