Grosseto: Durante  il  periodo  di  chiusura  generalizzata  del  settore  edilizio  a  seguito  dei decreti per il contenimento della diffusione del virus Covid 19, l’ANCE Grosseto ha ritenuto di non rallentare la propria attività,assistendo le imprese associate ed i professionisti collegati alla filiera delle costruzioni. Alcuni  specifici  comparti  del  settore  hanno  continuato  l’apertura  dei  cantieri perché considerati essenziali all’attività economica anche della nostra Provincia.

Consapevole della crisi che tutt’ora caratterizza il settore edile, l’ANCE Grosseto non  sta  svolgendo  la  propria  attività  associativa  solo  con  annunci  rivendicativi – per    quanto    necessari,    importanti    e    coerenti    alla    propria    funzione    di organizzazione di rappresentanza - ma è impegnata  attraverso specifiche  azioni che si profilano nella informazione e formazione a favore delle imprese. Vale  ricordare  l’importante  attività  di  comunicazione  avvenuta  conincontri  da remoto nel mese di Maggio scorso sul tema del “Il cantiere in periodo di coronavirus – Gestione della sicurezza”, servizio svolto gratuitamente, con qualificati esperti, a cui hanno potuto partecipare oltre 600 soggetti tra le imprese associate ANCE Grosseto e i loro dipendenti, i coordinatori alla sicurezza nei cantieri temporanei e mobili oltre ai tecnici degli Enti appaltanti.In  preparazione  della  auspicata  ripersa  economica    e  nella  continuazione  di un’azione associativa proattiva, domani sarà organizzato un nuovo video incontro sul  tema  “Per  uno  sviluppo  sostenibile  in  edilizia,  agevolazioni  con  detrazioni fiscali –Potenziamento al 110% di Eco e Sismabonus”. Il  seminario  è  rivolto  alle  aziende  associate  dell’ANCE  Grosseto,  ai  liberi professionisti, ai tecnici pubblici.

Come  è  noto,  il  Decreto  Rilancio  include  importanti  novità  in  materia  di  edilizia sostenibile collegata alle detrazioni fiscali. Il seminario approfondisce l’insieme dei  bonus  per  ristrutturazioni,  eco,  sisma  e  fotovoltaico,  analizzando  la  parte fiscale,  la  tipologia  dei  lavori  ammissibili  ed  i  rapporti  con  gli  Istituti  bancari  e assicurativi.Una particolare attenzione sarà riposta nella disciplina per lo sconto in fattura e la cessione   del   credito,   metodi   riconosciuti   per   favorire  l’ampliamento  degli investimenti con premialità e agevolazioni per i proprietari di immobili.Il video incontro avrà come relatori:Marco Zandonà –Direttore Area Fiscalità Edilizia ANCEed esperto de “Il Sole 24 Ore; Nicola Massaro –Ingegnere responsabile Area Tecnologia e Qualità ANCE e Flavio Monosilio –Direttore Centro Studi ANCE.

L’incontro  è  stato  riconosciuto  valido  ai  fini  dei  crediti  formativi  dagli  Ordini professionali interessati.