cia grosseto.jpegFabio Rosso: "Possiamo tornare ad affiancare le aziende nel complesso mercato globale".

Grosseto: "Oggi per noi è una giornata storica perché finalmente possiamo dire che stiamo tornado alla normalità; oggi con l’avvio dei nostri corsi di formazione torniamo ad aiutare le aziende ad affrontare le complesse sfide del mercato globale”.

Fabio Rosso, responsabile CIPA-AT Grosseto apre con queste parole il primo corso, post lockdown, coordinato dall’agenzia formativa di Cia-Grosseto.

cia agricoltori.jpeg“Abbiamo organizzato questo appuntamento in modo scrupoloso – precisa Rosso – sono stati messi in atto tutti i criteri di protocollo previsti dal Governo per la prevenzione contro il Covid-19: le distanze tra i partecipanti sono state rigorosamente rispettate; abbiamo sanificato l’aula e tutti gli oggetti di uso comune; ai partecipanti e stata misurata la temperatura ed è stato chiesto di indossare sempre la mascherina.

Poter riprendere i nostri corsi è fondamentale e non solo perché torniamo a svolgere la nostra attività - precisa - ma soprattutto perché in questa nuova fase economica, più di prima, la formazione professionale, nel caso specifico agricola e tecnica, sarà sempre di più la chiave di volta per garantire maggiore produttività e competitività. Elementi questi necessari per garantire una solida crescita economica ma anche del mercato del lavoro. Come CIPA-AT Grosseto siamo certi che i nostri corsi di formazione soddisfino la richiesta di professionalità necessaria per le aziende; con questi appuntamenti riprendiamo dunque il nostro ruolo di affiancamento aziendale destinato a promuovere quelle competenze tecniche, economiche, gestionali, sociali e anche normative necessarie per fare impresa.

La pandemia e l’emergenza sanitaria hanno per certi aspetti modificato i modelli di partecipazione alle attività produttive, aumentando le responsabilità e gli obblighi per le aziende – conclude Rosso - per questo abbiamo continuato a lavorare durante il lockdown e ora siamo pronti ad affiancare aziende e cittadini in questo complesso momento economico e sociale.

“Ci siamo sempre impegnati in questo settore forti dell’idea che la formazione professionale è un valore – aggiunge Enrico Rabazzi direttore Cia Grosseto – per questo i dipendenti di CIPA-AT, e il direttore Fabio Rosso, hanno lavorato in questi mesi con convinzione in attesa del momento della ripartenza. Oggi per noi è una giornata importante perché abbiamo potuto riprendere quel percorso di trasferimento di know-how destinato a fornire le competenze e gli strumenti necessari per ottenere una realizzazione economica ma anche umana e sociale. Ricordiamo dunque che anche se a ranghi ridotti la nostra agenzia è nuovamente operante e soprattutto lo è in totale sicurezza.”