Stampa

EPG Grosseto (1).JPGGrosseto: Si è riunito lo scorso giovedì 7 maggio, in modo telematico Skype per via dell’emergenza dovuta al Covid-19, il Consiglio d’Amministrazione dell’E.P.G. Spa - Edilizia Provinciale Grossetana - la società partecipata che gestisce il patrimonio di edilizia popolare di oltre 3.200 alloggi.

Approvata la chiusura del Bilancio 2019: chiuso con un attivo pari a 59.624 euro, in flessione rispetto alla chiusura 2018 di circa 14.000 euro.

“Siamo attraversando un momento delicato per via della pandemia Covid-19, - dice il presidente Claudio Trapanese – ma non per questo l’attività della nostra società si è fermata. Abbiamo predisposto tutti i presidi e attuato tutte le precauzioni dettate dalle normative governative e regionali, favorendo dove possibile lo smart working tra i nostri dipendenti”. “Abbiamo approvato il Bilancio 2019, - prosegue Trapanese – con un utile di oltre 59mila euro e dall’analisi degli indici economici evidenziati, risulta che la società ha una struttura adeguatamente patrimonializzata e che non sussistono evidenze di rischio in termini di solidità patrimoniale”.

trapanese epg grosseto.jpg“L’emergenza sanitaria causata dalla diffusione epidemiologica del virus Covid-19, - commentano i consiglieri d’amministrazione Franco Ferretti e Stefania Formicola - potrebbe determinare per quest’anno, e forse anche per i prossimi, conseguenze più o meno negative sul versante economico-finanziario e patrimoniale delle varie attività aziendali gestite dall’EPG di cui tenere conto”.

“Il rischio maggiore per quanto riguarda l’attività principale dell’EPG, ossia la gestione immobiliare degli alloggi ERP, - proseguono Ferretti e Formicola – che a causa del diffondersi dell’epidemia e del contemporaneo lockdown imposto dal governo alle varie attività produttive, potrebbe portare a delle morosità nel pagamento dei canoni di locazione da parte degli assegnatari, in quanto ci potrebbero essere alcune difficoltà da parte di quest’ultimi per effettuare i pagamenti. Di questo la società dovrà tenerne conto, e casomai vedere le eventuali soluzioni da intraprendere”.

“Dall’esame degli indici di liquidità e di solidità strutturale evidenziati in questo esercizio economico - commentano i consiglieri Guido Mario Destri e Anna Maria Schimenti - si deduce la capacità della società di affrontare, per tutto l’anno 2020, l’attuale crisi economica-finanziaria".

"I flussi finanziari in entrata legati alla riscossione dei canoni di locazione ed accessori sono perfettamente in linea con quelli registrati, per lo stesso periodo, negli anni precedenti, l’EPG spa è pertanto in grado di affrontare senza difficoltà i flussi finanziari in uscita”, concludono Destri e Schimenti”.

Categoria: ECONOMIA & LAVORO
Visite: 330

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information