CONAD Esterno Clodia.jpgGrosseto: Un ripieno di freschissima ricotta Bio a chilometro zero, contraddistingue i tortelli Maremma BIO di Pastai in Maremma in vendita nei negozi Conad di Grosseto.

La materia prima è fornita da Antica Fattoria La Parrina e dall’azienda agricola Rustici, due storiche realtà produttive di Albinia, nel comune di Orbetello.

FRANCA SPINOLA LA PARRINA- 34.jpg“Il pregio della ricotta biologica Parrina è la sua cremosità, garantita dalla qualità del latte e dall’attenzione dei casari durante tutto il ciclo produttivo – commenta Franca Spinola, proprietaria dell’azienda – per rendere la ricotta più ricca vi sono dei piccoli interessanti accorgimenti, come l’aggiunta di latte durante la lavorazione e la scelta che abbiamo sempre fatto, sin dai primi prodotti realizzati nel nostro caseificio aziendale, di rinunciare alla quantità per garantire la qualità, evitando di tirare il siero fino alla fine. Tutto comincia dai pascoli: quello che troviamo nel latte è diretta conseguenza di ciò che mangiano gli animali.

La ricotta che forniamo a Pastai in Maremma è di pecora, ma abbiamo anche una produzione di ricotta con il latte di mucca e di capra. Mi sono avvicinata da pioniera alla filosofia del biologico 30 anni fa e l’ho sempre considerata l’unica scelta possibile per immettere sul mercato prodotti sani, nel pieno rispetto del ciclo naturale e dei ritmi delle stagioni, senza sprechi, né eccessi”.

ricotta rustici e parrina.jpg“L’azienda Rustici è tutta certificata biologica – spiegano i titolari Giuseppe e Andrea Rustici – una certificazione ottenuta dopo anni di perfezionamento sull’intera filiera di produzione, dalla semina, alla raccolta, all’alimentazione degli animali. Dentro ogni prodotto ci sono competenza e passione di una famiglia che da più di 50 anni vive di agricoltura e che ha intrapreso con convinzione la strada del biologico.

La ricotta, in particolare, ha una consistenza morbida ed è realizzata con latte vaccino proveniente esclusivamente dal nostro allevamento. Il caseificio, di nuovissima costruzione, è interno all’azienda e adiacente alla zona di mungitura. Questo consente di lavorare una materia prima freschissima: il latte passa direttamente dalla mungitrice al caseificio attraverso un moderno lattodotto in acciaio, senza bisogno del mezzo di trasporto. In questo modo garantiamo una ricotta genuina, sana e ricca di nutrienti, un prodotto tracciabile e  di altissima qualità.”