Foto Petriolo sindaci.jpegGrosseto: Confartigianato Grosseto, Siena e Arezzo hanno presentato un documento di indirizzo ai sindaci dei tre Comuni capoluoghi con l’obiettivo di delineare un percorso congiunto per ottenere le risposte che oggi le PMI richiedono.

Quello dell’artigianato è  uno dei settori più colpiti dalla crisi economica tanto che le problematiche e criticità hanno di fatto smussato quelle che erano le molte  diversità territoriali facendo crescere nelle tre rappresentanze di Confartigianato la consapevolezza di poter agire meglio  se la voce era unica. 

Nasce da questa consapevolezza il documento di indirizzo che le tre associazioni hanno presentato questa mattina ai tre sindaci di Siena, Arezzo e Grosseto.  Il documento, partendo dalle potenzialità e criticità del mondo dell’artigianato, ha come obiettivo quello di aprire un dialogo con le istituzioni.

Una Toscana meridionale che dimostra ancora oggi di essere bacino artigianale ancora vivo e vitale con un grande potenzialità che se messa a sistema può garantire benessere per le comunità locali