Grosseto: È disponibile, presso l'Agenzia delle entrate, il servizio di memorizzazione ed invio telematico dei corrispettivi, ossia gli incassi delle aziende. Chi ancora non avesse il registratore di cassa telematico, che invia automaticamente gli incassi giornalieri all'agenzia delle entrate, potrà utilizzare la piattaforma dell'agenzia stessa, sia in maniera autonoma, provvedendo alla propria abilitazione Entratel, sia avvalendosi di un intermediario abilitato. Un servizio offerto anche dagli uffici della Confesercenti.

In questo momento questo obbligo c'è solo per le aziende che al 31 dicembre 2018 abbiamo avuto un fatturato superiore ai 400 mila euro. Per tutte le altre aziende tale obbligo partirà dal 1 gennaio 2020.

Confesercenti informa che «I corrispettivi del primo luglio vanno inviati obbligatoriamente entro e non oltre il 31 agosto». Per ogni ulteriore informazione gli uffici sono a disposizione anche per assistere i soci nella procedura.