cisl grosseto 2.jpgFirenze: “Welfare aziendale Aisa Impianti: qui ambiente e lavoro non sono in contrapposizione”. Così ha esordito il rappresentante CISL TOSCANA che ha aggiunto “è un modello da esportare perché porta vantaggi concreti all’ambiente e ai dipendenti”.

Anche quest’anno le Organizzazioni Sindacali ed Aisa Impianti hanno siglato un accordo per la determinazione di un premio di risultato relativo all’anno 2019, erogato in caso di raggiungimento di obiettivi di miglioramento in termini di risparmio energetico, riduzione dei consumi idrici, risparmi economici, incremento del livello di sicurezza in tema ambientale e sui luoghi di lavoro.

“Il premio viene erogato solo nel caso in cui gli obiettivi vengano raggiunti – afferma Giacomo Cherici Presidente di Aisa Impianti – non si tratta quindi di un regalo ai dipendenti ma di un incentivo a lavorare congiuntamente per il raggiungimento di obiettivi comuni”.

“Novità di quest’anno – dichiara Enrico Galli Consigliere di Aisa Impianti – è l’attivazione di un portale web a cui potranno rivolgersi i dipendenti che sceglieranno l’erogazione del premio sotto forma di welfare aziendale: in questo caso l’azienda aggiunge al premio conseguito dal dipendente un 15% derivante dal risparmio ottenuto in termini contributivi dalla scelta del conto Welfare”.