Stampa

Con un appuntamento pubblico il prossimo 31 gennaio si conclude il corso avanzato di economia politica dedicato a giovani laureati del territorio per introdurli al mondo del lavoro.
Paolo Feltrin, Luigi Sbarra, Silvia Costa, Florio Faccendi, Pier Paolo Baretta e Alessandro Conforti intervengono all’iniziativa organizzata da Cisl Siena in collaborazione con l’associazione Riformismo e Solidarietà.

Siena: Ci saranno Paolo Feltrin, Luigi Sbarra, Silvia Costa, Florio Faccendi, Pier Paolo Baretta, e Alessandro Conforti all’iniziativa pubblica organizzata da Cisl Siena in collaborazione con l’associazione Riformismo e Solidarietà che avrà luogo a Siena, il prossimo giovedì 31 gennaio alle ore 16.30 (ingresso libero), nella sala riunioni della Camera di Commercio.

Esperti di politiche del lavoro, di previdenza, di comunicazione e marketing, di politica si incontrano per discutere e confrontarsi sul tema “Verso gli stati uniti d’Europa tra sfide e opportunità” nella volontà di promuovere un dibattito di merito e non ideologizzato sui contenuti e sulle tematiche delle politiche europee vissute come un’opportunità e non come un limite.

“Dobbiamo ricostruire un sogno sociale in cui il bene comune prevale sull’interesse personale – anticipa Alessandro Conforti, responsabile territoriale per la Toscana dell’associazione ReS – Riformismo e Solidarietà -. La battaglia è culturale, prima che politica: possiamo o progredire virtuosamente o arretrare drammaticamente, ma siamo a un crocevia e niente sarà più come prima”.

L’appuntamento conclude la quarta edizione del corso avanzato di economia politica organizzato da CISL Siena in collaborazione con l’associazione ReS (Riformismo e la Solidarietà). Obiettivo dell’iniziativa, che ha coinvolto 20 giovani laureati del territorio, è stato quello di far loro acquisire competenze specifiche in campo economico e sociale per introdurli concretamente nel mondo del lavoro.

"La Cisl di Siena – commenta Emanuela Anichini, segretario generale Cisl Siena - investe sui giovani per uno sviluppo di innovazione tecnologica e sostenibilità insieme alle grandi aziende del territorio con cui guardare all'Europa: la presenza di Luigi Sbarra, segretario generale aggiunto Cisl, testimonia il nostro impegno ed il sostegno della Confederazione tutta verso questo tipo di iniziative che sono per noi di vitale importanza. I giovani sono il futuro”.

Il corso ha permesso ai neo laureati di seguire lezioni che hanno visto intervenire Marco Lai sui temi del lavoro, Alberto Brambilla sui quelli della previdenza, Raffaello Leti Messina sulla comunicazione, Paolo Ceccherini sui temi dello sviluppo territoriale, Giuseppe Esposito sulla comunicazione efficace e sulla programmazione neurolinguistica e Pier Paolo Baretta sui temi di attualità politica ed economica.

Un’occasione formativa importante che ha offerto possibilità reali di occupazione: il progetto infatti ha visto la collaborazione di rilevanti aziende del territorio (come Banfi, Trigano, GSK, Busini, Terre Cablate, Synergie, Emate Ecubit, Cras) con le quali i corsisti hanno avuto la possibilità di confrontarsi e di svolgere un colloquio di lavoro (career day).

 

Categoria: ECONOMIA & LAVORO
Visite: 331

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information