annarita_bramerini.jpg“Vogliamo facilitare il disbrigo di pratiche e adempimenti”, spiega Anna Rita Bramerini, direttore di Cna.

Grosseto: Un nuovo servizio a supporto delle imprese associate, per dare informazioni e assisterle nella comunicazione sulle detrazioni fiscali e nell'utilizzo delle piattaforme pubbliche per la fornitura di beni e servizi. 

Lo ha attivato Cna Grosseto “...perché spesso – commenta il direttore Anna Rita Bramerini – si tratta di pratiche che rubano tempo all'attività di artigiani e piccoli imprenditori. Con i nostri uffici, quindi, abbiamo messo a sistema una serie di servizi che possono facilitare il disbrigo di questi adempimenti o aiutare le imprese a lavorare con la pubblica amministrazione”.
 
La legge di Bilancio, infatti, ha introdotto l'obbligo di trasmissione all'Enea, l'Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, delle informazioni sui lavori effettuati per la realizzazione degli interventi edilizi e tecnologici che comportano risparmio energetico o utilizzo di fonti energetiche rinnovabili e che possono accedere alle detrazioni fiscali previste per le ristrutturazioni edilizie, come quello già previsto per le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica (ecobonus). Devono essere obbligatoriamente comunicati gli interventi edilizi e tecnologi su strutture, impianti, infissi e alcuni tipi di elettrodomestici.

Inoltre, per rispondere a una richiesta degli associati, Cna ha deciso di avviare un servizio di consulenza e supporto anche per le pratiche di iscrizione al Mepa, il mercato elettronico della pubblica amministrazione, e alla piattaforma Start, il sistema di acquisti della Regione Toscana.

Per informazioni: 0564 4711 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.