CISL logo..jpgIl segretario Luciano Landini: “Ottimo risultato che premia il nostro impegno”

Siena: Successo per la FIM-Cisl nelle elezioni per i rinnovi delle rappresentanze sindacali aziendali nelle nuove società B. Services e Pay Care, entrambe dislocate nel comune di Monteriggioni e nate nei mesi scorsi a seguito della riorganizzazione di Bassilichi/Nexi.

Nella sede di Pian del Casone di B. Services (ex ramo Back Office di Bassilichi/Nexi) la FIM-CISL Siena ha ottenuto 62 preferenze su 101 votanti totali (pari al 62% dei consensi) e conquistato due seggi sui tre disponibili, mentre in Pay Care (ex ramo Contact Center di Bassilichi/Nexi), con sede in località Tognazza, la FIM-CISL ha ottenuto  il 95% dei consensi garantendosi tutti e tre i seggi disponibili.

“I risultati elettorali registrati in queste due importanti realtà industriali senesi dimostrano l’apprezzamento dei lavoratori riguardo all’operato della Fim-Cisl - afferma Luciano Landini Segretario Generale FIM CISL Siena- nonostante la difficilissima fase che abbiamo dovuto affrontare nell’ultimo anno a seguito della cessione di Bassilichi al Gruppo Nexi, la quale ha deciso di mettere in atto una articolata riorganizzazione aziendale che ha portato tra l’altro alla nascita di queste due nuove realtà che sono B. Services e Pay Care.

Ovviamente la fiducia che ci è stata affidata dai lavoratori deve spronarci a proseguire nel percorso avviato, continuando a trasmettere impegno, serietà e competenza nelle attività sindacali che ci vedranno ancora protagonisti nel prossimo futuro, cercando di rappresentare al meglio i lavoratori come abbiamo fatto fino ad oggi. Il percorso riorganizzativo di B.Services e Pay Care è avviato ma sarà necessario tenere ancora  alta l’attenzione per garantire ai lavoratori certezze e prospettive future .”