Stampa

L’evento dedicato a turismo e innovazione si svolgerà venerdì 2 marzo presso Borgo Magliano Resort .

Magliano in Toscana: Tra le novità in programma saranno illustrati in anteprima i dati turistici della stagione 2017 in Maremma, un ottimo punto di partenza per le tematiche dell’evento organizzato da Officina Turistica con la partnership di alcune aziende private.

Anche Giulia Eremita, Industry Manager di trivago.it, uno dei colossi dell’industria turistica alberghiera, analizzerà in dettaglio i dati relativi alla Maremma rivelando ai partecipanti il profilo del turista che ricerca la Maremma proprio su Trivago.

Da un’anteprima fornitaci, risulta una forte prevalenza di domanda turistica italiana, che occupa ben l’87% delle ricerche: come a dire, solo un turista su dieci è straniero, per lo più tedesco, svizzero e austriaco; un dato in controtendenza rispetto al dato generale della Regione dove la proporzione tra mercato domestico e inbound risulta essere più equilibrata.

Inoltre i referenti di Trivago saranno a disposizione per tutta la giornata in un piccolo desk, dove sarà possibile, per gli interessati, prendere un appuntamento in qualsiasi momento. Una occasione utile per gli operatori per fare un piccolo check sulla propria scheda trivago ed avere dei consigli per le azioni migliori da intraprendere sul metamotore, tra i più famosi nel mondo.

Un altro gigante che opera nel settore delle prenotazioni alberghiere ed extra alberghiere, ospite a JMO, sarà Expedia che delineerà il profilo dei clienti che decidono di prenotare una località in Maremma attraverso i diversi canali distributivi del gruppo. Sarà anche un’occasione per condividere alcuni dati riguardanti il territorio, funzionali all’individuazione delle opportunità di vendita.

Non mancherà l’intervento di Travel Appeal con la prosecuzione aggiornata della ricerca “Sentiment Maremma” in cui saranno presentati i risultati dell’indagine sulla percezione che gli ospiti hanno dell’offerta territoriale. L’analisi ha lo scopo di aiutare gli operatori del turismo a comprendere cosa pensano gli ospiti del territorio nel quale esercitano le loro attività. Un tassello importante per acquisire consapevolezza sui punti di forza e sulle criticità della destinazione Maremma e lavorare sul miglioramento dell’offerta con effetti positivi sulla reputazione e tangibili sui profitti.

Join Maremma Online quest’anno sarà pratica e teoria, un modo per rendere tangibile l’operato di grandi esperti di settore e capire in maniera più diretta ed esplicativa come comportarsi.

La sessione pomeridiana approfondirà la tematica del revenue management, con Luciano Scauri, uno dei massimi esperti in Italia in questa tematica.

Scauri spiegherà la differenza tra cliente e acquirente e consiglierà agli operatori delle varie strutture presenti come costruire un prodotto prestando attenzione a ciò di cui ha bisogno il mercato.

“Essere un hotel revenue manager, afferma Scauri, implica una conoscenza che va dalla capacità di leggere il dato ed analizzare il comportamento della domanda a quella di prevederne il comportamento ed il trend per anticiparne le curve e gli andamenti. Sono attività guidate da una precisa filosofia ed approccio maturato in anni di attività.”

 

Categoria: ECONOMIA & LAVORO
Visite: 313

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information