Stampa

sciopero 121214 (10).JPGSiena: L'assemblea dei lavoratori COOPLAT della provincia di Siena che lavorano in appalto per le pulizie di COOP CENTRO ITALIA ha deciso di scioperare. “Preso atto della decisione arbitraria e strumentale dell'azienda della riduzione dei contratti degli addetti alle pulizie dei locali COOP CENTRO ITALIA, - spiega la FILCAMS CGIL - condanniamo un atteggiamento che neanche lontanamente ricorda i valori della cooperativa.

E’ necessario che COOPLAT ripristini immediatamente le ore di lavoro che erano nell'appalto al momento del passaggio, tutto ciò al fine di garantire un dignitoso salario ai lavoratori”.

L’organizzazione sindacale FILCAMS CGIL, insieme ai lavoratori, ha proclamato lo stato di agitazione di tutto il personale COOPLAT che lavora in appalto per COOP CENTRO ITALIA e l'indizione di un pacchetto di 2 giornate di sciopero, di cui una prevista per domani 23 febbraio.

Proprio domani dalle ore 10 alle ore 12 si svolgerà un primo presidio dei lavoratori a Sinalunga, presso il centro commerciale I Gelsi.

Categoria: ECONOMIA & LAVORO
Visite: 284

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information