fiera madonnino.jpgLa federazione dell'unione sindacale di Grosseto, che si occupa del settore dei servizi e del terziario, sarà presente alla tre giorni organizzata dall'Ente bilaterale del turismo al Centro fiere di Braccagni.

Grosseto: Anche la Fisascat, la federazione di Cisl Grosseto che tutela i lavoratori del settore dei servizi e del terziario, sarà presente alla tre giorni organizzata dall'Ente bilaterale del turismo dal 14 al 16 febbraio al Centro Fiere di Braccagni.

L'evento, promosso ogni anno dall'Ebtt con il contributo di altri soggetti, tra cui appunto la Fisascat, per mettere in contatto domanda e offerta di lavoro, vedrà gli operatori dei sindacato presenti nelle varie iniziative, per orientare le persone interessante, informare e approfondire temi di interesse per i lavoratori del comparto, tra i più importanti per l'economia maremmana.

Mercoledì 14 febbraio, quindi, la Fisascat sarà presente alla giornata di orientamento alla borsa lavoro, in programma dalle 9.30 alle 14, e parteciperà al convengo dedicato a “Sicurezza e bilateralità” con il suo segretario, Alessandro Gualtieri, coordinatore anche del centro servizi di Grosseto dell'Ebtt.

Giovedì 15 febbraio,invece, si entra nel vivo dell'iniziativa con la borsa lavoro in programma dalle 10 alle 16. Accanto  agli espositori privati, infatti, la Fisascat sarà presente con un proprio spazio, dove tutti gli interessati potranno avere informazioni sul mercato del lavoro, sulle politiche di sostegno al redditto, sui corsi di formazione che ogni anno il sindacato organizza su vari temi, oltre ai servizi canonici che la Cisl può offrire.

Inoltre, venerdì 16 febbraio, la sede Cisl di via Senegal 26 a Grosseto ospiterà alcuni dei dodici seminari organizzati dall'Ebtt: quelli a cura di Valeria Piccini, chef stellata maremmana, e di Luca Picchi, bar tender di grande esperienza nei caffè fiorentini.