Grosseto: I prodotti da costruzione che non rispettano le norme sul marchio di conformità europea dal luglio scorso andranno incontro a gravi sanzioni. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, infatti, è entrato in vigore il decreto legislativo 106 del 2017 che adegua la norma 305 del 2011 "Regolamento Prodotti da Costruzione" (Cpr) che comprende, tra gli altri, anche infissi interni ed esterni - finestre e porte, ad esempio - e le chiusure oscuranti, come tapparelle, persiane, zanzariere e tende da sole.

pescatore.jpgColdiretti Impresa Pesca: ok per testo unico approvato alla Camera, più tutele per il pesce a “miglio zero”
 
Firenze: Mentre sta per scattare il fermo pesca per le marinerie toscane (si fermeranno dal 2 al 31 ottobre), per il mondo dei pescatori professionali una buona notizia viene dal via libera al Testo unico sulla pesca, approvato alla Camera, adesso passera al Senato, che rappresenta una boccata d’ossigeno per un settore che negli ultimi anni in toscana ha visto scomparire un peschereccio su due passando da 1200 a 600 imbarcazioni registrate.

a Ceta1.jpgGrosseto: Il Ceta, accordo di libero scambio tra Ue e Canada, da ieri 21 settembre, entra in vigore in via “provvisoria” per una decisone assunta, a suo tempo, dal presidente della commissione europea Jean-Claude Juncker e dal premier del Canada Justin Trudeau, in attesa della piena validità cioè quando tutti i 28 parlamenti dei paesi Ue l'avranno approvato.

Grosseto: La formazione è fondamentale per trovare lavoro. Le aziende cercano persone che "sappiano fare" da poter utilizzare subito, senza i tempi lunghi di un tirocinio. Specie in alcuni settori, come il turismo, dove spesso il lavoro è stagionale.

Proprio per questo la Regione toscana promuove un corso gratuito per barman. Il corso sarà gestito da Cescot Formazione, agenzia formativa di Confesercenti, in partenariato con Cna Servizi e L'Altra Città.

I dati del Centro per l'impiego. Ciani (Confartigianato): «Puntare sull'occupazione giovanile»

Grosseto: Grazie agli apprendisti, in Maremma spuntano nuovi posti di lavoro. I dati forniti dal Centro per l'impiego, infatti, fanno registrare un incremento delle assunzioni di apprendisti da parte delle aziende maremmane: l'anno passato sono stati 1.391 in tutta la provincia

800 ore, di cui 560 di aula e 240 di stage. Ammessi fino a 20 allievi. Scadenza per la presentazione domande 29 settembre 2017.

Grosseto: Il corso IFTS Worker 4.0 è stato pensato per rispondere ai reali bisogni manifestati dalle aziende del territorio, con particolare riferimento al settore metalmeccanico, e permetterà agli studenti di ottenere una Qualifica Professionale riconosciuta altamente spendibile nell’attuale mercato del lavoro.

Sul sito le istruzioni per partecipare.

Grosseto: Un video per raccontare l’esperienza più bella di alternanza tra scuola e lavoro.
La Camera di commercio ha aderito al Premio istituito da Unioncamere tra gli studenti delle scuole superiori. Si chiama “Storie di alternanza” e punta a far crescere la consapevolezza di quanto le esperienze di lavoro vissute durante il percorso scolastico possano essere importanti e significative per gli studenti.

Grosseto: Ottimismo rispetto alle prospettive che sembrano aprirsi per il futuro, ma anche consapevolezza che c'è ancora molto da lavorare. È quanto è emerso durante l'ultimo consiglio di presidenza di Confesercenti, dove sono stati analizzati valutati i dati sul territorio provinciale e degli ultimi dieci anni in Italia.
Un bilancio tra luci e ombre quello di questi anni. Da un lato la soddisfazione per una stagione turistica sicuramente positiva, in termini di presenze e continuità, dall'altro una ripartenza che, nel settore del commercio, ancora stenta ad arrivare.

Grosseto: Il secondo trimestre del 2017 conferma l’andamento già osservato in precedenza. Ad una lieve frenata dello stock imprenditoriale livornese, che pare aver definitivamente esaurito lo slancio mostrato fino a metà 2016, fa da contraltare il permanere dell’espansione grossetana. Proprio grazie all’andamento della provincia maremmana, nel loro complesso i due territori crescono in maniera più cospicua rispetto all’aggregato regionale ed in linea con quello nazionale. A metà 2017 il totale di sedi d’impresa più unità locali presenti nel Registro della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno si attestava a 77.363 cellule produttive.

Duilio Fiorini il Fondatore.jpg

Da venerdì 15 a lunedì 18 settembre, l’azienda maremmana sarà presente alla fiera italiana con i formaggi a latte crudo

Roccalbegna: Nuova tappa per il Caseificio Il Fiorino, che continua il suo tour tra fiere ed eventi per portare l’eccellenza dei suoi formaggi in giro per l’Italia. Dopo Monaco di Baviera e Anversa in Belgio, da venerdì 15 a lunedì 18 settembre Il Fiorino sarà nella città di Bra, in provincia di Cuneo, per partecipare a Cheese 2017, il festival organizzato da Slow Food dedicato ai prodotti lattiero-caseari, che per questa edizione avrà come tema principale quello dei formaggi a latte crudo.

olio_ev_01.jpgIl presidente di Confagricoltura Toscana, Miari Fulcis: “Colpa del caldo e della siccità, ma la qualità sarà ottima”

Firenze: Annata nera per la produzione dell’olio in Toscana, con un calo medio regionale pari al 60 per cento. Colpa del caldo eccessivo e della siccità. Compensa però la qualità, che si prevede ottima. E’ quanto emerso dall’indagine di Confagricoltura Toscana condotta in tutte le province della regione.

miele - api.jpgColdiretti: produzione crollata dell’80%, occhio all’etichetta e scegliere la vendita diretta

Firenze: L’anno 2017 non sarà un anno da ricordare ma bensì un anno da dimenticare per la produzione di miele con il raccolto ai minimi storici e in alcuni territori quasi allo zero. In totale l'Italia conta 45.000 apicoltori, di cui quasi 20.000 quelli che lo fanno non per diletto e autoconsumo, ma per immettere miele e prodotti apistici sul mercato. L'apicoltura rappresenta un settore importante per l'agricoltura, con 1,2 milioni di alveari, un valore stimato di 150-170 milioni di euro.

confcommercio2.jpgGrosseto: Mese di settembre intenso per il Cat Ascom Maremma. L'agenzia formativa di Confcommercio Grosseto riprende la sua attività, proponendo numerosi corsi di formazione, sia obbligatori per le aziende che percorsi aperti a chi vuole intraprendere un nuovo lavoro.
Attualmente, sono aperte le iscrizioni per il corso abilitante per la vendita e/o somministrazione di alimenti e bevande (ex Rec), per il corso “Agenti immobiliari”, al

alcuni ospiti della presentazione.jpgPresentati i nuovi corsi per l'eccellenza agro-alimentare toscana. Da mercoledì gli Open Day. Pierpaolo Pratesi di Frank&Serafico: "Le aziende assumono solo giovani specializzati e capaci di portare innovazione".

Alberese: La Fondazione Istituto tecnico superiore E.A.T – Eccellenza Agro-alimentare Toscana ha presentato oggi (lunedì 11 settembre) nell'azienda Frank&Serafico a Spergolaia - nel cuore del Parco naturale della Maremma - i nuovi corsi altamente specialistici. "Le aziende sono disposte ad assumere ma hanno

vino-rosso.jpgColdiretti: da quest’anno chi ha il registro telematico non deve fare la dichiarazione di giacenza
 
Firenze: Lavorare nel settore del vino in Italia è più semplice. Infatti con l’entrata in vigore, ad inizio anno, del Testo unico sul vino, alcune semplificazioni vanno progressivamente a regime. Un esempio: il 10 Settembre, come tutti gli anni, scade il termine per la presentazione ad Artea, della dichiarazione di giacenza vini (che per la campagna 2016/2017 essendo il 10 Domenica è spostata a Lunedì 11 Settembre).

salvabanche11.jpgStriscioni di "benvenuto" hanno tappezzato l'intera città

Arezzo: Le Vittime del Salva Banche, in vista del ritorno di Renzi ad Arezzo, domenica prossima, stanno pensando all'opportuna accoglienza. Intanto stanotte la città di Arezzo è stata tappezzata di striscioni, che ricordano chi ha deciso riguardo l'azzeramento di tanti risparmiatori.

pomodori.jpgGrosseto: “Etichette trasparenti non solo per passata ma anche per pelati, polpe, sughi e concentrati”. E’ quanto afferma il direttore di Coldiretti Grosseto nel commentare positivamente l’annuncio del Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina di voler estendere anche ai prodotti derivati dal pomodoro l'etichettatura obbligatoria dell'origine delle materie prime, come fatto con latte, pasta e riso.

guerrieri.jpgCooperative, 50 nuove imprese e 250 posti di lavoro con il progetto IN.VI.TRA. Guerrieri, Federcoopesca-Confcooperative Toscana: “Positive ricadute economiche e sociali sui territori”

Firenze: 50 nuove imprese cooperative e 250 posti di lavori in tre anni in Toscana. Sono gli obiettivi che si pone il progetto IN.VI.TRA, finanziato dal programma europeo “Intereg Francia-Italia Marittimo 2014-2020”. Nuove imprese legate al mondo del mare, quindi pesca, agricoltura e turismo, ma soprattutto l’attivazione di sinergie fra diversi settori e professionalità.

filcam-grosseto.jpgStacchini: "situazione paradossale. Azienda inadempiente per 200 milioni. Cgil impegnata con le migliori risorse. Ai dipendenti diciamo di attendere fine settembre per capire alcune cose. In questi momento impossibile attivare ammortizzatori sociali"

Grosseto: "La vicinanza ai maltrattati lavoratori di Securpol – sottolinea il segretario della Filcams Cgil, Massimiliano Stacchini - si può manifestare in molti modi. La Cgil ha scelto di presidiare con determinazione e continuità una vertenza nazionale complicatissima, con risvolti quasi incredibili per illegalità e omissioni perpetrate dal management dell’azienda.

enrico rabazzi.jpgOra Agea deve attivarsi per dar seguito al via libera della Commissione.

Grosseto: “Come Cia Grosseto accogliamo con favore l’iniziativa di Bruxelles che ha deciso di anticipare i pagamenti comunitari agli agricoltori danneggiati dalla siccità di questa torrida estate e, contestualmente , di portare anche quest’anno come già avvenuto nel 2016 la prima trance al 70% del dovuto.”