Regione_Toscana logo.jpgFirenze:  I pronto soccorso sono in affanno, in grave sofferenza di organico, sia per quanto riguarda il personale medico che infermieristico.

Firenze: Avranno ancora tempo fino al 31 marzo 2020 gli stabilimenti balneari toscani per adeguarsi alle nuove disposizioni transitorie previste dal regolamento di attuazione del testo unico sul turismo. Lo stabilisce una delibera presentata dall'assessore regionale alle attività produttive e al turismo e approvata dalla giunta regionale nell'ultima seduta che prevede la proroga di un anno (il termine inizialmente previsto era il 31 marzo 2019) dopo i gravi danni subiti dagli stabilimenti e dai litorali in seguito all'ondata di maltempo di ottobre e novembre 2018.

Il prossimo 2 maggio si chiuderanno i lavori. Intanto tutti i consiglieri sono impegati nella stesura di un documento finale utile alla comunità e per migliorare il sistema di gestione in Toscana.

Firenze: Si avvicina la data di fine lavori della “commissione d’inchiesta in merito alle discariche sotto sequestro e al ciclo dei rifiuti”, presieduta da Giacomo Giannarelli.

Firenze: Un sistema di tracciabilità che consenta, in attesa della messa a punto di un Registro nazionale, di associare in maniera univoca paziente e dispositivo protesico impiantato, o rimosso, in qualsiasi struttura pubblica o privata su tutto il territorio regionale. Lo prevede una delibera presentata dall'assessore al diritto alla salute e approvata dalla giunta nel corso dell'ultima seduta, che affronta la questione delle protesi al seno Allergan, ritirate il 19 dicembre scorso in tutti i Paesi dell'Unione Europea, a causa di un possibile legame con l'insorgenza di un tumore raro (linfoma anaplastico a grandi cellule: ACLC).

Firenze: Prenotare una visita specialistica o una prestazione di diagnostica strumentale online, dal proprio computer o anche dal cellulare. Per ora è possibile nelle zone di Massa Carrara, Lucca, Viareggio, Livorno e Grosseto, nei prossimi mesi il servizio si estenderà a tutta la Toscana. La novità è stata presentata dall'assessore al diritto alla salute, nel corso di una conferenza stampa durante la quale sono state date dimostrazioni pratiche di prenotazione online fai-da-te.

Firenze: Sono 47 gli oli extravergini di oliva che rappresentano l'eccellenza  della produzione Toscana. I 47 oli  sono stati scelti fra i 70 campioni presentati alla "Selezione regionale degli oli extravergini di oliva 2019" promossa dalla Regione Toscana con la collaborazione di Promo Firenze, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze. Gli oli certificati appartengono a tutte le categorie delle certificazioni toscane dell'olio extravergine di oliva: DOP (Chianti Classico, Lucca, Seggiano, Terre di Siena) e IGP Toscano.

Firenze: Promuovere e sostenere l'offerta di servizi educativi per la prima infanzia, cioè quelli che si rivolgono a bambini dai 3 ai 36 mesi di età, anche per l'anno educativo 2019-2020 grazie a oltre 13 milioni di euro che serviranno ai Comuni per andare incontro alle necessità di un numero sempre maggiore di famiglie.

Firenze: Una caduta dal letto o dalle scale, un infarto, un ictus. Oppure un peggioramento clinico in una persona già ricoverata in ospedale.Tutte emergenze che possono accadere anche all'interno di un ospedale: a un paziente, un operatore, un visitatore.

Quando gli eventi traumatici avvengono fuori, interviene il 118. In ospedale no, perché culturalmente siamo orientati a pensare i nostri ospedali come luoghi estremamente sicuri.

bando-internazionalizzazione regione toscana.jpgFirenze: Viene il sospetto che dietro le azioni tattiche del Governo che accusa di ritardi infondati la Regione per lo scavalco ferroviario a Livorno o che addirittura propone di rivedere il progetto di tracciato della Tirrenica, ci sia la vera natura del Ministero: quella di bloccare le grandi opere in Italia e soprattutto in Toscana.

In commissione Sviluppo economico ascoltati Cgil, Coldiretti, Cia e Anci. Il provvedimento all’esame definisce il distretto come un sistema produttivo locale a vocazione agricola biologica.

Firenze: Avviate le consultazioni, in commissione Sviluppo economico guidata da Gianni Anselmi, sulla proposta di legge che crea i distretti biologici come sistema produttivo locale a spiccata vocazione agricola biologica che rispetta i criteri di sostenibilità ambientale, conservazione del suolo agricolo e tutela dell’agrobiodiversità.

infermieri.jpgFirenze: Tutte le aziende si sono attivate, sulla base di specifiche delibere (in particolare la numero 1176 del 2018), e hanno già raggiunto un livello opportuno di rilevazione e contrasto di atti di violenza a danno di operatori del servizio sanitario.

porto-di-livorno.jpgIl presidente del Consiglio regionale della Toscana alla commemorazione del 28esimo anniversario della tragedia. Annuncia: sarà aperto armadio della memoria.

Livorno: Verità, giustizia  e sicurezza, questo continuano a chiedere con la stessa forza e senza sentire alleggerito di un grammo il peso del dolore, i familiari delle 140 vittime della Moby Prince.

firenze palazzo consiglio palazzo pegaso (1).jpgFirenze: Tacito rinnovo delle concessioni per 12 anni purché l’impresa sia iscritta al registro della Camera di commercio e sia attiva; criteri di onorabilità e professionalità; nuovi parametri di assegnazione, con premialità per i giovani under 35.

libri.jpgFirenze:  Ancora libri protagonisti dei pomeriggi alla Biblioteca della Toscana Pietro Leopoldo. Giovedì 11 aprile alle 17, in piazza dell’Unità, 1, a Firenze, si terrà la presentazione del volume ‘La montagna fortificata : Castel di Mura, le Torri di Popiglio e il sistema difensivo della Montagna pistoiese nel Medioevo, a cura del Gruppo di studi Alta Valle del Reno bolognese e pistoiese Gruppo di studi Alta Val di Lima, 2018.

palazzo-bastogi Firenze.jpgIl testo approvato a maggioranza è stato illustrato dal presidente della commissione Affari istituzionali.

Firenze: Via libera a maggioranza alla legge che detta interventi di valorizzazione del patrimonio regionale, modifica la legge regionale 77 del 2004 (legge forestale) e amplia la disciplina del settore adeguandola ai più recenti sviluppi del mercato immobiliare.

regione toscana.jpgComunicazione della Giunta in Consiglio regionale sulla situazione a Careggi: l’incarico sarà affidato a un professionista di pari livello, la continuità di prestazioni professionali prosegue con ottimi risultati.

Firenze: Dall’ospedale di Careggi non arrivano altre richieste di dimissioni oltre a quella presentata dal professor Giuseppe Giaccone, nessun altro professionista ha deciso di andar via così.

Regione_Toscana logo.jpgfirenze palazzo consiglio palazzo pegaso (1).jpgLa sede della Regione Toscana a Bruxelles.

Firenze: Creare una partnership legata al settore geotermico tra regioni di vari Paesi europei, dopo che la Commissione Europea ha accettato la manifestazione di interesse proposta della Regione Toscana: questo il tema principale che sarà affrontato dal presidente e dall'assessore all'ambiente della Regione nel corso della due giorni a Bruxelles, mercoledì 10 e giovedì 11 aprile.

Firenze: Prende il via formalmente il processo di redazione dalla Strategia regionale per la sostenibilità, in attuazione della Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Obiettivo finale: fare della Strategia regionale un luogo di recepimento delle istanze di sostenibilità ed innovazione della società prima che un documento istituzionale di azioni e strumenti.

Firenze: E' terminato sabato 6 aprile il periodo indicato come a a rischio per lo sviluppo di incendi boschivi. Sarà quindi possibile effettuare abbruciamenti di residui vegetali, ma osservando precise prescrizioni e adottando tutte le cautele necessarie a evitare l'innesco di incendi,

Il regolamento forestale toscano ha introdotto l'assenza di vento come condizione necessaria per procedere ad un abbruciamento: se la colonna di fumo sale verticalmente siamo in regola, in caso contrario esiste il rischio di veder sfuggire il fuoco al controllo e non ci sono, quindi, le condizioni per intraprendere questo tipo di attività agricola.

Ascoltata ieri mattina in commissione Sanità la presidente dell’associazione ‘Toscana donna’, che chiede la presenza di un oncologo o di un senologo durante la visita.

Firenze: Già provate da una malattia, come il tumore al seno, che non solo mette in discussione la loro salute ma anche la loro immagine e la loro femminilità, le donne vivono un’ulteriore crisi al momento in cui devono sottoporsi alla visita della Commissione per gli accertamenti di invalidità civile: questo a causa del metodo con cui le visite vengono condotte. A dirlo è stata Pina Musumeci, presidente dell’associazione Toscana Donna, che riunisce tutte le associazioni regionali che si occupano di tumore al seno.