Stefano Ciuoffo.jpgFirenze: Valorizzare l'artigianato artistico e tradizionale toscano e i suoi legami con il territorio, promuoverne le produzioni e consolidarne le imprese attraverso forme di aggregazioone, favorendo l'innovazione e la formazione. Questo l'obiettivo del bando per l'erogazione di contributi a sostegno delle attività di promozione del settore che la Regione intende lanciare a breve a favore delle micro e piccole imprese in forma singola o associata. La giunta ha approvato, su proposta dell'assessore alle attività produttive Stefano Ciuoffo, i criteri per la manifestazione di interesse che dovrà selezionare i progetti.

aula consiglio regionale.jpgFirenze: “I percorsi di istruzione e formazione professionale (IefP) che finanziamo con questo avviso sono realizzati dagli Istituti professionali di Stato e sono finalizzati al conseguimento di una qualifica professionale. Danno la possibilità ai giovani in uscita dal primo ciclo di istruzione e di scegliere un’opzione alternativa al corso di studi quinquennale proposto dalla scuola superiore”.

talamone.JPGParere favorevole a maggioranza in commissione Ambiente, guidata da Stefano Baccelli (Pd), per la ratifica dell’Accordo di pianificazione tra Regione, Comune di Orbetello e provincia di Grosseto.

di Camilla Marotti, 29 luglio 2020

Stefano Ciuoffo.jpgFirenze: Far conoscere e valorizzare sculture e installazioni, sedi museali e opere architettoniche, luoghi, mete e i principali eventi dell’arte contemporanea disseminata in una settantina di comuni della Toscana.

Firenze: Anche in Toscana la campanella suonerà il 14 settembre. Lo ha deciso la giunta regionale con una delibera proposta dall'assessora all'istruzione Cristina Grieco e approvata nell'ultima seduta.”Abbiamo derogato - spiega l'assessora Grieco - al calendario scolastico perpetuo che, in Toscana, vede l'inizio dell'anno scolastico il 15 settembre, per condividere con le altre regioni l'inizio delle lezioni. Ci è sembrato un segnale di compattezza da parte di tutte le Regioni individuare una data unica per riprendere le attività scolastiche in un anno particolare, che merita ancora più attenzione".

strada sarzanese.jpgAlla Provincia di Grosseto, per circa 62 Km, il contributo sarà di 254.405 euro.

Firenze: Assegnati dalla Giunta regionale toscana alle 9 Province ed alla Città metropolitana di Firenze oltre 5,5 milioni di euro da destinare alla manutenzione della rete viaria regionale. Delle risorse assegnate, 2,5 milioni saranno utilizzate lungo la Fi-Pi-Li per investimenti.

Firenze: "C'è una buona e una cattiva geotermia, a progetti sbagliati si deve dire no. Paesaggio, ambiente, sviluppo: tre parole che hanno guidato il nostro impegno in questi cinque anni per dare alla Toscana una nuova regolamentazione sulla geotermia. Il progetto Montenero d'Orcia non risponde a nessuno di questi obiettivi, è un progetto sbagliato. Così come lo erano i progetti nei comuni di Cinigiano e Seggiano, incoerenti con le vocazioni del territorio.

Regione_Toscana logo.jpgdi Chiara Bini

Firenze: Servizi di pubblica utilità, la Toscana è pronta a impiegare al meglio il Recovery Fund per il rilancio economico e occupazionale della regione in un quadro che favorisce la transizione verso modelli sostenibili e verso l’economia circolare. La strategia è stata messa a punto nei mesi scorsi ed ha portato a individuare interventi strategici realizzabili nel medio termine e volti alla riqualificazione e all’ammodernamento della dotazione impiantistica fondamentale per l’erogazione di quei servizi essenziali per la popolazione che in gran parte sono finanziati con tariffe a carico dei cittadini.

paeco maremma 1.jpgFirenze: Mangiare pesce fa bene sia alla nostra salute che all'ambiente. Meglio ancora se il pesce viene dal nostro mare, se è fresco e genuino, e se la pesca tiene presenti i cicli biologici dei prodotti ittici. Su questi capisaldi si fonda la campagna promozionale della Regione Toscana “Un mare di pesci per ogni stagione” che è stata presentata oggi a Firenze e che si svilupperà nelle prossime due settimane puntando soprattutto sui social.

Consiglio regionale Toscana.jpgAll’ordine del giorno della seduta di domani il Rendiconto generale per il 2019, un assestamento del bilancio di previsione 2020-22, numerose interrogazioni, proposte di risoluzione e mozioni.

Firenze: Ultime sedute del Consiglio regionale della Toscana di questa legislatura. L’aula è convocata in presenza domani martedì 28 luglio alle 14.30, giovedì 30 luglio alle 10.30 in seduta antimeridiana e con ripresa pomeridiana, con un eventuale prosecuzione nella giornata di venerdì 31 luglio in seduta pomeridiana.

salute medico sanità (1).jpgdi Maria Antonietta Cruciata

Firenze: E’ stato firmato, oggi 27 luglio, l’accordo che rafforza la collaborazione tra Regione e le farmacie territoriali per monitorare terapie farmacologiche nei pazienti cronici e fornire prestazioni di telemedicina.

coronavirus test (3).jpgFirenze: In Toscana sono 10.430 i casi di positività al Coronavirus, 15 in più rispetto a ieri (tutti identificati in corso di tracciamento), di cui 7 riconducibili ad un cluster rilevato a Borgo San Lorenzo (FI). I nuovi casi sono lo 0,14% in più rispetto al totale del giorno precedente.

pesca-in-laguna.jpgFirenze: “Un mare di pesci per ogni stagione”: si intitola così la campagna promozionale con cui la Regione vuol valorizzare il pescato toscano, contribuendo a sostenere un settore che ha sofferto pesantemente l'emergenza Covid-19.

castiglione pescaia.jpgdi Maria Antonietta Cruciata

Firenze: Prende il via sabato 25 luglio, in anteprima a Firenze, “Movida si…cura”, la campagna di prevenzione, promossa dall’assessorato regionale al diritto alla salute, nei luoghi di vita notturna, frequentati dai ragazzi. Dal 31 luglio interesserà altre 9 località costiere della Toscana.

autobus tiemme.jpgFirenze: Il decreto rilancio è stato convertito in legge e a questo punto diventano applicabili le norme previste per il ristoro agli abbonati che nel periodo del lockdown non hanno potuto utilizzare gli abbonamenti ai mezzi di trasporto pubblico.

Firenze: Un bando, quello per contributi per l'internazionalizzazione, aperto e chiuso in un giorno con l'esaurimento del plafond a disposizione di circa 3 milioni di euro. Altri due bandi, usciti durante il lockdown e chiusi pochi giorni fa con oltre 410 milioni di investimenti per un totale di 360 progetti presentati e 163 milioni di contributi richiesti. Le imprese toscane rialzano la testa dopo la tempesta Coronavirus e dimostrano di voler ripartire con un occhio al futuro.

Firenze: “Torno sulla questione dei gessi rossi per annunciare che, come concordato nell’incontro di poche settimane fa, ho presentato un’interrogazione alla giunta regionale sollecitando la necessità di approfondimenti sul procedimento in corso – spiega Leonardo Marras, capogruppo PD Regione Toscana –. Ho chiesto di valutare l’idoneità del sito di Pietratonda, la caratterizzazione del rifiuto svolta dall’azienda e, in ogni caso, come si intenda procedere per favorire al massimo la partecipazione dei cittadini al processo autorizzativo”.

“La nostra esperienza al servizio di chi è in difficoltà. Un plauso alla generosità dei nostri professionisti”

di Maria Antonietta Cruciata

Firenze: Per chi l’ha vissuta è una di quelle esperienze che non si dimenticano, perché non c’è nulla che ripaghi più del sentirsi utili e tendere una mano a chi è in difficoltà.

Il gruppo di lavoro sarà coordinato da Ispro e coinvolgerà Aziende sanitarie e Inail.

di Maria Antonietta Cruciata

Firenze: Un progetto pilota della durata di due anni, per l’implementazione di un programma di sorveglianza sanitaria degli esposti ed ex esposti a cancerogeni certi (sostanzialmente polveri di legno e cuoio) per i tumori naso-sinusali (tuns) in Toscana, è stato approvato dalla Giunta, su proposta dell’assessore al diritto alla salute, Stefania Saccardi.

mutuo casa.jpgdi Walter Fortini

Firenze: Aiuti sui canoni di locazione. E risorse aggiuntive per nuovi alloggi di edilizia residenziale popolare. L’assessore Vincenzo Ceccarelli presenta le ultime misure toscane dedicate alla casa. In diciottomila famiglie (qui la tabella per Comune) avranno diritto a ricevere un contributo straordinario sull’affitto.