di Lucia Zambelli

Firenze: “La Giornata internazionale dell’infermiere offre ogni anno lo spunto per accendere i riflettori su questa professione, su questa figura indispensabile, anello portante di ogni sistema sanitario. Quest'anno voglio rivolgere a tutte le infermiere e gli infermieri toscani un grazie particolare per tutto ciò che hanno fatto e continuano a fare in occasione dell'emergenza Covid-19".

Dipingere l'infanzia (5).jpgCamilla Bianchi scrive a Enrico Rossi e al presidente del Consiglio Giuseppe Conte. “Ho sollecitato più volte le competenti istituzioni ad adottare provvedimenti mirati e organici. Casi particolarmente critici come quello del bambino di quattro anni in provincia di Pistoia impossibilitato a sottoporsi alle sedute di ippoterapia, necessitano misure specifiche e risposte immediate”. Raccolto l'appello del portavoce dell'opposizione Jacopo Alberti.

Consiglio regionale Toscana.jpgInizio dei lavori alle 14. All'ordine del giorno la discussione sull'emergenza Covid 19 con particolare riferimento alle agli aspetti di carattere sanitario e sulle ricadute sul sistema economico regionale e il voto sugli atti collegati, ordini del giorni e mozioni. Le misure per garantire la sicurezza.

Stefano Ciuoffo.jpgUna doppia sfida. Bugli: “Stiamo condividendo con associazioni e parti sociali alcune linee guida”. Ciuoffo: “Per la ripartenza una campagna di promozione mirata e nuovi pacchetti ed eventi”

di Walter Fortini

Firenze: Un tempo gli alberghi facevano trovare ciabatte e accappatoi ai clienti che ne arrivavano sprovvisti. Adesso all’ingresso consegneranno il kit anti-covid: mascherina, guanti e gel detergente per le mani.

Regione_Toscana logo.jpgdi Lucia Zambelli

Firenze: Attività motoria delle persone con disabilità o non completamente autosufficienti, l'assessore al diritto alla salute e all'integrazione sociosanitaria Stefania Saccardi ha scritto una lettera a Prefetti, direttori generali delle Asl e dell'azienda ospedaliero universitaria Meyer, e ai rappresentanti del Tavolo Disabilità della Regione Toscana, con le indicazioni della Regione in merito al possibile utilizzo del mezzo privato.

Agriturismo.jpgdi Chiara Bini

Firenze: "Il tema della gestione delle spiagge e più in generale del turismo in Toscana nella Fase 2 è già all’ordine del giorno sui nostri tavoli e sarà trattato lunedì 11 maggio in tre riunioni specifiche convocate nei giorni scorsi. Aggiungo anche che presto arriveranno i protocolli nazionali.

Consiglio regionale Toscana.jpgInizio dei lavori alle 14. All'ordine del giorno la discussione sull'emergenza Covid 19 con particolare riferimento alle agli aspetti di carattere sanitario e sulle ricadute sul sistema economico regionale e il voto sugli atti collegati. Il presidente Eugenio Giani: “Torniamo in Aula in presenza ma non ci siamo mai fermati”.

Giornatamondialelavaggiomani.jpgdi Lucia Zambelli

Firenze: "Oltre l'igiene delle mani: infection prevention and control in tempo di Covid-19", è il titolo del webinar organizzato per lunedì 11 maggio, dalle 10 alle 13, dal Centro regionale gestione rischio clinico e sicurezza del paziente (GRC), assieme all'Agenzia regionale di sanità (ARS), con il supporto del Formas, il Laboratorio regionale per la formazione sanitaria. Al seminario si sono già iscritti 500 operatori.

coronavirus (2).jpgFirenze: Dopo 67 giorni stasera alle 20 terminano le attività legate all’emergenza sanitaria Coronavirus della Cross, la Centrale Operativa Remota per le Operazioni di Soccorso Sanitario che ha sede nella centrale operativa del 118 di Pistoia-Empoli.

Regione_Toscana logo.jpgIl presidente del Consiglio nell'anniversario dello statista rapito e ucciso dalle Brigate rosse: “Pensieri e azioni dei tanti che hanno perso la vita così tragicamente sono monito prezioso e lascito per affrontare il futuro”. Due anni fa in palazzo del Pegaso una mostra fotografica e un convegno con la figlia Agnese.

Firenze:“Fare piena luce è un dovere. Ricordare pensieri e azioni dei tanti che hanno perso la vita così tragicamente è monito prezioso e lascito per il futuro”.

Regione_Toscana logo.jpgdi Marco Ceccarini,

Firenze: Anche e soprattutto in questa fase di emergenza sanitaria da Covid-19, con ricadute economiche e sociali pesanti, il lavoro continua ad essere al centro dell’intervento della Regione Toscana, con l’obiettivo di trovare soluzioni e risposte immediate all’emergenza, ma anche di progettare interventi innovativi per il futuro.

Regione_Toscana logo.jpgIl saluto del presidente del Consiglio, Eugenio Giani all'Assemblea regionale delle organizzazioni giovanili: "Grazie a voi la Toscana potrà essere leader in sostenibilità e parecipazione dei cittadini alle scelte delle istituzioni".

di Camilla Marotti

Firenze: Un appuntamento che guarda al post emergenza Covid, per raccontarsi idee e disagi, scambiare critiche e proposte, ricordando "che anche in greco il termine 'crisi' significa anche scelta".

Stefania Saccardi.jpgdi Maria Antonietta Cruciata

Firenze: Via libera all’accordo di collaborazione tra Regione e Forum delle associazioni toscane malattie rare fino per i prossimi 5 anni, con un contribuo annuo regionale di 10mila euro. Lo definisce una delibera della Giunta approvata nell’ultima seduta su proposta dell’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi.

ponte sul fiora - manciano.JPGSarà completata la progettazione di interventi per la messa e in sicurezza e ampliamento di un tratto della variante al fiume Fiora nel comune di Pitigliano

Firenze: Circa 1 milione di euro di risorse per completare la progettazione di importanti opere della viabilità regionale. Li ha deliberati la giunta regionale nella sua ultima seduta su proposta dell’assessore regionale a viabilità e infrastrutture Vincenzo Ceccarelli.

Regione_Toscana logo.jpgIn vista del decreto di maggio, il presidente del Consiglio regionale rivolge un invito al governo: "Non congruo applicare le stesse regole per regioni con situazioni sanitarie diverse ed è necessario dare risposte immediate agli operatori del settore balneare"

Firenze: "Spero che il prossimo decreto del governo, il cosiddetto decreto Maggio, che si sta trascinando da alcuni giorni, tenga conto, nel fissare le regole per la Fase 2, della situazione sanitaria nelle diverse realtà regionali.

strada Sante Marie.jpgFirenze: La giunta toscana ha stanziato 16 milioni e 305 mila euro per la manutenzione di 39 ponti che interessano strade regionali. Ventotto fanno parte del campione di 164 opere individuate come prioritarie (34 riguardano strade regionali) e dunque da ispezionare per prime, mentre le altre 11 sono strutture affidate ad enti gestori che hanno comunicato comunque a febbraio l’esito dei controlli effettuati e dei lavori di manutenzione necessari.

Aula_Consiglio_Regionale___.jpgdi Maria Antonietta Cruciata

Firenze: Riapriranno a partire dal 18 maggio (ed entro comunque il primo giugno) i centri diurni per persone con disabilità. Per il progressivo riavvio delle attività di queste strutture semiresidenziali, temporaneamente sospese a causa del Coronavirus, la Regione ha definito un apposito protocollo operativo sulla gestione in sicurezza dell’intero percorso di riapertura, e stanziato un contributo economico da 3 milioni di euro.

Consiglio regionale Toscana.jpgFirenze: Un numero verde per rispondere alle richieste degli utenti in merito alle ordinanze nazionali e regionali, o atti utili, in ambito di disabilità nel periodo dell’emergenza Covid-19. E in più l’istituzione di una figura di coordinamento regionale, il Nurse Coach, per indirizzare le persone con disabilità ai percorsi sanitari più adeguati.

È' quanto l’assessorato al diritto alla salute ha attivato a seguito delle “Indicazioni per la gestione dei percorsi sanitari rivolti alle persone con disabilità relative al periodo di emergenza sanitaria Covid-19”, approvate nei giorni scorsi con la delibera di giunta n.510.

Regione_Toscana logo.jpgLa vice presidente Barni: “Lavori di grande interesse”. Una conferma del valore della ricerca in Toscana

Firenze: Trecentoventi progetti italiani all’hackathon “#EU vs Virus“ dell’Unione europea organizzato dal 24 al 26 aprile scorsi in cerca di idee innovative su come rispondere all’epidemia e ripartire dopo il coronavirus. L’Italia è stata il paese con il maggior numero di partecipanti registrati (oltre 2.500 persone su 22.600) e quattro progetti – dei 320 con partecipazione italiana e 2.100 complessivi - parlano toscano, in parte o completamente.

Regione_Toscana logo.jpgdi Chiara Bini

Firenze: I centri di raccolta e le stazioni ecologiche rimangono chiusi al pubblico ma i Comuni e i gestori potranno prevederne l’apertura al pubblico, nei casi in cui i rifiuti non possano essere raccolti con modalità alternative rispetto al conferimento diretto, sempre nel rispetto delle disposizioni contenute nel Dpcm del presidente del Consiglio dei ministri del 26 aprile 2020.