spiaggia.jpegFirenze: Le imprese che hanno subito danni a causa delle mareggiate del 28-30 ottobre 2018 possono fare domanda fino al 19 giugno 2020 per chiedere i contributi previsti dal bando che, pubblicato lo scorso aprile, mette a disposizione 2 milioni e 500 mila euro complessivi. Serviranno a dare ristoro a tutte le imprese extragricole che hanno avuto danni a strutture, edifici, attrezzature.

Regione_Toscana logo.jpgAlle ore 10.00 videoconferenza della Regione Toscana

Firenze: Domani, 20 maggio, sarà la Giornata nazionale della biodiversità e quest’anno, più che in ogni altra occasione, non sarà solo una celebrazione, ma l’occasione per fare il punto sull’impegno e la sensibilità di una Regione, come al Toscana, che da sempre punta sulla forza del territorio e sull’importanza delle piccole e medie imprese.

Firenze: Un piano straordinario di interventi a sostegno dello sport è quanto chiedono i consiglieri di Italia Viva in Consiglio regionale, Massimo Baldi, Elisabetta Meucci e Stefano Scaramelli, attraverso un ordine del giorno collegato agli interventi normativi relativi alla prima variazione del Bilancio di previsione 2020-2022.

20170512001344-ef259b60.jpgdi Lucia Zambelli

Firenze: Con la ripresa di tutte le attività lavorative, agli abituali rischi sul lavoro si aggiunge anche il rischio contagio. Ecco quindi che la Regione ha preso misure stringenti anche su questo fronte.

La Regione dovrà sostenere anche con risorse proprie e promuovere le stalle toscane.

Firenze: La Giunta regionale dovrà sostenere economicamente, anche con risorse proprie, i produttori di latte toscano, a cui è stato ridotto unilateralmente il prezzo del latte al litro, e a farsi portavoce presso il Governo nazionale dell’esigenza che i nostri produttori vedano remunerato dignitosamente il loro lavoro. Più in generale dovrà intervenire presso l’intera filiera lattiero casearia e la grande distribuzione per promuovere le stalle toscane.

All'unanimità il Consiglio regionale approva un ordine del giorno, prima firmataria Elisa Montemagni.

Firenze: Per ricordare il sacrificio di tanti medici, infermieri, farmacisti ed operatori sociosanitari che hanno perso la vita nelle corsie delle varie strutture regionali durante la pandemia del Covid-19, sarà istituita una borsa di studio in loro nome, da riservarsi agli studenti delle facoltà afferenti al settore sanitario. Lo prevede un ordine del giorno approvato all'unanimità dal Consiglio regionale.

di Barbara Cremoncini

Firenze: I problemi dei lavoratori che ancora lavorano per Dusman, l'azienda capofila fino 1° marzo scorso dell'appalto delle attività di pulizia nelle scuole della Toscana, sono stati al centro dell'incontro convocato in video conferenza e al quale hanno partecipato l'assessore all'istruzione foormazione e lavoro Cristina Grieco, il consigliere per il lavoro Gianfranco Simoncini, le organizzqazioni sindacali regionali di categoria, l'Ufficio scolastico regionale e i rappresentanti dell'azienda.

eugenio giani.jpgIl presidente del Consiglio regionale: "Le istituzioni dovranno sostenere il sistema economico per garantire una ripresa senza ostacoli. Servono interventi anche a sostegno dei Comuni".

Firenze: "Con la riapertura dei negozi, dei bar, dei ristoranti e delle attività di servizio alle persone per la Toscana stamani si è aperta una fase nuova, una speranza per il futuro, che il Consiglio regionale e la Regione dovranno sostenere e aiutare affinché la ripresa economica non incontri ostacoli".

Consiglio regionale Toscana.jpgÈ stato licenziato con l’astensione dei consiglieri di opposizione. Il Consiglio regionale incide sull’intero bilancio della Regione per lo 0,23 per cento. La presidente Luciana Bartolini sarà relatrice in aula.

Firenze: Il Consiglio regionale incide sul bilancio della Regione Toscana per lo 0,23 per cento e il trend non ha subito cambiamenti rilevanti nel corso della legislatura. I trasferimenti da parte della Giunta regionale sono infatti rimasti invariati nel corso degli ultimi anni e si attestano intorno ai 22 milioni e 341 mila euro nel 2019.

Firenze: Ars, l'Agenzia regionale di sanità, dedica un approfondimento alle caratteristiche di bambini e ragazzi affetti da Covid-19 in Toscana. Le analisi relative alla diffusione del virus tra i bambini sono per adesso concordi su pochi punti: anche i bambini si ammalano di Covid-19, ma le infezioni sono meno gravi.

Questo è in estrema sintesi ciò che emerge dagli articoli finora pubblicati, che si basano soprattutto su casistiche cinesi, ma che sono stati confermati recentemente anche da una casistica italiana di bambini che hanno avuto accesso al Pronto soccorso.

di Cristiano Lucchi

Firenze: Uno strumento innovativo per le aree a maggiore rischio di incendio sul territorio regionale. Sono 20 i "Piani Specifici di Prevenzione" promossi dalla Regione Toscana, il primo dei quali è partito stamattina a Principina a Mare, nel Comune di Grosseto. Si tratta di interventi straordinari necessari per migliorare l'assetto della vegetazione nelle foreste con l'obiettivo di prevenire, e nel caso estinguere, gli incendi boschivi.

di Maria Antonietta Cruciata

Firenze: Riapertura e rispetto delle norme. Da domani, 18 maggio, anche la Toscana riapre tutto. Il testo della nuova ordinanza n. 57 fissa le regole per riaprire, bar, ristoranti, negozi, centri commerciali, stabilimenti balneari, ed elimina le restrizioni alla circolazione delle persone, ma sempre nel rispetto delle norme basilari per prevenire i rischi di contagio (sanificazioni, distanziamento sociale, obbligo della mascherina, divieto di assembramento).

Da lunedì sarà possibile, inoltre, rivedere gli amici e uscire di casa senza autocertificazione.

20170512001344-ef259b60.jpgdi Tiziano Carradori

Firenze: Si chiama "Unlock Toscana" lo strumento ideato dalla Giunta regionale per superare la fase di lockdown, per attrarre investimenti sul territorio e rilanciare l'economia e il lavoro dopo la grande crisi economica originata dal Coronavirus.

coronavirus.jpgFirenze: Siamo oramai quasi arrivati alla fine della seconda settimana della cosiddetta fase 2. Quindi, probabilmente a partire da martedì 19 maggio, ci stiamo avvicinando al momento in cui cominceremo a valutare se la riapertura di alcuni settori economici e produttivi e la maggiore circolazione sul territorio della popolazione all’interno dei confini della nostra regione avranno o meno determinato un impatto sull’andamento dell’epidemia.

Consiglio regionale Toscana.jpgdi Alessandro Federigi

Firenze: L’emergenza sanitaria non è finita, ma la ripresa di molte attività c’è stata con l’avvio della Fase 2 e da lunedì 18 maggio il quadro delle “ripartenze” è destinato ad ampliarsi, nel rispetto, naturalmente, delle norme per prevenire i rischi di contagio.

Regione_Toscana logo.jpgFirenze: A partire dal 30 maggio e fino al 20 luglio sarà aperta l'edizione 2020 del bando per la concessione di contributi a sostegno degli investimenti per le infrastrutture per il turismo ed il commercio e per interventi di micro-qualificazione dei Centri commerciali naturali. Questo bando sarà rivolto alle amministrazioni comunali che si trovano in aree interne della regione, con popolazione non superiore a 10 mila abitanti.

L'atto di indirizzo, firmato dai consiglieri Stefano Scaramelli, Elisabetta Meucci e Massimo Baldi, impegna la Giunta a assumere una serie di misure che consentano di preservare il patrimonio sociale del mondo sportivo della Toscana.

Firenze: Oltre un milione di persone, 6mila impianti e circa 10.700 spazi attrezzati che permettono di svolgere più di 15mila attività sportive. Questi i numeri della Toscana, che è tra le prime 10 regioni sopra la media italiana per la diffusione della pratica sportiva continuativa, con al primo posto il calcio, che conta 85mila atleti.

parco montioni - Copia.jpgLa commissione presieduta da Stefano Baccelli (Pd) esprime parere favorevole a larga maggioranza. Il presidente ricorda Giorgio Kutufà: “Quasi simbolico affrontare questo atto all'indomani della sua scomparsa. È stato punto di riferimento importante”

Firenze: Un “doveroso e affettuoso” ricordo di Giorgio Kutufà, già presidente della Provincia di Livorno, consigliere regionale e comunale, ha preceduto il parere favorevole a larga maggioranza della proposta per l'istituzione della riserva naturale Monti livornesi da parte della commissione Infrastrutture, Ambiente e Territorio del Consiglio, guidata da Stefano Baccelli (Pd).

bici pista ciclabile.jpgdi Massimo Orlandi

Firenze: Un bando da 1,5 milioni di euro per potenziare la rete di piste ciclabili e favorire azioni di mobilità sostenibile. Lo ha approvato la giunta regionale nella sua ultima seduta. Si tratta di un provvedimento funzionale a questa fase di emergenza Covid-19: le forme di mobilità alternativa, come le ciclovie, da una parte contribuiscono a alleggerire la pressione dei mezzi pubblici e privati, dall’altra permettono a chi le utilizza di potersi muovere in condizioni di piena sicurezza.

L’Aula di palazzo del Pegaso ha approvato all’unanimità la mozione dei consiglieri di Italia viva, Elisabetta Meucci, Stefano Scaramelli e Massimo Baldi.

di Paola Scuffi

Firenze: Non solo attività produttive ma anche cultura, spettacolo, arte: la vita di un paese si sviluppa pure attraverso le espressioni artistiche.