687x293_frecciarossa.jpgCeccarelli: “Alcune positive novità. Ma monitoreremo"

di Chiara Bini

Firenze: “Vedo novità positive per la Toscana nel nuovo orario ferroviario estivo che sarà in vigore dal 14 giugno. E’ importante che venga incrementato il servizio regionale, dopo le sospensioni dell’emergenza sanitaria, ed è apprezzabile anche lo sforzo fatto per sostenere la ripresa del movimento turistico con la novità del Frecciarossa sulla linea Tirrenica e la fermata, sempre del Frecciarossa, a Chiusi”.

L’assessore a trasporti e infrastrutture, Vincenzo Ceccarelli, commenta così l’orario presentato oggi a Roma da Trenitalia.

“Sono due le urgenze – prosegue – cui la mobilità su ferro deve dare risposta: favorire le esigenze di chi, in questa fase certo non facile di ripartenza, deve spostarsi per lavoro, ma anche di chi lo deve fare per esigenze di svago e riposo. La Regione continuerà naturalmente a monitorare con attenzione il servizio, nell’interesse della nostra utenza pendolare e di tutti coloro che usano il treno per venire in Toscana. Noi monitoreremo l’andamento del servizio a partire dal ripristino dei Frecciabianca continuando a porre una forte attenzione per i servizi dei pendolari”