Marras (PD): “Continua l’impegno a fianco dei Comuni per la sicurezza”.

Firenze: Presentati gli esisti degli ultimi due bandi finanziati dalla Regione Toscana sulla sicurezza urbana dedicati in particolare a: rigenerazione urbana, polizia di prossimità e videosorveglianza.

“Con questi nuovi bandi saranno finanziati i progetti di molti Comuni, alcuni richiedenti per la prima volta, altri che già hanno beneficiato di contributi con gli avvisi precedenti – spiega Leonardo Marras, capogruppo PD Regione Toscana –. In provincia di Grosseto arriveranno complessivamente 253mila euro che, con il cofinanziamento dei singoli comuni, permetteranno di realizzare progetti di riqualificazione, di contrasto al degrado e protezione delle comunità”.

“L’impegno della Regione in questa direzione – commenta ancora Marras – è sempre stato importante, sia con l’attivazione di bandi come questi ultimi, sia con la promozione di progetti più ampi che hanno coinvolto attivamente le comunità; penso ai progetti di videosorveglianza anche nei piccoli comuni, l’introduzione dei vigili di quartiere e, soprattutto, progetti di rigenerazione come il bando Pop Up Lab che ha visto protagonista con successo anche il centro storico grossetano. Con l’integrazione e la sinergia degli strumenti è possibile aumentare il grado di sicurezza, percepita e reale, delle nostre città: vie più luminose, più vive, più controllate sono vie più sicure e accoglienti”.

Questo il dettaglio dei contributi per i comuni del grossetano:
progetti rigenerazione urbana: Follonica (7200mila euro); Gavorrano (15mila euro)
progetti polizia di prossimità: Castiglione della Pescaia (15mila euro); Gavorrano (15mila euro)
progetti di videosorveglianza: Cinigiano (7259mila euro); Monte Argentario (25mila euro); Sorano (15mila euro); Castel del Piano (10500mila euro); Gavorrano (20mila euro); Isola del Giglio (14945mila euro); Santa Fiora (13650mila euro); Civitella Paganico (15mila euro); Unione Colline Metallifere (25mila euro); Manciano (20mila euro); Capalbio (15mila euro); Roccastrada (20mila euro).