L’aula di palazzo del Pegaso ha approvato una mozione presentata dalle consigliere della Lega Luciana Bartolini ed Elisa Montemagni.

Firenze: “Gli eco-compattatori per la raccolta di bottiglie di plastica, che possono essere installati su tutto il territorio, non solo permettono la riduzione di circa venti volte del volume del rifiuto, ma anche la consegna diretta alle aziende di riciclaggio; oltre a limitare l’impatto ambientale garantiscono anche un risparmio economico”.

Così si è espressa Luciana Bartolini (Lega), presentando in Aula la mozione - firmata insieme alla collega di gruppo Elisa Montemagni - sull’installazione di macchine eco-compattatrici nei Comuni toscani”, approvata dall’Aula di palazzo del Pegaso.

La mozione impegna la Giunta “ad attivarsi, presso i Comuni e gli Ambiti territoriali ottimali, per incentivare l’installazione e l’utilizzo di eco-compattatori sui propri territori.

Nel corso del dibattito Gabriele Bianchi (M5S), Francesco Gazzetti (Pd) e Tommaso Fattori (Sì Toscana a sinistra) hanno annunciato il voto favorevole, parlando di iniziativa “condivisibile, razionale e intelligente”. Un sistema che si sta diffondendo nel nostro Paese e che funziona premiando i cittadini attivi nella raccolta differenziata, con punti e buoni spesa.