Stampa

Il Montecatini film festival diventa produttore e distributore.
Presentate al palazzo del Pegaso iniziative che preparano l’edizione del prossimo anno. Nascono Misff Factory Lab e Misff Cinema School per lanciare registi di talento. Giani: “Un plauso al Festival, questa è la strada nuova del cinema”

Firenze: Alla soglia dell’edizione numero 70, che si celebrerà il prossimo anno, il Montecatini international short film festival diventa produttore e distributore sul territorio toscano di film di giovani autori indipendenti e lancia attività nelle scuole.

Nasce il progetto Misff Factory Lab, che curerà la distribuzione di alcuni dei lavori più interessanti passati dall’ultimo Festival di Montecatini alla fine di ottobre e prende quota Misff Cinema School, nata per la produzione e distribuzione di cortometraggi in altri festival cinematografici attraverso convenzioni con le scuole toscane grazie all’alternanza scuola-lavoro.

A presentare le iniziative al palazzo del Pegaso, con il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, il presidente del Montecatini international film festival, Marcello Zeppi, il giornalista e critico cinematografico Giovanni Bogani, che del Misff è direttore artistico, e alcuni registi e autori. “Questa esperienza di un festival che diventa produttore e distributore è la strada nuova del cinema”, dichiara Giani. “Il mio plauso a una iniziativa che chiama in causa e valorizzerà gruppi di registi talentuosi, tanti attori di oggi e del futuro”, aggiunge il presidente dell’Assemblea toscana.

Primo a essere co-prodotto e distribuito sarà ‘Levante, il Vento dell’Est’, di Misha Tarasiuk e Iuliana Anitei. “Abbiamo molta attenzione verso il territorio della Toscana, che produce tanti film e tanti talenti – spiega Giovanni Bogani –. Per questa ragione abbiamo deciso di farci promotori della distribuzione, oltre che della produzione”.

“Il Misff Factory Lab è un’iniziativa rivoluzionaria: il nostro Festival non si limita più a dare visibilità ai progetti dei giovani, adesso li realizza assieme a loro e li distribuisce, grazie a una rete di accordi con alcuni dei più prestigiosi festiavl internazionali”, spiega Marcello Zeppi.

Sulla spinta di questo impulso, la Misff Cinema School ha coinvolto più di cinquecento studenti nelle scuole della nostra regione.



Categoria: DALLA REGIONE
Visite: 282

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information