borra_1.jpgL’evento annunciato nella sede di Conflavoro Pmi Lucca dove Borra ha svolto un workshop esclusivo per gli imprenditori toscani interessati ad accrescere le proprie competenze

Lucca: Successo per il workshop in formazione manageriale che si è tenuto il 14 settembre a Lucca curato da Conflavoro Pmi e Accademia Conflavoro Pmi con la ‘Dale Carnegie Italia’ di Sergio Borra.

L’evento, a numero chiuso, ha attirato oltre 50 imprenditori e professionisti da tutta la Toscana. Un pomeriggio informale all’insegna dello sviluppo della leadership imprenditorale, con Borra che ha svelato ai partecipanti le sette caratteristiche tipiche dei top performer. Il fondatore della ‘Dale Carnegie’, sempre grazie alla partnership e amicizia con Conflavoro Pmi, tornerà a Lucca il prossimo 25 ottobre per una giornata intensiva di business training aperta a tutti. Il corso si intitolerà ‘Il leader del futuro: come conquistare mente e cuore dei propri collaboratori’. Per tutte le informazioni al riguardo è possibile scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

La solida sinergia tra Conflavoro Pmi e Sergio Borra, professionista che non ha certo bisogno di presentazioni, ha tra gli obiettivi proprio quello di trasmettere le opportunità del celebre metodo formativo della ‘Dale Carnegie’ alle imprese associate a Conflavoro Pmi in tutta Italia. In questa ottica assume un ruolo di propulsore la stessa Accademia. La ‘Dale Carnegie Training’ di New York ha più di un secolo di vita ed è la prima realtà formativa al mondo nel business, nella leadership manageriale e nel team building. Ai suoi corsi professionali svolti in 90 Paesi hanno partecipato finora oltre 9 milioni di persone.

borra_3.jpg“Oggi – spiega Sergio Borra – essere ottimi imprenditori, ottimi professionisti non basta più. La società in cui viviamo è altamente competitiva ed è necessario sapersi mettersi in discussione sviluppando nuove abilità. La ‘Dale Carnegie’ vuole ispirare le persone, fornire loro gli strumenti migliori per affrontare le imprevedibili sfide quotidiane, non solo nel lavoro, ma anche nel vivere comune. La sinergia con Conflavoro Pmi è un importante viatico per infondere queste competenze all’interno delle aziende italiane e migliorarne i risultati. Gli effetti benefici che la giusta formazione porta alla produttività sono fotografati da numerose ricerche internazionali. O ti distingui o ti estingui, questo è quanto: e non è affatto uno slogan”.

Concorda Enzo Capobianco, business strategist di Accademia Conflavoro Pmi: “L’attuale mercato del lavoro – afferma – è molto fluido e flessibile e i nostri standard vanno continuamente ridefiniti. Noi di Conflavoro Pmi abbiamo creato un’accademia di formazione e orientamento imprenditoriale proprio perché crediamo sia fondamentale differenziarsi in qualunque settore con una formazione costante e qualificata. Sempre spinti dal dinamismo di pensiero verso innovative strategie di business. La verità è che il successo di un’azienda passa per il pieno sviluppo professionale del suo team. E la proficua collaborazione di Conflavoro Pmi con la ‘Dale Carnegie’ è sicuramente un grande valore aggiunto per i nostri associati”.