Montecatini Terme: Si è chiusa la decima edizione del Festival della Salute, un grande successo e quattro giornate che hanno portato una folla di pubblico come mai si era vista a Montecatini.

Già solo nella giornata di domenica migliaia di persone, si calcola 20mila, hanno visitato i padiglioni del Festival e diverse migliaia hanno invaso, nel pomeriggio, gli splendidi ambienti delle Terme Tettuccio per la manifestazione “Lo Sport per Tutti” in cui tanti giovani, e giovanissimi, si  sono esibiti in varie pratiche sportive:

dalla ginnastica, alla danza, alle arti marziali; tra queste dimostrazioni anche una partita di pallamano in carrozzina, giocata da giovanissimi atleti, ed  organizzata dalla Associazione Italiana Fisioterapisti.

Ma già la mattina tanti erano stati i partecipanti alla camminata per Montecatini organizzata da AVIS e da Montecatini Marathon.

Oltre 3000 gli screening gratuiti effettuati dalle Associazioni di volontariato, a partire dalla Associazione Amici del Cuore che, da sola, in quattro giorni ha effettuato oltre1000 screening per la prevenzione di patologie cardiache.

Analogo impegno anche per la FTD, Federazione Toscana delle associazioni del Diabete, con oltre 1500 test per la prevenzione del diabete effettuati.

La giornata si è chiusa con il talk show “La grande bellezza della salute” al quale, sotto la conduzione di Fabrizio Diolaiuti, hanno partecipato il chirurgo estetico di fama mondiale Pier Antonio Bacci; la nutrizionista Emma Balsinelli; il direttore dell’UNISER di Pistoia Alessandro Pagnini; il Sindaco di Montecatini Giuseppe Bellandi e Paolo Amabile, curatore di questa decima edizione del Festival della Salute.  

Tanti gli aspetti toccati nel rapporto tra bellezza e salute, e i tantissimi spettatori sono rimasti coinvolti dalle curiosità  e dagli aneddoti raccontati dai relatori.

La decima edizione del Festival della Salute chiude così con oltre 50mila presenze nelle quattro giornate; oltre 5mila i ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori che hanno seguito i vari incontri, 20 mila visitatori soltanto per la giornata de “Lo Sport per Tutti!”; centinaia di animali che, coi loro proprietari, hanno partecipato, nella giornata di sabato, ad “Animale…a chi?”; migliaia di screening gratuiti effettuati.