città visibile 2018.jpgSabato 9 giugno fino a mezzanotte l'evento clou di Città visibile. Tutti gli eventi sono gratuiti
 
Grosseto: È l'evento clou di Città visibile, la manifestazione d'arte e animazione culturale promossa da Fondazione Grosseto Cultura con il Comune di Grosseto, la partnership con l'Istituzione Le Mura e il sostegno del Consorzio tutela vini Maremma Toscana, Artex, Confartigianato, Cna, Confcommercio, Centro commerciale naturale e Sistema. Sabato 9 giugno, dalle 17 a mezzanotte, nel centro storico di Grosseto va in scena La notte visibile della cultura, con decine di eventi – dalle mostre ai laboratori, dai concerti al Passaporto dell'arte – tutti gratuiti.

Castiglione della Pescaia: Si è tenuta presso la sala della Giunta Comunale la conferenza stampa di presentazione della stagione teatrale estiva “Cose di spettacolo” messa a punto dall’omonima associazione, che è nata recentemente  a Castiglione della Pescaia.

Il sindaco Giancarlo Farnetani, l’assessore alla Cultura Susanna Lorenzini e Tommaso Pasquesi di “Cose di spettacolo”, hanno presentato l’iniziativa, dando alcune anticipazioni.

Arcidosso: Salaiola, la frazione del comune di Arcidosso che recentemente è diventata il primo Borgo Naturalistico d’Italia, rinnova il suo appuntamento con la Festa della Poesia: domenica 10 giugno si terrà presso la sede dell’Associazione L’Aquilaia la quarta edizione dell’evento che celebra la poesia con la condivisione dei testi partecipanti.

Grosseto: La Fondazione Atlante per la Maremma ha concluso i lavori della giuria per il premio lettarario "Maremma, 2067" indetto per promuovere l'elaborazione, da parte dei partecipanti, di un futuro utopico di ambientazione riferita a questo territorio.

La giuria interna, presieduta dalla presidente Viola Lamioni, era composta da David La Mantia membro della Fondazione Atlante per la Maremna, docente di lettere e saggista, Elisa Casaburi docente di lettere e critica letteraria, Matilde Goracci giovane scrittrice e studentessa di lettere.

Il ritorno di Marco Mete pronto a regalare emozioni.

Grosseto: Lo Studio Enterprise chiude in bellezza. L’ultimo maestro ospite dell’anno accademico è un gradito ritorno, di quelli che sono in grado di emozionare. Già nella passata stagione il celebre doppiatore era tornato in Maremma a distanza di 6 anni dall’ultimo appuntamento. L’ottima impressione ricavata dalla crescita effettuata dalla scuola di teatro e doppiaggio diretta da Alessandro Serafini, ha spinto Mete a tornare ancora a Grosseto.

Venerdì 8 giugno meet&greet nella galleria del centro commerciale.

Grosseto: Vittorio Ardovino, Emanuele Avino, Nicolas Burioni in arte Lo strego. E tanti altri. Sono alcuni dei protagonisti più noti delle ultime edizioni di Amici – il celebre talent show di Maria De Filippi in onda su Canale 5 – che venerdì 8 giugno saranno al centro commerciale Aurelia Antica di Grosseto per incontrare i fan. L'appuntamento è alle 18.30 in galleria per un meet&greet da non perdere. Foto, selfie e autografi per tutti. Ecco alcuni dei protagonisti della giornata.

Prosegue la 50° stagione estiva del club più longevo d'Italia con una serata tutta dedicata ai migliori talenti toscani e locali. In consolle Luca Bear, Mirco Gorelli, Dani Uliano.

Follonica: Prosegue la cinquantesima stagione del Tartana, che consacra il club del Puntone di Scarlino come uno dei più longevi d’Italia.

Questa seconda edizione del Festival punta all'eccellenza, fra danza e cantautorato, musica e comicità.

Orbetello: Torna il Festival Le Crociere con il suo teatro sulla laguna di Orbetello dal 13 al 19 agosto. Il Sindaco e l’Assessore al Turismo del Comune di Orbetello sono entusiasti di questo nuovo progetto artistico: “l’obiettivo che ci eravamo prefissi con la prima edizione – afferma l’Assessore Ottali - cioè quello di riportare Orbetello ai fasti delle prime edizioni del festival lagunare con grandi nomi

Grosseto: Venerdì 8 giugno dalle 20.30 torna l’appuntamento con Fish, Music and Show in piazza Guadagnoli in via Senegal 89 a Grosseto. Protagonista della serata sarà la musica napoletana d’autore e della grande tradizione.
A proporla è la formazione Vuelv’al Sur, con professionisti che provengono dalla Maremma e da Napoli: Angelo Fucci al contrabbasso, Tommaso Imperio alla chitarra, Francesco Melani al clarinetto e voce, Patrizia Quatraro alle percussioni e voce: da Tammurriata Nera a Napul’è sarà un viaggio nelle sonorità melodiche più conosciute.

Grosseto: All'interno di Origine, la mostra evento che il Comune di Grosseto ha voluto per inaugurare la stagione culturale estiva 2018, arriva Armonia Discors: un racconto parallelo e altrettanto suggestivo quello della fotografia d'autore di Massimo Costoli, fotografo professionista nel Fashion & Advertising, che qui presenta la sua ricerca sulla Maremma. Una ricerca ininterrotta della forza e della bellezza naturale, che nel suo divenire continuo, nel suo costante conflitto disordinato, trova un punto di equilibrio, di armonia, di pace, di bellezza, che di getto, d’istinto, l’artista cattura e rende eterno.

Giocodanza inserito nella rassegna milanese.
 
Grosseto: Si chiama “On Dance”, è la festa delle danza, di tutte le danze. E’ un invito a danzare e a far danzare, una festa lunga una settimana che partirà dagli Arcimboldi e da lì contaminerà tutta la città di Milano con spettacoli, workshop, eventi culturali e tante sorprese. L’evento è in programma a Milano dall’11 al 17 giugno e anche la Maremma sarà rappresentata. La rassegna fortemente voluta da Roberto Bolle, nome di spicco della danza internazionale, coinvolgerà diverse realtà accuratamente selezionate.

roccalbegna_1.jpgL'energia di Enel Green Power per l'arte e la musica 

Roccalbegna: Oggi, mercoledì 6 giugno, alle ore 18:00, presso la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Roccalbegna si svolgerà il concerto dei Giovani Musicisti Russi, nell’ambito del Progetto di scambio culturale promosso dall’Associazione Culturale Recondite Armonie in collaborazione con le Amministrazioni Comunali del territorio e il sostegno di Enel Green Power.

Grosseto: Questa sera alle 20.30 alla Cava di Roselle va in scena MIOMONDO: un musiracconto suonato, cantato e recitato che vede la collaborazione di diverse realtà del territorio per uno spettacolo unico e originale nato da un progetto di Rockland con l’Istituto Comprensivo 3 di Grosseto.
“MIOMONDO è realizzato grazie alla collaborazione di artisti professionisti e studenti, con l’intento di promuovere le arti e l’intercultura quali importanti risorse educative e strumenti di dialogo ed inclusione, contribuendo al benessere collettivo.”– spiega Davide Braglia del Centro Didattico Musicale Rockland di Grosseto.

PalettiOk.jpgVenerdì 8 giugno, primo appuntamento della stagione estiva. Concerto alle 22 e a seguire dj set degli Splitheads. Ingresso libero, bar e ristorante aperti dalle 19.30, per info e prenotazioni 348 4800409

Roselle: Al via la stagione estiva alla Cava di Roselle (Grosseto). Venerdì 8 giugno, apre ufficialmente lo spazio per spettacoli alle porte del capoluogo maremmano e lo fa con il live di Paletti.

foto Suad Amiry.jpegLa Libreria delle Ragazze è lieta di presentare alla città una delle scrittrici palestinesi più note, tradotta in tutto il mondo. 

Grosseto: Suad Amiry, nata a Damasco nel 1951 da genitori palestinesi, e cresciuta tra Amman, Beirut e Il Cairo, ha conquistato il pubblico internazionale con uno stile brillante e ironico, che riesce a far sorridere anche parlando dei temi drammatici che sconvolgono il Medio Oriente. Sorridere non per minimizzare o sminuire la portata delle cose che racconta, ma per rovesciarne gli effetti e arrivare al cuore degli eventi. 

Buster Blues_1 (8 giugno).jpgVenerdì 8 giugno via alla seconda edizione della “Sagra della trippa & arrosticini”. Cucina maremmana, birra e musica di qualità a costi accessibili per sostenere Il Sole e le giovanili del Grosseto rugby club

Con l’arrivo di giugno alla Fondazione Il Sole torna la “Sagra della trippa e arrosticini – Il Sole & Il Rugby”, la kermesse musical-enogastronomica organizzata dalla Fondazione in partnership con il Grosseto Rugby Club.

Il Comune maremmano ottiene il rinnovo per il biennio 2018/2019 della qualifica rilasciata dal Centro per il Libro e la Lettura ed è l'unico comune della provicia di Grosseto a ricevere l'importante riconoscimento.

Capalbio: Il Comune di Capalbio ottiene il rinnovo della qualifica di “Città che legge”, il circuito del Centro per il Libro e la Lettura (CEPELL) che promuove e valorizza quelle Amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione della lettura, per il biennio 2018/2019. Capalbio è l'unico comune della provincia di Grosseto a ricevere questo importante riconoscimento.

grosseto_panoramica.jpgDa venerdì 8 a lunedì 18 giugno la manifestazione promossa da Fondazione Grosseto Cultura. Tra gli appuntamenti clou La notte visibile (9 giugno) e La notte bianca (16 giugno)
 
Grosseto: Undici giorni di eventi, all'insegna della partecipazione. Torna a Grosseto – dopo un anno di pausa – La città visibile, la grande manifestazione d'arte e di animazione culturale il cui tema quest'anno è “Il diritto alla città”, promossa da Fondazione Grosseto Cultura con il Comune di Grosseto, la partnership con l'Istituzione Le Mura e il sostegno del Consorzio tutela vini Maremma Toscana, Artex, Confartigianato, Cna, Confcommercio, Centro commerciale naturale e Sistema.

Da venerdì 8 a lunedì 18 giugno la manifestazione promossa da Fondazione Grosseto Cultura. Tra gli appuntamenti clou La notte visibile (9 giugno) e La notte bianca (16 giugno).

Grosseto: Undici giorni di eventi, all'insegna della partecipazione. Torna a Grosseto – dopo un anno di pausa – La città visibile, la grande manifestazione d'arte e di animazione culturale il cui tema quest'anno è “Il diritto alla città”,

Grosseto: Appuntamento al Teatro Moderno con “Quello strano party”, in programma mercoledì 6 giugno alle 20,45. Lo spettacolo fa parte dell’undicesima rassegna di danza Città di Grosseto, e vedrà la partecipazione degli allievi dell’Officina Movimento Arte Danza, scuola diretta da Lina Meucci. “Quello strano party” nasce da un idea di Marinella Santini con adattamento alla sceneggiatura di Katia Fini che ha curato i dialoghi e il canto, le coreografie di Paolo Bottinelli, Andrea Cerretani, Elena Fioravanti, Ronny Maden, Lina Meucci, Irene De Santis e Serena Stefani, mentre la regia è di Lina Meucci che ha la direzione artistica.