Lucca: Tutti in Medio Oriente ballano il Dabke, una danza antichissima, ma ancora molto viva e praticata, che, con minime varianti, tutti i gruppi etnici, sociali e religiosi dell'area sentono come espressione profonda della propria cultura. Una danza che testimonia l'ultramillenaria tradizione di convivenza di popoli e tradizioni diverse in quella piccola parte del pianeta in cui sono nate l'agricoltura, la pastorizia e le religioni monoteiste, da cui derivano insomma tutti i fondamenti morali e materiali della nostra cultura.

halloween.jpgMercoledì 31 ottobre un pomeriggio dedicato a tutti i bambini
 
Grosseto: Il tradizionale rito di Halloween rivive al centro commerciale Aurelia Antica di Grosseto. L'appuntamento è per mercoledì 31 ottobre dalle 17 alle 18.30 in un corner allestito a tema in galleria: in occasione della giornata più “mostruosa” dell'anno tutti i bambini troveranno due streghette ad accoglierli, pronte a consegnare ad ognuno di loro un simpatico cappello a tema e un cestino di Halloween per fare il pieno di caramelle da portarsi a casa o da gustare al momento.

Il 5 novembre al World Travel Market si parlerà di Viterbo. Altro appuntamento in un anno denso d'iniziative per la promozione del territorio

Viterbo: PromoTuscia a Londra per parlare dei giardini nella Tuscia. Il 5 novembre, Ivana Pagliara parteciperà al World Travel Market e insieme al giornalista del Times Stephen Anderton racconterà del sistema giardini nella provincia di Viterbo.

0.jpgLa 9^ edizione di “CioccoTuscia – Festival dei Dolci Sapori” si è conclusa con l'ennesimo successo e con una vera e propria invasione da parte di migliaia di visitatori (circa 13.000)

Caprarola (VT): La manifestazione, organizzata da AS Eventi e Pubblicità nelle persone di Andrea Sorrenti e Simona Ricci, si basa sulla promozione e sulla valorizzazione dei prodotti tipici, sia dolci che salati con la presenza di molte aziende del settore enogastronomico con loro stand dedicato, con diverse attività di intrattenimento per adulti e bambini oltre alle dimostrazioni di pasticceria e cioccolateria (anche Vegan) che vengono svolte ogni giorno.

teatro fonderia leopolda.jpgE’ uscito Fila Q, il giornale di bordo del Teatro Fonderia Leopolda, da un’idea di Eugenio Allegri, direttore artistico del teatro, in collaborazione con alcune classi dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore di Follonica.

Follonica: Il 2 novembre si aprirà la stagione teatrale 2018/19 del Teatro Fonderia Leopolda con lo spettacolo Tutta casa, letto e chiesa che vede protagonista Valentina Lodovini.

industri 4.JPGGrosseto: Sarà il teatro a concludere la terza edizione della “Settimana della Bellezza”, l’evento di fede e cultura organizzato dalla diocesi di Grosseto e da Fondazione Crocevia con la collaborazione del quotidiano “Avvenire”;

La Prima, la più grande Halloween Fest d’Italia. 31 Ottobre - Borgo a Mozzano Lucca - Venticinquesima Edizione.

Lucca: Halloween Celebration è la prima e la più grande Halloween Fest d'Italia. Quest'anno giunge alla sua 25° edizione.

L’evento apre in anteprima sabato 27 ottobre Con La Notte Nera, il grande gioco di ruolo interattivo Ambientato nel mondo dei vampiri di Sarcanyra.

MarecortoJPG.JPGSan Gimignano: Tante le novità di questa edizione speciale dedicata al tema della leggerezza: la sezione sul cinema comico e grottesco, la caccia ai baci, la mostra fotografica dedicata al mare adriatico la sezione Food and Water rivolta ai bambini e le opere di Visionart dedicate al tema dell’evasione del quotidiano.

Montemerano,_Manciano,_Grosseto,_Tuscany,_Italy_-_panoramio.jpgConversazione di Massimo Cardosa

Manciano: A partire dalla metà del ‘500 si diffuse presso le famiglie nobili e le corti italiane ed europee la moda di collezionare sculture antiche, all’epoca veri e propri “status symbol” di cultura e ricchezza.

Pitigliano1.jpgPitigliano: Passeggiare circondati dal suggestivo paesaggio degli olivi che caratterizza le nostre colline è l’esperienza inedita e unica offerta dalla Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi, una iniziativa promossa dall’associazione Città dell’Olio, in programma domenica 28 ottobre a Pitigliano e in contemporanea in 120 città dell’olio. 

Sabato 27 ottobre ultimo concerto dell'anno per l'ensemble diretta da De Lorenzo.
 
Grosseto: La stagione concertistica 2018 dell'Orchestra sinfonica Città di Grosseto si conclude sabato 27 ottobre al Teatro degli Industri: appuntamento alle 21.15 con un concerto d'eccezione, con la direzione del maestro Giancarlo De Lorenzo e l'esibizione di Congyu Wang al pianoforte.

Sabato 27 ottobre un'altra giornata dedicata alla citizen science: teoria ed escursione.

Grosseto: La citizen science torna protagonista degli eventi organizzati dal Museo di storia naturale della Maremma. L'appuntamento, aperto a tutti, con la scienza partecipata dai cittadini è per sabato 27 ottobre a partire dalle 10 nella sede della struttura museale gestita da Fondazione Grosseto Cultura, in strada Corsini 5 a Grosseto, e sarà dedicato a imparare a riconoscere le impronte che lasciano sul terreno le diverse specie di mammiferi.

PA250589.jpgFondazione Grosseto Cultura organizza una rassegna dedicata alla fine della prima guerra mondiale insieme con la Prefettura, il Comune, la Provincia e il Savoia Cavalleria

Grosseto: Erano le 15 del 4 novembre 1918 quando cessarono tutte le operazioni belliche sul fronte italiano e fu proclamata la fine della prima guerra mondiale.

Tra gli eventi di questa edizione il terzo Giro del Borgo in 80 Zombie, le discipline da affrontare per tentare di vincere i giochi dei non morti, la nuova sfida culinaria ZombiChef e, per i più piccoli, il gioco dell'oca horror a dimensioni reali.

Lucca: Domenica 28 ottobre a Borgo a Mozzano (Lucca) tornano Zoombie, il festival internazionale della non vita, e al suo interno le Zombiadi (www.zombiadi.it) una sorta di giochi olimpici dei "non morti" con discipline tutte a tema zombie.

Ogni concorrente potrà partecipare alle singole discipline per divertimento oppure gareggiare per la vittoria finale affrontando tutte le 19 prove previste e tentare così di diventare il vincitore ufficiale delle Zombiadi 2018.

Venerdì 26 ottobre - ore 17:30 - LIBRERIA DELLE RAGAZZE in Via Pergolesi 3/A.

Grosseto: Padri autoritari, padri amatissimi o appena tollerati. Padri contro i quali ribellarsi e dalla cui ingombrante personalità liberarsi. Nel 1968 un’intera generazione di donne si è interrogata su cosa significasse il rifiuto dell’autorità paterna.

Sabato 27 ottobre - ore 17:00.
In occasione del 6° compleanno della Biblioteca Comunale di Storia dell’arte (2012 – 2018), Conversazione di Massimo Cardosa «Ridar grazia a torsi imperfetti». Gli artisti e il restauro delle sculture antiche da Michelangelo a Canova.

Montemerano: A partire dalla metà del ‘500 si diffuse presso le famiglie nobili e le corti italiane ed europee la moda di collezionare sculture antiche, all’epoca veri e propri “status symbol” di cultura e ricchezza.

Giovanissimo Stand Up Comedian Toscano.

Livorno: Il giovane comico toscano Andrea Paone è tornato recentemente dagli Stati Uniti e tra poco sarà in scena nei più importanti teatri italiani. Un ragazzo cresciuto nella provincia di Livorno ma che pian piano si sta facendo strada. Nel 2019 avrà molti progetti, l'uscita di un album musicale e anche televisivi.

Grosseto: A Grosseto, nel Ristorante biologico Essenza in Piazza Esperanto, venerdì 26 ottobre, alle ore 20:30, appuntamento in giallo con La piuma di San Michele, una cena con delitto con testo e regia della scrittrice Paola Alberti.

Tra un piatto e l'altro in scena Sherlock, alias Franco De Rossi, investigatore dalla battuta travolgente e la Compagnia del Delitto, specializzata in teatro “giallo” interattivo, nota ormai ben oltre i confini della Toscana.

 

grosseto teatro.jpg“Il fu Mattia Pascal” in scena venerdì 26 ottobre, alle 21:00, al teatro degli Industri, in prima nazionale.

Grosseto: Al via la Stagione teatrale 2018/2019 curata dal Comune di Grosseto insieme a Fondazione Toscana spettacolo onlus.

Roselle: Mercoledì 24 ottobre, dalle 15,30, torna l’ appuntamento del Ciclo “Protagonisti di una Storia”, organizzato dal Polo Museale della Toscana – Area Archeologica Nazionale di Roselle, Università di Siena, Pro Loco di Roselle, MAAM di Grosseto, Federagit e Configuide.

L’ultimo incontro di questo ciclo è dedicato agli scavi che l’Università di Siena sta conducendo sulla collina nord, sotto la direzione di Andrea Zifferero, iniziati nel giugno 2018 ed estesi su un’area di circa 800 mq.