Follonica: Sabato 22 aprile alle ore 21,15, avrà luogo l’ultimo appuntamento di “SONICA - l'essenziale e' invisibile agli occhi”, la stagione musicale 2017 al teatro Off 106 in via del Sugheraio a Follonica, promosso da SpazioArte, con la direzione artistica di Lorenza Baudo ed il patrocinio Comune di Follonica, in collaborazione con Compagnia Instabile di Follonica.

Un incontro e una mostra fanno il punto sul progetto promosso dalla Regione Toscana. Venerdì 21 aprile - ore 15.30 - Biblioteca Comunale “Italo Calvino”

Castiglione della Pescaia: Venerdì 21 aprile, alle ore 15.30 presso la Biblioteca Comunale “Italo Calvino” di Castiglione della Pescaia sarà presentato il progetto regionale Giardini d’artista e l’arte ambientale in Toscana: per un approccio consapevole promosso dalle Regione Toscana, Assessorato alla Cultura.

Monte Argentario: Due giorni di feste sul Monte Argentario in occasione di altrettante ricorrenze di grande valore religioso e simbolico. Domenica 23 aprile 2017 la comunità e i novizi dei Padri Passionisti, con il patrocinio del Comune di Monte Argentario, invitano tutti alle cerimonie per l’illuminazione della Croce Monumentale. Cerimonie che inizieranno alle ore 16.00 “Con Maria… in cammino verso la Croce”; quindi alle ore 18.00 sul poggio del Predicatore avrà luogo la benedizione della Cappella della Madonna e l’illuminazione della Croce Monumentale.

Santa Fiora: Visita guidata gratuita al centro storico di Santa Fiora e alla Galleria della Sorgente, sabato 22 aprile, con il progetto Vetta-Mare. Il ritrovo è alle ore 10 di fronte all’ufficio turistico, in piazza Garibaldi, a Santa Fiora. Consigliato abbigliamento comodo. Il giorno prima, venerdì 21 aprile, è organizzato un percorso di trekking gratuito alla vetta del Monte Amiata: 5 chilometri con partenza alle ore 10 dal Prato delle Macinaie. Seguirà alle 16 la visita del Castello Aldobrandesco di Arcidosso.

Monte Argentario: A Porto Santo Stefano nell’innovativo spazio culturale nato da un’idea di Denis Qorri e Paolo Rubei, arrivano alcuni tra i protagonisti della scena jazzistica nazionale.

Musica, musica e ancora musica. Si preannunciano davvero imperdibili i primi quattro fine settimana che propone il nuovissimo Swing Sailing Club di Porto Santo Stefano (via del Molo, 45).

Orbetello: I locali espositivi in Piazza della Repubblica, ex sede del Frontone di Talamone, ospiteranno  dal 22 aprile al 1 maggio la mostra/evento “O’Clock – Mostra di un viaggio nel tempo” a cura dell’Associazione Culturale Lumina Sense Art Lab in collaborazione con la stilista Roberta Moretti della RM Creazioni. 

Il Progetto O’Clock nasce in maniera del tutto casuale da una visita al Polo Museale dell'Atac da parte di Lumina Sense. O'CLOCK è un racconto fotografico in dieci immagini realizzate all'intero dei vagoni storici siti all'interno del Museo.

Grande cinema, Viterbo città di belle donne e belle fontane e alla conquista del leone d'oro, visita guidata per bambini e adulti

Viterbo: Allo Spazio Pensilina di Viterbo, in piazzale Martiri d'Ungheria, dal 21 al 25 aprile, protagonisti il grande cinema, Viterbo città di belle donne e belle fontane e un'originale visita guidata per bambini e adulti, “Alla conquista del leone d'oro”.

Civitella Paganico: Da alcuni anni, il Comune di Civitella Paganico ha intrapreso un’opera di diffusione capillare nel suo territorio di musiche che non siano strettamente commerciali: musica religiosa, musica barocca, musica classica, jazz. Questa primavera, unita idealmente ai canti del maggio, è la volta della musica popolare maremmana tradizionale, una musica cioè autoctona, nata nel territorio della Toscana meridionale.

Follonica: Con “Giovannin senza paura”  terminano per quest’anno   le letture animate per bambini con la rassegna Girando le storie proposta dalla Biblioteca della Ghisa di Follonica in collaborazione con l'Ass.ne Mosaico Arte di Boccheggiano (GR).

Grosseto: Il corso “D'istruzioni d'arte”, promosso da Clarisse Arte della Fondazione Grosseto Cultura, presenta il nuovo ospite: Giorgio de Finis, antropologo, curatore d'arte e regista, ideatore del MAAM (Museo dell'Altro e dell'Altrove) di Metropoliz, Città meticcia di via Prenestina 913 (Roma).
De Finis presenta a Grosseto la sua attività di animatore culturale e il libro “Exploit, Come rovesciare il mondo ad arte” (Bordeaux, 2015) che celebra il potere dell’immaginazione, le utopie concrete, gli sconfinamenti, le pratiche e i territori di libertà.

Capalbio: Sabato 22 prossimo alle ore 21,15 al Cinema Sala Tirreno di Borgo Carige a Capalbio tornano LI BINDOLI con la nuova  commedia per la stagione teatrale 2017 “RICRIONNE” da tradursi in “mi ricreo, mi svago, mi rilasso”, progetto e testi ancora una volta di Susy Cecchi - che non solo scrive sceneggiature e recita ma dipinge anche preziose opere dedicate alla natura.

di Giulia Ferretti

Grosseto: Anche per questa edizione, la XIX^ del “Festival del Resistente” in programma da venerdì 22 aprile a lunedì 25 aprile presso la cornice del Cassero Senese in pieno centro storico a Grosseto, l’omonima Associazione aderente all’A.R.C.I. ha curato tutto nei minimi particolari. Sotto il contributo della Regione Toscana, dell’A.N.P.I. e di altre Associazioni, la quattro giorni che prenderà il via il prossimo venerdì 22, dedicata quest’anno a Giulio De Paola e Rossano Bambagioni,  è stata istituita per ricordare e mettere in risalto il 72° Anniversario della Liberazione.

Grosseto: Dopo la maratona musicale di sabato 15 aprile, il festival Resistente si prepara alla sua diciassettesima edizione in programma al Cassero Senese dal 22 al 25 aprile al Cassero Senese.
Proprio nella serata di sabato sono stati decretati i 3 finalisti del contest musicale. Hanno passato il turno gli Apeiron Spritz, Bube e i mazzacani della soffitta e The splitheads.

Grosseto: Domenica sera allo Skye Pub torna la serata di musica acustica in collaborazione con EdicolAcustica e questa settimana è il turno di Leo&Jole 2.0. Questo duo acustico chitarra e voce caratterizzato dalla tecnica chitarristica di Leo e dal timbro vocale unico di Jole è un viaggio sonoro meraviglioso ricco di "chicche" musicali che affascineranno tutti gli appassionati di musica.

Leo&Jole calcano palchi importanti da anni e hanno collaborato con artisti italiani e

Grosseto: Proseguono i concerti al circolo Arci Khorakhané – Spazio 72. Domani, venerdì 14 aprile  è in programma alle 22.30 il concerto dei Raniss Acoustic Duo.  Un tributo acustico al grunge e al rock, dai Nirvana ai Pearl Jam, dai Foo Fighters agli Smashing Pumpkins con la band grossetana dei Raniss, per l’occasione in formazione duo. Non mancheranno brani originali dal nuovo album “Mantide”.

Le serate di musica proseguiranno anche sabato 15 aprile con la maratona di gruppi

Grosseto: Dopo nove anni torna la grande lirica a Grosseto: il 29 luglio alla Cava di Roselle Fondazione Grosseto Cultura (in collaborazione con il Comune di Grosseto) presenta “Tosca” di Giacomo Puccini, un’edizione molto curata nei dettagli e contraddistinta da una elevata qualità musicale che vedrà protagonista l’Orchestra sinfonica Città di Grosseto. Non sarà, però, l’unico grande evento del 2017.

A Pasqua e Pasquetta sale aperte mattina e pomeriggio.

Grosseto: Il Museo archeologico e d'arte della Maremma sarà aperto durante le festività pasquali e per il ponte del 25 aprile.
Domenica 16 e lunedì 17 (a Pasqua e per il lunedì dell'Angelo), così come lunedì 24 e martedì 25 aprile il Museo si potrà visitare dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19; rimarrà invece chiuso il 1° maggio.

Sabato 15 aprile le band del bando musicale del Festival Resistente e Twoas4.

Grosseto: Una maratona di musica quella in programma al circolo Arci Khorakhané – Spazio 72 (via Ugo Bassi, 62 – Grosseto), domani sabato 15 aprile a partire dalle 21.00. Sono nove le band che hanno partecipato al concorso promosso dal Festival Resistente e domani si esibiranno per le selezioni che porteranno i 3 gruppi migliori alla partecipazione al festival in programma dal 22 al 25 aprile al Cassero Senese. I gruppi musicali che si susseguiranno sul palco di Spazio 72 sono Apeiron Spritz, Bube e i mazzacani della soffitta, Corrado Re, Efuza, Heroinside, Supernova, The sister’s, The splitheads, Via Lattea. 

Grosseto: Aveva debuttato con grande successo a Grosseto il 19 febbraio scorso sul palcoscenico del Teatro degli Industri, nell’ambito del Festival “Music & Wine”, il nuovo spettacolo del duo formato da Giovanni Lanzini al clarinetto e Fabio Montomoli alla chitarra dal titolo “Amasia – il lungo respiro della musica del mondo” e nell’occasione le musiche di Astor Piazzolla, Tom Jobim, Celso Machado, Alberto Ginastera, Augusto Villoldo, Carlos Gardel, Giacomo Puccini e Laurent Boutros erano state accompagnate con un poetico gioco di luci della scuola di circo di Ronald Rossi, affascinando ed emozionando il numeroso pubblico presente.

Il 16 aprile Aspettando Orbetello Piano Festival dedica il suo appuntamento al tango argentino e al suo connubio con il cinema

Orbetello: Domenica 16 aprile alle 21.15 nell’Auditorium Comunale di Orbetello per “Aspettando Orbetello Piano Festival” va in scena “Antiguo Cineclub Gran Buenos