Negozi aperti, musei gratis, animazione per bambini, degustazioni e musica nella notte “più lunga” dell’anno.

Grosseto: Un altro sabato sera da non perdere a Grosseto! Dopo la “Notte visibile della cultura”, è in arrivo questo sabato (16 giugno), la “Notte Bianca della cultura”.

Sabato 16 giugno apertura straordinaria fino a mezzanotte.

Grosseto: La Notte bianca della cultura arriva anche al Museo archeologico e d'arte della Maremma.
Domani (sabato 16 giugno) è infatti in programma un'apertura straordinaria delle sale di piazza Baccarini che potranno ospitare i visitatori fino a mezzanotte.

Grosseto: "Maremma che spettacolo!" Continua la missione di sensibilizzazione dello spettacolo dal vivo (e non solo) rivolto agli under 21 e lo fa invitando tutti i giovanissimi maremmani questo sabato 16 giugno, durante la notte bianca della cultura 2018, a partire dalle ore 19.30 al Comix Cafè di Grosseto.

La città visibile, il programma della manifestazione di oggi venerdì 15 giugno.

Grosseto: A Città visibile si estraggono i premi del Passaporto dell'arte. L'appuntamento è venerdì 15 giugno alle 18 in piazza Dante. La grande manifestazione d'arte e di animazione culturale – promossa da Fondazione Grosseto Cultura con il Comune di Grosseto, la partnership con l'Istituzione Le Mura e il sostegno del Consorzio tutela vini Maremma Toscana, Artex, Confartigianato, Cna, Confcommercio, Centro commerciale naturale e Sistema – propone l'atto finale dell'iniziativa che ha visto distribuire i passaporti durante la Notte visibile.

vetulonia.JPG“I grandi progetti di un piccolo museo”, questo il titolo che è stato dato all’incontro che si terrà domani, venerdì 15 giugno, alle ore 18.00, all’interno del Museo civico archeologico “Isidoro Falchi” di Vetulonia.

Vetulonia: «L’evento – spiega Susanna Lorenzini, assessore alla Cultura e al Turismo – è dedicato alla presentazione dei primi risultati di due importanti progetti che vedono l’Amministrazione comunale di Castiglione della Pescaia e la direzione scientifica del museo collaborare con l’Istituto archeologico germanico di Roma e con il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature, civiltà antiche e moderne dell’Università degli Studi di Perugia.»

Dipinto sulla maratona pianistica di Grosseto (pastello 50x70).jpgSette ore di musica, da Bach a Chopin, da Mozart a Debussy, da Beethoven a Rachmaninoff, da Liszt a Piazzolla per la prima maratona pianistica della storia di Grosseto!

Grosseto: Questo Sabato in centro, in occasione della Notte Bianca della Cultura, i migliori allievi delle scuole di musica di Grosseto e Orbetello si alterneranno alle eccellenze pianistiche del nostro territorio per donare un pomeriggio e una notte di magia al centro storico di Grosseto.

Palmierio-Giannetti-2.jpgVenerdì 15 giugno il concerto e la cerimonia al Teatro degli Industri di Grosseto.
 
Grosseto: A quattordici anni dalla scomparsa, avvenuta nel 2004, si rinnova l'appuntamento con il concorso musicale in memoria di Palmiero Giannetti, cui è intitolato l'Istituto comunale musicale di Fondazione Grosseto Cultura. L'appuntamento con la 14° edizione è per venerdì 15 giugno al Teatro degli Industri di Grosseto (ore 20.45, ingresso libero) con l'esibizione dei migliori giovanissimi musicisti scelti tra gli allievi dell'istituto e delle scuole cittadine convenzionate per l'anno 2017/2018: a loro saranno assegnate borse di studio offerte dal Lions Club Grosseto Host e dalla Fondazione Fiorilli.

dido4.JPGVenerdì 15 giugno nella suggestiva Rocca di Staggia Senese. Musica, canto ed evanescenze della Compagnia Controluce Teatro d’Ombre

Staggia (Si): L’anteprima toscana di “Didone e Enea” della Compagnia torinese Controluce è il secondo attesissimo appuntamento del Festival Internazionale delle Ombre che quest’anno è dedicato al tema delle ombre tra sogno e mito. In scena venerdì 15 giugno alle 21.45 nella suggestiva Rocca di Staggia Senese. Una storia di amore e di abbandono, dal mito narrato da Virgilio e musicato alla fine del Seicento dal compositore inglese Henry Purcell, che ne ha dato una versione di grande impatto visivo. 

conte max.jpegGrosseto: Prosegue il cartellone musicale Fish Music and Show organizzato in piazza Guadagnoli davanti al FishExpress in via Senegal 89 a Grosseto. Venerdì 15 giugno dalle 20.30 torna a esibirsi il Conte Max Venturacci con la travolgente simpatia della sua musica ispirata alla Maremma. Caratterista e cabarettista di lungo corso, Massimiliano Venturacci continua i propri successi con le parodie delle canzoni più popolari del momento. 

Il progetto “Band History” è una nuova idea degli allievi della scuola di musica CMM di Grosseto, nuovamente pronti per un grande concerto che andrà in scena Domenica 17 Giugno a La Cava di Roselle (Parco di Pietra).

Roselle: Due concerti in un unico evento, visto che l’apertura al pubblico sarà già dalle ore 18.00 di Domenica. Alle ore 18.30 CMM presenterà il primo concerto, dedicato ai giovanissimi allievi “Kids & Junior” della scuola.

Dal 31 agosto al 2 settembre a Manciano, Montemerano e presso il prestigioso Parco Piscine Terme di Saturnia, noto in tutto il mondo.
Il Premio Michelangelo Antonioni per la Migliore Regia sarà consegnato da Enrica Fico Antonioni, moglie del maestro. Aperte le iscrizioni.

Saturnia: Nasce nel cuore della Toscana, nel Comune di Manciano, il Saturnia Film Festival, manifestazione dedicata al meglio della cinematografia d’autore.

Grosseto: Giovedì 14 giugno, dalle 21.30, grande appuntamento con il Conte Max nell'ambito della Prima Festa dello Sport organizzata a Grosseto, presso il campo sportivo di via Lago di Varano (Angolo via Adda), dalle società sportive dilettantistiche Sauro Rispescia e Grosseto Handball. L'evento si inserisce in un programma molto folto e ricco, voluto dalle due società, per allietare le serate del capoluogo maremmano.

La tavolozza di Carlo Alberto Perillo..JPGVenerdì 15 giugno alle ore 18 si inaugura a Porto Santo Stefano in via Barellai 4 lo Studio d’Arte “Materia e Colore” di Carlo Alberto Perillo.

Porto Santo Stefano: L’artista nasce ad Orbetello nel 1963 consegue la maturità presso l'Istituto Tecnico Nautico poi naviga per qualche tempo come allievo ufficiale di macchine. La passione per l'arte lo induce a lasciare il lavoro di marittimo per dedicarsi completamente all'attività pittorica.

Successo per l'iniziativa sostenuta dall'Ufficio turistico di Viterbo.

Viterbo: Norchia a porte aperte, in 121 alla passeggiata archeologica. In tanti, arrivati da tutta la provincia, hanno preso parte all'iniziativa, lo scorso 3 giugno. E se l'obiettivo era quello di promuovere e valorizzare le ricchezze archeologiche e naturalistiche racchiuse nel distretto, al termine può dirsi pienamente riuscito, visto l'entusiasmo tra i partecipanti.

San Biagio.jpgI festeggiamenti proseguono con l’incontro delle Fabbricerie d’Italia e la corsa del Saracino

Montepulciano: Il prossimo fine settimana, il Tempio di San Biagio sarà di nuovo protagonista con i festeggiamenti del V centenario della posa della prima pietra; in programma un incontro con l’Associazione Fabbricerie d'Italia, la presentazione del restauro dell'antico organo e la ‘Corsa del Saracino’ organizzata dall’omonima Associazione

grosseto museo archeologico.jpgAl via i laboratori estivi dedicati ai bambini

Grosseto: Il Museo archeologico e d'arte della Maremma propone laboratori didattici interattivi per bambini di età compresa tra i sette e i dieci anni. Lo scopo degli “ Archeomestieri” è quello di apprendere i mestieri del passato.

AnimaBlu_claudiafabris_0180.jpgGiovedì 14 giugno al Teatro Politeama di Poggibonsi in scena “Anima Blu dedicato a Marc Chagall“ della Compagnia Tam Teatro Musica

Poggibonsi: Il Festival Internazionale delle Ombre apre i battenti con “Anima Blu dedicato a Marc Chagall“ lo spettacolo della Compagnia Tam Teatro Musica di Padova che andrà in scena giovedì 14 giugno alle ore 21.30 presso il Teatro Politeama di Poggibonsi. Utilizzando un linguaggio sospeso tra immagine e suono, dal forte impatto visionario e comunicativo, “Anima blu” ci accompagna in un viaggio nella poesia e nell’emozione dei quadri di Marc Chagall.

Alla Biblioteca comunale di Storia dell’arte di Montemerano, sabato 16 Giugno ore 18:00 presentazione del libro di Annarosa Mattei. Ne parleranno con l'autrice Giuliana Giuliani e lo storico dell'arte Claudio Strinati.

Montemerano: C’è stato un tempo in cui l’amore era declinato al femminile?
Questo libro racconta le origini del discorso d’amore risalendo fino al dodicesimo secolo, nei ricchi feudi del sud-ovest della Francia, dove fiorì nelle canzoni dei trovatori come esperienza totalizzante dei sensi e somma espressione di gentilezza d’animo.

Prorogata la mostra personale di Fulvia Picchianti.

Monte Argentario: A grande richiesta è prorogata fino a domenica 17 giugno, alla galleria ARTEMARE di Porto Santo Stefano in corso Umberto, la mostra “I più bei scorci dell’Argentario” con le opere di Fulvia Picchianti dedicate alle vedute del promontorio tanto amate da residenti e forestieri.

Lo scultore Loriano Aiazzi.jpgCapalbio: Artista pistoiese, classe 1955, che ha al suo attivo svariate mostre singole, da Firenze a Parigi, da Cannes a San Paolo del Brasile, e numerose partecipazioni a prestigiose manifestazioni internazionali come la Biennale Internazionale di Roma nel 2008, la Biennale di Venezia nel 2011, e la collettiva Immagina presso l’Istituto Italiano di Cultura di Colonia, in Germania, nel 2012.