Grosseto: A Grosseto, nel Ristorante biologico Essenza in Piazza Esperanto, venerdì 26 ottobre, alle ore 20:30, appuntamento in giallo con La piuma di San Michele, una cena con delitto con testo e regia della scrittrice Paola Alberti.

Tra un piatto e l'altro in scena Sherlock, alias Franco De Rossi, investigatore dalla battuta travolgente e la Compagnia del Delitto, specializzata in teatro “giallo” interattivo, nota ormai ben oltre i confini della Toscana.

 

grosseto teatro.jpg“Il fu Mattia Pascal” in scena venerdì 26 ottobre, alle 21:00, al teatro degli Industri, in prima nazionale.

Grosseto: Al via la Stagione teatrale 2018/2019 curata dal Comune di Grosseto insieme a Fondazione Toscana spettacolo onlus.

Roselle: Mercoledì 24 ottobre, dalle 15,30, torna l’ appuntamento del Ciclo “Protagonisti di una Storia”, organizzato dal Polo Museale della Toscana – Area Archeologica Nazionale di Roselle, Università di Siena, Pro Loco di Roselle, MAAM di Grosseto, Federagit e Configuide.

L’ultimo incontro di questo ciclo è dedicato agli scavi che l’Università di Siena sta conducendo sulla collina nord, sotto la direzione di Andrea Zifferero, iniziati nel giugno 2018 ed estesi su un’area di circa 800 mq.

Massa Marittima: Anche il Comune di Massa Marittima ha aderito alla Giornata Nazionale del Trekking Urbano che si svolgerà il prossimo 31 ottobre sul tema: “Raccontami come mangi e ti dirò chi sei. Camminando tra cibo, arte e paesaggi alla scoperta della città”. Giunta alla sua XV edizione, la festa del turismo sostenibile a cui hanno aderito 54 città d’arte italiane che, guidate da Siena, porterà i visitatori a spasso tra angoli misteriosi e luoghi teatro di leggende dei centri storici delle più belle città italiane offrendo un ricco programma d’iniziative per scoprire camminando, gli aspetti che uniscono arte, cultura, spiritualità e prodotti tipici.

Lo spettacolo con la sceneggiatura scritta dagli attori.

Grosseto: Questa volta la sceneggiatura è scritta dagli attori. La significativa novità porta lo Studio Enterprise a sperimentare una nuova formula e a mandare in scena un nuovo spettacolo.

“La sala d’attesa”, racconta le storie umane di gente che aspetta e andrà in scena al teatro Enterprise di via Giordania in due date, con un doppio appuntamento: mercoledì 24 e giovedì 25 ottobre, alle 18.30 e alle 21.30.

Grosseto: Giovedì 25 Ottobre, alle ore 16:00, presso l'Archivio di Stato di Grosseto si svolgerà una delle conferenze del ciclo di incontri "In viaggio con l'archeologia" proposto dall'Associazione Archeologica Maremmana.

Tema dell'incontro, del quale sarà relatrice Vera Giommoni, Architetto e storica dell'arte, è “La vetrata artistica-Lo viluppo della vetrata artistica istoriata in Occidente a partire dal IX-X sec. “

Grosseto: È in uscita la ristampa del volume “La Santità Nella Maremma Grossetana. Santi, Beati, Venerabili ed Eremiti”, edito dalla Effigi, e nato dalla collaborazione tra il parroco don Josè De La Torre e la giornalista e scrittrice Tìndara Rasi. Si tratta di una seconda edizione, ampliata, riveduta e corretta, che si è resa necessaria dopo il successo di stampa della prima edizione nel 2016.

Nel libro sono state aggiunte nuove agiografie di personaggi votati alla santità in terra Maremmana; ed è stato ampliato e arricchito il corredo di attività laboratoriali per il catechismo e per gli oratori parrocchiali.

Grosseto: La danza di nuovo grande protagonista con il 2° FESTIVAL INTERNAZIONALE DANZA E COREOGRAFIA città di Grosseto.

Una conferma, un appuntamento che evidenzia ancora una volta l'impegno e la dedizione della città di Grosseto per la Danza, quella importante, quella di qualità.

L'appuntamento è dall'1 al 3 Novembre. La direzione artistica di Domenico Saracino ha riunito anche quest'anno un corpo docenti di prestigio, con ospiti di grande calibro.

Immagine.jpgGrosseto: Per evocare  Joseph Conrad ed i suoi straordinari racconti Antonio Ludovico ha citato lo spazio marittimo nel quale è collocato l’ambiente delle sue opere sostituendo tre punti sospensivi alla parola “racconti” per costruire il titolo di una mostra personale tematica, prevalentemente di acquerelli, che si inaugurerà il 24 ottobre alla Galleria d’Arte “Il Quadrivio”.

libri cultura biblioteca.jpg“I mezzi di informazione come opportunità di contrasto agli stereotipi e alla cultura della violenza maschile e di genere”

Grosseto: Quante volte di fronte a un caso di violenza su una donna abbiamo letto sui giornali o ascoltato in tv parole come raptus, gelosia, depressione o “amore malato”, per dare un nome all’aggressività maschile? Come se nascondersi dietro parole con una carica emotiva fosse la via più facile e consolidata.

1182.jpgda giovedì 25 a domenica 28 ottobre 2018 Pistoia, vari luoghi II edizione

 Pistoia: I romanzi dell’anno prossimo? Ne sentiremo parlare per la prima volta a Pistoia, dagli autori con i loro editor, che ne racconteranno genesi e processo creativo. A partecipare le più importanti case editrici italiane.  Inoltre per coloro che hanno un romanzo nel cassetto.

20170617_175822.jpgIl corso è organizzato ad Arezzo dal Dipartimento dell’Università di Siena per tutti coloro che già lavorano ma non possiedono la laurea in Scienze dell’educazione e della formazione

Siena: Sono aperte fino al 29 ottobre all’Università di Siena le preiscrizioni al corso intensivo per acquisire la qualifica di educatore professionale socio-pedagogico (60 crediti). L’Università di Siena proporrà il corso ad Arezzo, dove ha sede il Dipartimento di Scienze della formazione.

La sedie.jpg“Secondo appuntamento con gli spettacoli promossi dal Comune e Accademia Mutamenti”

Cinigiano: stasera, sabato 20 ottobre alle 21.15 a Cinigiano va in scena “Le sedie”, uno dei testi più importanti del ‘900 teatrale, scritti dal grande drammaturgo rumeno Eugène Ionesco, tra i protagonisti del cosiddetto “teatro dell’assurdo”.

Sempre più cittadini scelgono le compagnie del territorio, oltre 350 le presenze.
Annalisa Canfora: “Continueremo a sostenere le compagnie del territorio”.

Viterbo: Dopo il grande successo della prima inaugurale e il tutto esaurito per la compagnia “Le Sarapiche” di Vasanello, la Rassegna del teatro dialettale, parte del Festival della Cultura dei Monti Cimini, continua a collezionare successi con sale sempre piene e presenze in crescita: applausi e divertimento per le due compagnie vetrallesi,

Aperta la prevendita dei singoli spettacoli della Stagione Teatrale di Follonica 2018-2019.

Follonica: Tutta casa, letto e chiesa è uno spettacolo sulla condizione femminile, scritto dai due grandi protagonisti del teatro italiano Franca Rame e Dario Fo. Si ride, e molto, ma alla fine resta addosso una grande amarezza.

Dario Corbo indaga la sua famiglia. Una nuova affascinante storia presentata sabato 20 ottobre alle 18:30 all'Antica Fattoria La Parrina in collaborazione con la libreria Bastogi.

Albinia: Entrare in una famiglia dalla porta più oscura, quella del delitto. Le angosce di un padre che vede il figlio accusato di violenza su una ragazza ed è costretto a percorrere un’indagine alla ricerca del colpevole facendo contemporaneamente i conti con il rischio di frantumare le sue aspettative e il suo affetto più caro.

Il Comune ha aderito con la sua biblioteca comunale portando a 17 i Comuni membri insieme ad altri soggetti.

Capalbio: La Rete Biblioteche e Archivi di Maremma continua a crescere. Ieri, giovedì 18 ottobre ha fatto il suo ingresso anche il Comune di Capalbio con la sua biblioteca comunale, portando a diciassette il numero delle amministrazioni comunali che fanno parte della Rete insieme ad altri soggetti impegnati nel panorama culturale della provincia di Grosseto.

L’Accademia del Libro presenta il libro di Giuseppe Baldessarro, Sabato 20 ottobre alle ore 18:00 alla Biblioteca Comunale di Storia dell’arte di Montemerano.
Saranno presenti l’autore e Gaetano Saffioti.

Montemerano: L'Accademia del Libro ha invitato Giuseppe Baldessarro, giornalista di Repubblica, e lo stesso Gaetano Saffioti a Montemerano per presentare il libro "Questione di rispetto. L’impresa di Gaetano Saffioti contro la ‘ndrangheta" che Baldessarro ha scritto sulla figura e sulle scelte dell'imprenditore calabrese.

Russo_Sheila_foto.jpg«Progetto i robot per i chirurghi di domani»

Orbetello: Sheila Russo è la maga dei robot. E non parliamo di macchine qualsiasi ma di robot di precisione che assistono i chirurghi durante gli interventi più complessi. Grazie al suo talento, a 33 anni l'ingegnere di Orbetello (Grosseto) è tra i finalisti degli ISSNAF Award 2018 nella categoria Franco Strazzabosco Award for Engineers.

campi-di-lavoro volontariato.jpg“In finale 2 giovani studiosi Toscani.”.

 Washington DC. (USA): C’è chi sta lavorando alla costruzione di un computer quantistico in una delle pochissime aziende al mondo in grado di farlo, chi ha contribuito alla scoperta dell’origine dei misteriosi neutrini cosmici, nell’universo profondo, e chi sta sperimentando terapie innovative per curare il cancro e la leucemia.