LucaPapapgallo+libro.jpgGiovedì 25 novembre ore 17:30 presentiamo presso il Museo di Storia Naturale il libro di cucina “Benvenuti a casa Pappagallo” di Luca Pappagallo edito Vallardi. Dialoga con l’autore, la scrittrice Roberta Lepri. Evento organizzato dalla libreria Mondadori di Grosseto.

Grosseto: Benvenuti a casa Pappagallo raccoglie 150 ricette scelte tra quelle più amate di Luca Pappagallo, con alcuni contenuti inediti. Dagli antipasti ai dolci, nel libro sono raccolte indicazioni per preparare piatti gustosi in maniera semplice, senza bisogno di strumenti sofisticati. Proprio come a casa, per portare in tavola i piatti che ci fanno stare bene, quelli della cucina italiana, ma anche quelli che Luca Pappagallo ha incontrato nei suoi viaggi e ha provato a riprodurre nella sua cucina di casa.

Luca Pappagallo… cuciniere nato a Grosseto nel 1964.
Non si definisce cuoco bensì «cuciniere curioso», Luca Pappagallo, nonostante si occupi di cucina a livello professionale da oltre 20 anni. Pioniere del web, nel 1999 ha fondato Cookaround, uno dei primi siti dedicati alla cucina in Italia. Ma è nel 2019 che fa il grande passo, mettendosi in gioco in prima persona con Casa Pappagallo®, il canale YouTube/Facebook con centinaia di migliaia di follower.

Chi entra a Casa Pappagallo® si accorge subito che la cucina di Luca è un luogo magico, dove si preparano piatti quotidiani e manicaretti della festa per tutti i palati e tutte le occasioni. Antipasti, zuppe, sontuosi primi – delizie imperdibili come la gricia e sapori inediti come la pasta fumée –, secondi eccezionali – l’agnello aggrassato, il Boeuf à la Bourguignonne, i calamari fritti in 50 secondi e l’orata alla ciorilliana –, i contorni, i piatti unici e i dolci meravigliosi – come la crostata al triplo cioccolato e la mantovana della Giovanna, ricetta della zia tramandata in famiglia da generazioni. Le ricette che Luca Pappagallo ci propone compongono un ricettario all’insegna della genuinità e dei sapori, un golosario per tutti gli amanti della buona cucina di casa.
Con oltre 150 ricette scelte tra le sue più amate e le molte inedite, ecco un ricettario che non necessita di strumenti sofisticati o ingredienti introvabili, ma solo della voglia di portare la gioia in tavola.

«Sono nato e cresciuto in Maremma. Mi sono avvicinato alla cucina grazie a Nonna Editta, una donna straordinaria che mi ha insegnato a sognare con i suoi manicaretti e i suoi racconti. In casa mia c’è stato sempre rispetto e cultura per il cibo buono, fatto con ingredienti autentici, e la curiosità ha fatto il resto. In questo libro ho messo la mia anima di cuciniere curioso, per condividere con voi il mio amore per una cucina godereccia, saporita e genuina. Pronti a leccarvi le dita?»

Per partecipare: Ingresso con green pass. Si prega di prenotare inviando il proprio nome e cognome ed indirizzo @ al numero di whatsapp 3923438682 o inviare una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonare allo 056422329 della libreria.