Stampa
Categoria: CULTURA & SPETTACOLO
Visite: 429

Pisa: Ogni  anno  i  volontari  wikimediani  organizzano  in  tutto  il  mondo  “Wiki  Loves Monuments” (WLM).
WLM è il più grande concorso fotografico internazionale. L’obiettivo è raccogliere scatti di monumenti e siti per documentare e valorizzare l’immenso patrimonio storico, culturale, architettonico e paesaggistico del territorio con il supporto di privati e amministrazioni. 

Le  immagini  sono  usate  poi  sulla  grande  enciclopedia  libera  Wikipedia  e  per promozione sui canali sociali.
Siamo giunti alla decima edizione in Italia, promossa da Wikimedia Italia.
La  premiazione  è  a  più  livelli  regionale,  nazionale  e  internazionale,  con  grande visibilità per i vincitori (autori degli scatti e beni culturali ritratti).

Anche quest’anno il concorso locale dedicato alla Toscana è tornato, grazie anche all’impegno della comunità di wikimediani in regione. L’organizzatore regionale principale è Alessandro  Marchetti,  con  la  coordinatrice Susanna Giaccai.
La  Toscana  è  stata  protagonista  dal    2018,  e  da  allora  è  sempre  stata  per partecipazione prima o seconda regione a livello nazionale. La copertura è aumentata nel corso degli anni fino a raggiungere oltre gli 100 comuni aderenti.  

Il concorso è iniziato come sempre il primo del mese e terminerà il 30 settembre. C'è ancora poco tempo per fare o selezionare degli scatti.
La partecipazione è gratuita e aperta a professionisti e amatori e liberi cittadini che desiderano rendere libera e accessibile a tutti l’immagine dei luoghi preferiti delle loro zone.  L’unico  prerequisito  è  registrarsi  su Wikipedia  e accettare  la  licenza  d’uso Creative Commons BY-SA, cioè la licenza libera adottata su Wikipedia.

Per celebrare l’edizione in corso, a metà ottobre a Montespertoli si terrà la mostra delle vincitrici degli scorsi anni.

Wiki Loves Monuments è nato nel 2010 su iniziativa di Wikimedia Paesi Bassi. Il grande successo ottenuto dalla prima edizione olandese del concorso - con oltre 12.000 fotografie di monumenti storici raccolte,  di  cui  8.000  foto  uniche  di  monumenti  -  lo  ha  reso  popolare  in  tutto  il  mondo,  tanto  che l'anno successivo l'iniziativa è stata estesa a tutta l'Europa, con 18 nazioni coinvolte e oltre 169.000 fotografie raccolte. Nel 2012, con 32 nazioni partecipanti, 360.000 immagini raccolte e il coinvolgimento di oltre 15.000 persone, il concorso è entrato nel Guinness dei Primati come il
più grande del mondo.
Uno studio spagnolo ha evidenziato l’importanza delle fotografie che, accompagnando e migliorando le voci di Wikipedia, portano a un aumento del flusso turistico L’Italia raccoglie spesso oltre 10000 foto per anno.


(foto: Cipressi monumentali San Quirico D'Orcia di Stefano Benucci)

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information