locandina per apertura anno dantesco.jpgCerimonia di apertura e Conferenze di febbraio 2021.

Grosseto: A febbraio 2021 a Grosseto, prende avvio il programma delle celebrazioni organizzate per il Settecentenario dalla morte di Dante Alighieri e promosse dal Comitato celebrativo “La Maremma per Dante, Cultura per la vita 1321 – 2021.

Il progetto culturale, condiviso con trentasei istituzioni pubbliche e private, intende offrire una serie di occasioni letterarie, artistiche, musicali, sociali, ricreative e sportive al fine di valorizzare il rapporto tra Dante Alighieri e la Maremma, in un'ottica di recupero degli aspetti meno noti della storia medievale e di promozione delle risorse culturali e paesaggistiche locali. L'inclusione, la cittadinanza attiva e l'internazionalizzazione sono i cardini su cui fanno perno le varie attività in calendario da febbraio a novembre 2021.

Cerimonia di Apertura: Lunedì 15 febbraio, alle 11, la cerimonia di apertura sarà trasmessa dalla sala Pegaso del palazzo della Provincia di Grosseto e sarà diffusa attraverso il canale YouTube https://www.youtube.com/lamaremmaperdante2021

Intervengono il Presidente del Comitato celebrativo Francesco Donati, il dirigente dell'Ufficio scolastico provinciale Michele Mazzola, l'Assessore alla Cultura del Comune di Grosseto Luca Agresti, il Presidente della Provincia Antonfrancesco Vivarelli Colonna, il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e il Presidente del Comitato nazionale per il Settecentenario dantesco Carlo Ossola. Sono previsti collegamenti con istituzioni estere attive nel campo dell'italianistica. Hanno già confermato la partecipazione in remoto Maria José de Lancastre Tabucchi, Lisbona (Portogallo), Silvio Vita, direttore dell'Italian School of East Asian Studies di Kyoto (Giappone), Elisabetta Santoro, Presidente ABPI (Associazione Brasiliana dei Professori di Italiano, San Paolo (Brasile) e il Presidente Comitato Dante Alighieri di Città del Capo (Sudafrica). Nella mattinata sarà presentato il video preparato appositamente da Laura Rosato e German Alvarez, curatori del fondo Jorge Luis Borges della Biblioteca Nacional de Buenos Aires (Argentina) per illustrare l'interesse manifestato da Borges verso l'opera di Dante Alighieri.

L'Arch. Roberto Aureli illustra alcuni aspetti dell'arte e dell'architettura in Maremma. Due sono i momenti musicali in programma, affidati alla Corale Puccini, che interpreta Beata viscera, Pèrotin (c.1220) e Lauda prima, dal Laudario di Cortona, e a due allievi del Liceo Musicale del Polo Bianciardi di Grosseto che eseguono due composizioni per archi.

Conferenze di febbraio

La Maremma per Dante” valorizza il territorio e la sua storia, con l’obiettivo di approfondire alcune tematiche forse meno presenti nelle commemorazioni dedicate al Sommo Poeta in altre aree dell'Italia. Le conferenze si tengono in modalità telematica, accedendo dal canale youtube https://www.youtube.com/Lamaremmaperdante2021

Per info e per iscriversi alla mailing list, inviare un messaggio a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

https://twitter.com/LMpD21

https://twitter.com/Lm4Dante

https://www.instagram.com/lamaremmaperdante/

https://www.facebook.com/groups/LMpD21/

https://www.facebook.com/LaMaremmaperDante

https://www.youtube.com/Lamaremmaperdante2021