Stampa

Grosseto: Il DPCM del 18 ottobre 2020 vieta tutte le attività convegnistiche e le conferenze, pertanto l’evento TEDx Grosseto "Xtra Time - time to take responsability" del 19-22 ottobre sarà disponibile solo in streaming sul sito http://www.tedxgrosseto.it/  e non nell'Aula Magna della Fondazione Polo Universitario Grossetano.

Per la prima volta le conferenze TED si svolgono a Grosseto, anche se in modalità virtuale: la città sarà per quattro giornate, dal 19 al 22 ottobre, la capitale delle idee per il futuro sostenibile del pianeta. TEDxGrosseto è intitolato Xtra Time/Time to take responsibility ed attraverso gli interventi di studiosi, economisti, politici e tecnologi di fama internazionale affronterà i temi del cambiamento climatico, delle riserve idriche, dell’immigrazione, del governo dell’economia, nonché della salute e del benessere sociale.

TED è un format nato negli Stati Uniti negli anni ’80 e si è diffuso in tutto il mondo; si tratta di eventi locali organizzati in modo indipendente e TEDxGrosseto rientra in questo programma. TED è l’acronimo di Technology Entertainment Design, i cui video TED Talks sono disponibili in rete, gestite dall'organizzazione privata non-profit statunitense Sapling Foundation, la cui missione è riassunta nella formula “ideas worth spreading” (idee degne di essere diffuse), soprattutto attraverso il web.

L’evento è gratuito ed organizzato da La Maremma delle Idee, Nomisma, Fondazione Polo Universitario Grossetano, Università di Siena, USiena Alumni Grosseto, Affidaty e QualEnergia; gli interventi non in italiano sono sottotitolati.

Lunedì 19 alle ore 18,30 Richard Harris de La Maremma delle Idee presenterà i contributi dei primi quattro relatori:
Angelo Riccaboni (Presidente Santa Chiara Lab e Fondazione PRIMA)
*Pomodoro, mela e innovazione: la ricetta per giusta per l’agrifood (sostenibile)
Carlo Ratti (Architetto e designer, docente al MIT di Boston dove dirige il MIT Senseable City Lab)   
*La città intelligente
Robin Daniels (Amministratore delegato della società di consulenza all’innovazione RedpillGroup)
*(inglese) Digital Rainforests & Concrete Jungles – reimagining home
Giulio Deangeli (Laureando in medicina, ingegneria, biotecnologie e biotecnologie molecolari all’Università di Pisa, nel percorso d’eccellenza alla Scuola Superiore Sant’Anna. Ricercatore in malattie neurodegenerative)
*Arancia meccanica: gli ingranaggi delle malattie neurodegenerative

Martedì 20, sempre alle 18,30 Alessandra Viviani, docente di Diritto Internazionale all’Università di Siena, presenterà i contributi di:
Bill Emmott (da 13 anni direttore dell’autorevole settimanale inglese The Economist e oggi presidente dell’IISS Istituto Internazionale di Studi Strategici)
*(inglese) How the West can save itself from self-destruction
Ottavia Spiga (Ricercatrice nel dipartimento di Biotecnologie, chimica e farmacia all′Università di Siena)
*Da scarto a risorsa
Herman van den Bosch (Professore di management specializzato nell’apprendimento, innovazione e sviluppo regionale. Curatore della Amsterdam Smart City community)
*(inglese) City of the future? Swap smart for humane
Luca Nannini (Dottorando e ricercatore in intelligenza artificiale per il progetto della Commissione Europea NL4XAI)
*Ripensare la nostra relazione con l'intelligenza artificiale per sfruttarla eticamente   

Categoria: CULTURA & SPETTACOLO
Visite: 225

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information