polo universitario grosseto.jpg"Un webinar organizzato da Fondazione Polo Univiersitario Grossetano e Università di Siena sulla Rivoluzione socio-economica innescata dalla scoperta dell'America".

Grosseto: Nuovo appuntamento del cartellone di incontri, approfondimenti e laboratori organizzato dalla Fondazione Polo Universitario Grossetano e dall’Università di Siena, i cui temi spaziano della sostenibilità all’ecologia, fino a quelli storici, sociali e scientifici.

Giovedì 25 giugno alle ore 16 collegandosi all’indirizzo https://meet.google.com/mdv-vkse-tnj si potrà assistere al webinar dal titolo “Specie vegetali e latitudini”, tenuto da Giancarlo Macchi Jánica, dottore in Geografia e ricercatore al Dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni Culturali dell’Università di Siena, nonchè responsabile del Laboratorio di Geografia, che ha sede presso la Fondazione Polo Universitario Grossetano.

Un appuntamento imperdibile che permetterà di guardare all’economia ed all’agricoltura con un occhio rivolto alla storia, infatti più di cinque secoli fa Vecchio e Nuovo Mondo entravano in contatto. Questo incontro determinerà la più grande rivoluzione socio-economica della storia.

A partire da questo contatto, inizierà un processo che porterà alla definitiva trasformazione del modo di pensare, di nutrirsi e perfino di ammalarsi degli abitanti del pianeta. Il seminario ha come scopo quello di introdurre una serie di temi generali collegati con il tema dello «scambio colombiano» al quale Alfred Crosby dedico il suo celebre testo «The Columbian Exchange: Biological and Cultural Consequences of 1492» pubblicato nel 1972.

Il seminario sarà incentrato sulle specie vegetali e la nutrizione. Sotto forma di dialogo, Giancarlo Macchi Jánica illustrera i vari modi attraverso i quali peperoncino, cacao, patate, mais abbiano trasformato la nutrizione nel Vecchio Mondo.

La partecipazione al seminario è libera e gratuita