Follonica: Prosegue la  rassegna del cinema d’autore al cinema Astra di Follonica il  martedì con due proiezioni, una alle 19 e una alle 21.30. Il prossimo appuntamento è per martedì 28 gennaio con "Dio è donna e si chiama Petrunya" regia di Regia di Teona Strugar Mitevska, con Zorica Nusheva, Labina Mitevska, Simeon Moni Damevski, Suad Begovski, Stefan Vujisic.

E’ una cerimonia riservata agli uomini, quella a cui si assiste.
Una croce lignea viene gettata nel fiume e i partecipanti fanno a gara per recuperarla: chi la vince, secondo la credenza popolare, godrà di un anno di felicità e di prosperità.
Così Petrunya – cha, a dispetto della sua condizione di disoccupata, è laureata in storia ed è molto sveglia e intelligente – decide di sfidare gli uomini e di partecipare alla sfida, vincendo inaspettatamente la competizione.
Tuttavia, nessuno dei partecipanti intende lasciare la croce nelle mani di una donna.

INGRESSO: intero 5 euro, ridotto 4 euro.
Per informazioni Cinema Astra 0566-53945

I prossimi appuntamenti:

4 febbraio: Ritratto della giovane in fiamme di Celine Sciamma

11 febbraio: Sorry we missed you di Ken Loach

18 febbraio: The farewll – Una bugia buona di Lulu Wang

23 febbraio: La ragazza d’autunno di Kantemir Balagov